Categoria

News Della Settimana

1 Radiatori
Caldaie a combustibile solido a carbone: questo non è un passo in avanti, ma nuove opportunità
2 Radiatori
Radiatori per riscaldamento in acciaio o alluminio
3 Carburante
Saldatura radiatore in alluminio
4 Carburante
TEN con un regolatore di temperatura per il riscaldamento dell'acqua
Principale / Carburante

Istruzioni per l'isolamento delle pareti dall'interno


La questione del riscaldamento interno causa molte controversie e ha i suoi ardenti avversari. Ma ci sono quelli che credono che questa opzione contribuirà a rendere l'edificio più confortevole per vivere. Entrambe le parti hanno ragione. In ogni situazione ci sono motivi per prendere una posizione o l'altra. Ma prima di scegliere un tale metodo per la decorazione di interni di una casa privata, vale la pena di valutare attentamente tutti i pro e contro, studiare le caratteristiche, scegliere un isolamento sicuro.

Quando è rilevante?

Riscaldare le pareti dall'interno certamente ti consente di aumentare le prestazioni termiche della casa. Ma questa è una tecnologia non convenzionale, perché di solito cercano di isolare all'esterno. Tuttavia, ci sono situazioni in cui non c'è altra via d'uscita.

L'isolamento interno è consigliato solo quando non è possibile condurre l'isolamento esterno.

Inoltre, l'opzione è rilevante per i condomini. Aiuta non solo ad aumentare il comfort degli alloggi, ma anche a prevenire il verificarsi di tali problemi come muffe o funghi.

problematica

Questo metodo ha una serie di svantaggi. Per questo motivo, il metodo ha molti avversari. L'isolamento delle pareti "dall'interno" può causare i seguenti problemi:

  • Le pareti non sono protette dal freddo. La struttura portante dell'edificio continua a entrare in contatto con l'aria esterna. Questo potrebbe portare alla sua graduale distruzione. Appariranno delle crepe sulla superficie. Questo evento non solo non protegge il muro esterno dal freddo, ma toglie anche un po 'di calore da esso, perché prima di riscaldare parte del calore proveniente dalla stanza ha riscaldato il muro, e ora questo flusso è bloccato.
  • La condensa. Si forma su una superficie fredda quando esposta all'aria calda. I tecnici del calore chiamano il punto di rugiada della condensa. Il compito principale dell'isolamento è spostare il punto di rugiada all'esterno del muro. L'isolamento termico "dall'interno" garantisce l'offset del punto di rugiada al confine tra la parete e l'isolamento. Questo processo è nascosto, quindi i proprietari della casa non se ne accorgono. Ma l'umidità sarà una condizione eccellente per la riproduzione di vari microrganismi.
  • Ridurre l'area dei locali. I moderni tipi di isolamento hanno una buona efficienza. Ma la scienza non ha ancora inventato un materiale così buono in modo che il suo spessore sia minimo. Per isolare la casa dal lato della stanza, saranno necessari da 5 a 10 cm di isolamento. Mangia abbastanza forte il quadrato. Questo non è così evidente all'occhio, ma se si calcola la perdita per l'intero edificio, la cifra è significativa.
Con isolamento interno, il punto di rugiada si sposta sul confine tra la parete e l'isolamento

Pertanto, prima di decidere l'isolamento interno delle pareti della casa, ti consigliamo di considerare attentamente questi problemi. In questo caso, l'ignoranza non è una scusa, dal momento che il risultato della disattenzione si farà sentire nei primi anni di attività.

Selezione del materiale

La tecnologia consente l'utilizzo di diversi tipi di isolamento. Ognuno di essi ha le sue caratteristiche, vantaggi e svantaggi. Molto spesso, vengono utilizzate le seguenti opzioni per l'isolamento delle pareti dall'interno:

Schiuma di plastica

La schiuma è economica e ha buone prestazioni. Nella maggior parte dei casi, 5 cm saranno sufficienti per garantire un microclima confortevole. Ti consente di eseguire il lavoro rapidamente, senza complicate elaborazioni e strumenti aggiuntivi.

Polyfoam - un isolante termico economico ed efficace

Ma questo materiale ha notevoli svantaggi:

  • bassa resistenza;
  • combustibilità
  • scarsa permeabilità al vapore - la schiuma può trasformare una casa in una vera serra.

Per evitare l'ultima previsione, sarà necessario un dispositivo di ventilazione forzata. Tali attività richiederanno ulteriori costi finanziari e di lavoro. Leggi un articolo dettagliato sull'isolamento in schiuma dall'interno.

Polistirene espanso estruso

Il polistirene espanso estruso (tipo Penoplex) è diventato il parente più vicino della schiuma. È molto simile nell'aspetto, ma ha un colore arancione anziché bianco. Vale anche la pena notare che ha una maggiore resistenza e durata. Ma tali difetti come l'infiammabilità e la scarsa permeabilità al vapore non sono andati via. Tale isolamento delle pareti non gli permetterà di respirare e richiederà una ventilazione aggiuntiva.

Penoplex è più forte della schiuma e dura più a lungo

È possibile eseguire l'isolamento interno utilizzando la schiuma di polistirene? Sì, puoi. Ma è necessario prepararsi per le conseguenze negative ed eliminarle in tempo. Questa opzione è più adatta per mattoni o calcestruzzo leggero. I muri degli alberi vengono solitamente scelti proprio per la sua capacità di respirare. Polyfoam o penoplex bloccheranno facilmente il flusso d'aria e annulleranno tutti i vantaggi del legno.

Lana minerale

Questo isolamento è molto diffuso. Costa relativamente leggermente più costoso, ma ha un'elevata permeabilità al vapore. Si consiglia di scegliere lana minerale di basalto, prodotta in lastre dure. È facile da installare, non brucia, ha una resistenza sufficientemente elevata.

Ma per avere uno strato di riscaldamento all'interno della stanza bisogna stare attenti. Questo materiale ha una bassa resistenza all'umidità. La lana di cotone assorbe perfettamente l'acqua, dopodiché praticamente non svolge le sue funzioni dirette. Per una protezione affidabile dall'umidità dovrebbe fornire una barriera al vapore sul lato dell'aria calda e impermeabilizzazione sul lato freddo.

I materiali per l'isolamento e l'impermeabilizzazione del vapore si presentano tradizionalmente in due forme: film e membrane. Il primo ha una bassa permeabilità al vapore. L'esempio più economico è il film plastico semplice. Per non bloccare il movimento dell'aria all'interno delle pareti, si consiglia di scegliere le membrane moderne. Leggi le istruzioni passo-passo sull'isolamento delle pareti dall'interno della lana minerale.

faesite

Le pareti della casa possono essere isolate dall'interno con pannelli in fibra morbida. L'opzione non garantisce che in futuro non ci saranno difficoltà elencate in precedenza, ma presenta i seguenti vantaggi:

  • buon isolamento termico e fonoassorbimento;
  • antipatia per insetti e roditori;
  • buona resistenza all'umidità e alle temperature estreme;
  • facilità di elaborazione, è possibile utilizzare qualsiasi strumento;
  • installazione semplice;
  • Convenienza per il cablaggio.
Il fiberboard è resistente alle temperature estreme e all'elevata umidità

Criteri di selezione del materiale

L'isolamento delle pareti della casa dall'interno deve soddisfare i seguenti criteri:

  • cordialità ambientale;
  • sicurezza;
  • resistenza al fuoco (per materiali che non sono resistenti alle alte temperature, selezionare la finitura appropriata);
  • durata nel tempo;
  • efficienza, bassa conduttività termica;
  • buona resistenza all'umidità (o protezione aggiuntiva contro di esso).

Vale anche la pena controllare la permeabilità al vapore. Come isolare una casa per molti anni? Devi pensare a una buona ventilazione. Senza questo, l'edificio soffrirà di alta umidità e microclima. Il problema può essere risolto, ma è necessario pensarci nella fase iniziale.

tecnologia

Per le case private utilizzare due metodi di fissaggio del materiale. Entrambi sono rilevanti:

La seconda opzione ti consente di non allineare una superficie accuratamente isolata. Inoltre, consente di montare facilmente i materiali di finitura. Ad esempio, per il rivestimento con cartongesso, in ogni caso, sarà necessario costruire un quadro. Puoi isolare il muro sotto compensato o gesso. Quindi la necessità di usare la cornice scompare. La scelta del metodo di installazione dell'isolamento dipende dal metodo di ulteriore finitura. Assicurati di considerare quale base è richiesta.

Leggi quali sfumature devono essere prese in considerazione nell'isolamento interno di una casa di legno.

Colla

La superficie deve essere accuratamente pulita da sporco, grasso e polvere, altrimenti può ridurre significativamente la qualità di adesione del materiale isolante alla base. Ulteriore lavoro viene eseguito nel seguente ordine:

  • livellare la superficie, abbattere le sporgenze, coprire le fessure e le cavità;
  • trattare la superficie con una composizione antisettica;
  • mettere una mano di primer;
  • incollare il foglio, la composizione adesiva viene applicata con un rullo sulla parete e materiale;
  • lascia asciugare la colla;
  • fissare il materiale al muro con i tasselli.

Fogli di polistirene espanso e lastre di lana minerale sono fissati a scacchiera. Dopo aver fissato l'isolamento puoi procedere alla finitura.

Montaggio a telaio

Questa opzione può essere definita più laboriosa, ma anche più affidabile. Ti permette di proteggere l'isolamento dalle sollecitazioni meccaniche. Questo è particolarmente vero quando si utilizza la schiuma fragile.

Prima di iniziare i lavori, il muro viene pulito dallo sporco e trattato con un antisettico. Dopo di ciò, è necessario costruire una buona struttura di barre di legno o profili di metallo di alluminio. Le griglie di fissaggio al muro si eseguono sulle viti. Il passo degli elementi viene selezionato in base alla larghezza dell'isolante. Per la lana minerale è necessario un tale passaggio in modo da lasciare alla luce 58 cm Per la plastica espansa e la plastica espansa, la distanza della luce deve essere esattamente di 60 cm.

Dopo aver installato l'isolamento del telaio è posto tra i rack. Le giunture tra il polistirolo e il telaio sono riempite con schiuma di montaggio. Dopodiché puoi procedere fino al traguardo.

Quando si lavora su una di queste tecnologie con l'uso di lana minerale, è importante non dimenticare l'isolamento dall'umidità. L'impermeabilizzazione è montata direttamente sulla parete prima di montare la lana, e la barriera al vapore copre il materiale e lo protegge dal vapore interno. Gli strati di fissaggio vengono solitamente realizzati con una cucitrice meccanica. La lunghezza della sovrapposizione di materiale deve essere di almeno 10 cm.

Come isolare i muri dall'interno in una casa privata? Passo dopo passo

Il problema dell'isolamento domestico dall'interno solleva molte polemiche. Ci sono persone che sono avversari ardenti di questo metodo di isolamento, e c'è chi crede che l'isolamento termico contribuirà a rendere la casa più confortevole e più calda. In questo articolo non supporteremo nessuna delle parti, ma cercheremo semplicemente di capire le peculiarità dell'isolamento interno della casa.

L'essenza e i problemi dell'isolamento interno

Il concetto di "isolamento interno" implica il rivestimento della superficie delle pareti con speciali materiali isolanti.

Contro l'isolamento all'interno, molti esperti parlano. Secondo loro, è meglio usare il riscaldamento interno solo come ultima risorsa, perché questo metodo di isolamento termico causa seri problemi:

  1. Le pareti non si riscaldano. La mancanza di isolamento interno consente all'aria calda dalla stanza di passare attraverso le pareti e riscaldarle. Dopo che il lato interno della parete è coperto di materiale riscaldante, l'aria calda non è in grado di uscire. Le pareti della stanza non si riscaldano. Inoltre, alla fine iniziano a comparire crepe.
  2. Condensa. Sotto i materiali di riscaldamento la condensa appare dopo un periodo di tempo minimo. Il suo aspetto ridurrà le proprietà isolanti e contribuirà alla formazione di funghi. In definitiva, questo porterà alla graduale distruzione del muro.
  3. Area "Kradet". Sfortunatamente, gli esperti non hanno ancora inventato materiali isolanti che si sarebbero distinti per un piccolo spessore. La maggior parte dei riscaldatori ha uno spessore di 5 cm e ciò riduce significativamente l'area totale della stanza.

Informazioni sui materiali da costruzione

Se si decide ancora l'isolamento interno, è necessario conoscere tutti i metodi di tale isolamento.

Ce ne sono 3:

  1. Schiuma isolante termica;
  2. Attaccare le pareti della lana minerale;
  3. Scaldavivande in fibra di legno.

Polyfoam e lana minerale vengono utilizzati anche per l'isolamento delle pareti dall'esterno. La posa di questi materiali all'esterno e all'interno avviene con la stessa tecnologia. L'uso di pannelli in fibra di legno richiede conoscenze speciali.

Coprendo le pareti di lana minerale e schiuma

Gli esperti raccomandano la posa di schiuma e lana minerale in due modi:

  1. Standard. Questa opzione non è diversa dall'isolamento del lato esterno delle pareti. È necessario pre-pulire la superficie, tenere il materiale, il rinforzo e la decorazione.
  2. Con l'uso del telaio. Per prima cosa dovresti creare una cornice di metallo o legno. Inoltre, il processo di isolamento viene eseguito nello stesso modo descritto nel metodo 1. L'uso del telaio consente di evitare la formazione di condensa, poiché il materiale non è fissato "strettamente" alla parete.

pannelli di fibre

Il pannello di fibra (Fibreboard) viene spesso utilizzato per rifinire il lato esterno delle pareti.

I vantaggi di questo materiale sono evidenti:

  1. Mantiene perfettamente il calore e assorbe ancora il rumore.
  2. Le piastre sono trattate con agenti velenosi, quindi insetti e roditori non si sistemeranno nella tua casa.
  3. La fibra di legno tollera perfettamente le variazioni di umidità e temperatura.
  4. Per tagliare le lastre, è possibile utilizzare qualsiasi strumento.
  5. Facile installazione Sarà sufficiente per voi per inchiodare le piastre con le unghie da 3,5 cm di lunghezza.E 'meglio fissare le unghie in un motivo a scacchiera. Per il foglio di Pribivki 1, di regola, usare 16-18 unghie. La fibra di gesso intonacata può essere incollata usando mastice o PVA.
  6. La possibilità di posare il cablaggio, applicando per questo speciale solchi.

Importanti criteri di selezione dei materiali per l'isolamento delle pareti dall'interno

Quando si sceglie un materiale per l'isolamento termico, gli esperti consigliano di tenere presente i seguenti criteri:

  1. Compatibilità ambientale Se il materiale contiene tossine, inizieranno a risaltare nella stanza, causando danni ai residenti.
  2. Sicurezza antincendio. L'isolamento dovrebbe essere resistente alle alte temperature.
  3. Durevolezza. L'isolamento non dovrebbe perdere rapidamente forma e proprietà.
  4. Bassa conducibilità termica Un buon isolamento mantiene il calore al chiuso e non lo fa uscire. Più bassa è la conduttività termica, più sottili sono le lastre di isolante termico necessarie.
  5. Resistenza all'umidità Scegli un materiale che assorba l'umidità in modo insufficiente.

In preparazione per l'isolamento delle pareti interne, è necessario acquistare altri materiali.

Cos'altro dovrà acquistare

Oltre al materiale di isolamento termico, è necessario:

  1. Brus. Non puoi farne a meno, se la lana minerale viene usata per l'isolamento. La larghezza del materiale dovrebbe superare leggermente lo spessore dell'isolante. Se si decide di utilizzare la schiuma, invece di una barra, utilizzare una colla speciale.
  2. Reiki. Saranno necessari per collegare la barriera al vapore.
  3. Isolante vapore Alle pareti della stanza è possibile "respirare" gli esperti raccomandando l'uso di una membrana speciale che lascia passare l'aria.
  4. Materiale di finitura Se per l'isolamento si sta per creare un telaio, quindi acquistare un muro a secco o pannelli a muro. Avrai anche bisogno di carta da parati e stucco per conferire un aspetto estetico al materiale isolante.
  5. Materiali di consumo. Non sarà in grado di applicare plastica espansa e lana minerale senza tasselli di plastica con un cappuccio largo.
  6. Agenti antisettici. Per ridurre la probabilità di muffa o muffa, trattare l'isolamento con questi mezzi.
  7. Impermeabilizzazione. Gli esperti consigliano di acquisire una membrana "respiratoria".

Quando vengono acquistati tutti i materiali necessari, è il momento di iniziare il processo di riscaldamento.

Come isolare il muro dall'interno con le proprie mani: la tecnologia delle prestazioni del lavoro

Puoi eseguire autonomamente il riscaldamento interno. Per fare questo, segui la tecnologia del lavoro. Questo è ciò che considereremo ulteriormente.

Attività preparatorie

Se pensi che l'isolamento del lato interno delle pareti inizi con l'installazione del telaio, allora ti sbagli.

La prima fase del riscaldamento interno include:

  1. Asciugando la superficie delle pareti.
  2. Sigilla tutti i chip e le fessure.
  3. Trattamento superficiale con agenti antisettici.
  4. Applicare un primer se l'isolamento è attaccato alla colla.

Isolamento in lana minerale: installazione a telaio

L'isolamento in lana minerale viene eseguito nella seguente sequenza:

  1. Coprire le pareti con una barriera impermeabilizzante.
  2. All'inizio la struttura da una barra di legno si raccoglie. Per le barre di montaggio utilizzare viti con una filettatura larga.

Per installare gli elementi del telaio in legno è meglio in posizione verticale. A causa di questa umidità, che si accumulerà sotto i materiali, sarà in grado di scorrere liberamente verso il basso. La larghezza tra le barre dovrebbe essere leggermente inferiore rispetto alle lastre di lana minerale.

Assemblaggio torta

Quando il frame è completo, avrai bisogno di:

  1. Installare lastre di lana minerale tra le barre in modo che non ci siano spazi vuoti.
  2. Attaccare l'isolatore con i tasselli.
  3. Stringere il film barriera al vapore dall'alto e fissarlo.
  4. Tensione orizzontale della membrana.

Le articolazioni sulla membrana, è inoltre possibile attaccare con nastro adesivo.

Finitura raffinata e rivestimento del soffitto

L'ultima fase del riscaldamento della lana minerale è l'intonacatura superficiale con cartongesso, assicelle o compensato mediante viti autofilettanti o chiodi. Il fissaggio del materiale pulito viene effettuato sulle barre del telaio.

Il riscaldamento del soffitto viene eseguito utilizzando la stessa tecnologia. Se è necessario riscaldare l'interno della soffitta o della soffitta, si consiglia di applicare l'isolamento termico sulla parte superiore del soffitto. Per i locali residenziali è preferibile utilizzare un film per barriera al vapore in 2 strati: 1 strato è sotto le lastre di lana minerale e 2 - sopra l'isolamento.

Utilizzando Styrofoam

Se vuoi risparmiare tempo, puoi isolare le pareti dall'interno con la schiuma. Questo metodo di isolamento include i seguenti passaggi:

  1. La superficie delle pareti deve essere livellata e levigata.
  2. Successivamente, le pareti sono trattate con antisettico.
  3. Quando la superficie è asciutta, sulla piastra di plastica espansa vengono realizzati 6 fori: 4 sui bordi e 2 nel mezzo. Fare un buco è anche necessario nel muro.
  4. Usando un rullo, la superficie del foglio viene imbrattata con colla.
  5. La schiuma viene applicata al muro e tenuta per diversi secondi.

I fogli di colla dovrebbero essere fatti a scacchiera.

Fase finale

Quando tutti i fogli di schiuma saranno incollati, è necessario sigillare le cuciture:

  • Le cuciture strette si chiudono con schiuma.
  • Gli spazi vuoti da 4 cm sono bloccati con pezzi di schiuma.

Il prossimo passo è montare la rete di rinforzo.

La tecnologia della sua installazione è la seguente:

  1. Le piastre di gommapiuma sono macchiate di colla.
  2. La rete viene lavata nella colla e quindi applicata ai fogli di schiuma.
  3. Quando la colla si asciuga, non dimenticare di carteggiare la superficie.
  4. Accanto al muro, puoi intonacare o incollare carta da parati su di essi.

Styrofoam finitura

Se quasi tutti possono essere gestiti con lo sfondo, allora una persona che possiede le conoscenze necessarie può eseguire l'intonacatura.

Per l'intonacatura di fogli di schiuma si consiglia di utilizzare una miscela speciale che ha proprietà refrattarie. Inoltre, è possibile utilizzare la miscela per migliorare la "respirazione" dell'isolamento.

Il processo di intonacatura si verifica nella seguente sequenza:

  1. Dopo che la colla si è completamente asciugata, la superficie deve essere levigata. A proposito, invece di colla puoi usare un primer per installare una rete di rinforzo.
  2. Quindi viene applicata una miscela di 0,4-0,5 cm di spessore.
  3. Quando lo strato si asciuga in circa 24 ore, stuccare le pareti.
  4. Successivamente, la superficie viene ri-adescata e coperta con uno strato di finitura con uno spessore di 0,2-0,3 cm.
Intonacare la superficie è permesso solo in tempo asciutto e caldo.

Come riscaldare i muri dall'interno in una casa privata al secondo piano?

Secondo il metodo sopra descritto, è possibile riscaldare il lato interno delle pareti in qualsiasi stanza per la costruzione di cui sono stati utilizzati blocchi di schiuma.

Questa tecnica è applicata con successo all'isolamento del secondo piano. L'unica cosa che ti è richiesta è selezionare e acquistare materiali di alta qualità ed eseguire la procedura di isolamento in base alla tecnologia.

Che riscaldare le pareti della casa dall'interno - analisi di materiali moderni

Durante la costruzione di case private, spesso vengono fatti degli errori, a causa dei quali fa molto freddo nelle camere durante l'inverno, e bisogna spendere molti soldi per il riscaldamento. Correggere una situazione del genere consente un isolamento competente. Nell'articolo considereremo i materiali adatti per la riparazione, nonché la procedura per la loro installazione.

Per isolare qualitativamente le pareti della casa dall'interno, è necessario capire quali proprietà devono possedere i materiali usati. Le caratteristiche più importanti dei materiali per l'isolamento termico sono:

  1. 1. Il grado di isolamento termico. Diversi isolanti sono caratterizzati da diversi gradi di isolamento, alcuni materiali inibiscono meglio il raffreddamento degli interni, altri peggiori.
  2. 2. Dimensioni. Gli isolanti con le stesse caratteristiche di isolamento possono avere spessori diversi. È meglio usare materiali sottili, la cui installazione non riduce troppo l'area utile delle stanze.
  3. 3. Permeabilità al vapore. I mezzi utilizzati non dovrebbero impedire l'evaporazione dell'umidità. Se il vapore crea condensa, può causare muffe e funghi sulle pareti.
  4. 4. Densità delle articolazioni. Più le giunture sono strette, meno è probabile l'emergenza dei cosiddetti ponti freddi, che non solo riducono la qualità dell'isolamento, ma aumentano anche l'usura dei materiali interni.
  5. 5. La complessità dell'installazione. Più facile è installare materiali termoisolanti, più sarà facile eseguire le riparazioni in modo indipendente, senza coinvolgere i professionisti nell'installazione.

Diversi materiali hanno diversi gradi di isolamento termico.

Raccomandiamo inoltre di prestare attenzione alla capacità dei materiali utilizzati per mantenere la loro forma durante l'intero ciclo di vita. Gli isolanti più economici si deformano rapidamente, perdono le loro qualità utili, a causa della quale potrebbe presto essere necessario ripararli, quindi è meglio isolare le pareti con mezzi di qualità.

Minvat è un materiale isolante comune ed economico. È popolare sia per i costruttori professionisti che per i proprietari privati ​​che desiderano effettuare l'isolamento domestico dall'interno con un investimento minimo. La lana minerale ha molti vantaggi, ma la principale è il peso ridotto, cioè l'utilizzo in riparazione non creerà un carico aggiuntivo sugli elementi strutturali di supporto di una struttura residenziale.

L'isolamento più comune - lana minerale

La facilità della lana minerale è particolarmente importante se necessario per riscaldare le pareti dall'interno in un telaio privato, pareti divisorie e fondamenta in cui non possono sopportare i carichi aggiuntivi derivanti dall'isolamento termico. Nonostante la sua popolarità e disponibilità, la lana minerale ha molti svantaggi significativi che devono essere ricordati. Le caratteristiche negative dei minwats includono:

  1. 1. Assorbimento di umidità, che nel tempo porta alla perdita del materiale della forma originale e delle caratteristiche tecniche.
  2. 2. Un livello relativamente basso di isolamento termico.
  3. 3. La probabilità di formazione di ponti freddi dovuta all'impossibilità di isolare i giunti di cotone tra le piastre.

È anche possibile riscaldare la casa dall'interno con l'aiuto di cotone di basalto, è simile alla lana minerale, ma mantiene il calore e la sua forma molto meglio sotto influenze esterne negative. Le sue qualità positive sono dovute alla presenza di basalto naturale nella composizione delle fibre, che, tra le altre cose, è in grado di sopportare anche forti cadute di temperatura. Il principale svantaggio della lana di basalto è l'alto costo.

Polyfoam è anche molto popolare per isolare le pareti di una casa di abitazione dall'interno, specialmente se il lavoro è fatto con le proprie mani. La sua principale differenza dalla lana minerale è la capacità di mantenere la sua forma per lungo tempo. Non interagisce con l'umidità, ma non lo lascia attraverso se stesso, che è un inconveniente. La schiuma ha una permeabilità al vapore molto bassa, la condensa rimane sull'isolante e non evapora. La bassa permeabilità al vapore porta spesso alla formazione di muffe e funghi, poiché questo riscaldatore non è raccomandato per l'uso in ambienti umidi.

Non si dovrebbe usare la plastica espansa per riscaldare le case in legno, a causa dell'umidità accumulata, gli elementi strutturali dell'edificio in legno naturale possono risentirne. Alcuni proprietari si rifiutano di usare la schiuma, considerandola troppo infiammabile. Infatti, la moderna produzione di polistirene comporta l'aggiunta di speciali ritardanti di fiamma alla sua composizione, evitando che il materiale si bruci e creando una sorta di barriera alla propagazione del fuoco all'interno dei locali, perché sotto l'influenza di alte temperature, la schiuma si rompe semplicemente in acqua e anidride carbonica, che non brucia.

Riscaldare le pareti della casa dall'interno può essere fatto con l'aiuto di una forma più moderna di schiuma - schiuma. Si differenzia dalla schiuma di plastica in maggiore densità, che ha un effetto positivo sullo spessore dell'isolamento richiesto, il che significa che è molto più adatto per l'isolamento termico di una casa dall'interno. Penoplex è completamente sicuro per gli esseri umani, è attivamente utilizzato nella costruzione di case private, istituzioni per bambini e pubbliche.

Il poliuretano ha un buon grado di isolamento termico ed è considerato il miglior materiale per l'isolamento termico delle pareti in calcestruzzo. Anche un sottile strato di schiuma (pochi centimetri) è abbastanza per migliorare significativamente il microclima nelle aree residenziali. Di solito, il poliuretano viene utilizzato per isolare pareti esterne sottili, che richiedono il massimo isolamento termico con il minor spessore possibile di un isolante termico. Un importante vantaggio della schiuma è che non ha giunture dovute alla formazione di ponti freddi.

Per l'isolamento delle pareti con poliuretano è necessaria un'attrezzatura speciale.

Il poliuretano supera i suoi principali concorrenti nel mercato dell'isolamento termico, lana minerale e polistirolo in quasi tutte le caratteristiche. Lo svantaggio principale di questo materiale è l'elevata complessità del lavoro di installazione. Isolare correttamente la parete con la schiuma dall'interno può solo i professionisti con attrezzature costose speciali. È inutile acquistare attrezzature per miscelare e spruzzare il poliuretano sulle pareti per un singolo uso, è molto più economico ed efficiente contattare specialisti che hanno già le attrezzature necessarie e sanno come usarli correttamente.

Il compito più difficile nell'isolamento termico della lana minerale è creare una barriera al vapore ermetica che deve proteggere il materiale dall'umidità e dalla condensa. È preferibile utilizzare lastre di lana minerale o di basalto per l'isolamento, corrispondenti alle dimensioni della distanza tra i montanti verticali di una casa di legno. Se questa distanza è di 60 cm, le placche devono avere la stessa dimensione. La densità delle lastre utilizzate deve essere superiore a 30 kg / m 3 con uno spessore del foglio di 5 cm.

Il numero di strati di isolamento in ciascun caso deve essere selezionato individualmente, tenendo conto delle condizioni climatiche nella regione. Per le regioni meridionali della Russia, generalmente sono sufficienti 2 strati di isolamento e nelle regioni settentrionali installare almeno 3 strati.

Il numero di strati dipende dalle condizioni climatiche.

Se la casa del telaio ha un isolamento esterno, allora una barriera al vapore è già installata nelle pareti, il che non necessariamente si duplica per isolare le pareti della casa dall'interno. Installare le lastre di lana minerale tra i montanti verticali del telaio, chiuderle sopra con un materiale barriera al vapore dalla membrana. La barriera al vapore è installata sovrapposta e le cuciture sono inoltre fissate con nastro rinforzato. Sulla parte superiore del film a membrana è necessario installare una cassa di legno, sulla quale è possibile appendere il rivestimento interno delle pareti. Per rifinire le stanze in una casa di legno è meglio usare il muro a secco o materiali di finitura del legno.

Ecowool è un materiale speciale che viene spruzzato sulle pareti. Non è necessario acquistare un aspirapolvere per questo tipo di lavoro, puoi semplicemente noleggiarlo. Per applicare ecowool utilizzando tre diversi metodi. L'applicazione "a secco" comporta la spruzzatura di ecowool con un tubo in cavità pre-preparate all'interno delle pareti. Installazione "bagnata": miscelazione con acqua di ecowool, che aumenta la sua adesione ai materiali da costruzione, ovvero, tale miscela aderisce semplicemente alle superfici durante la spruzzatura. Il metodo "colla" prevede l'aggiunta di adesivo all'isolamento, necessario per legare la composizione a superfici metalliche e in calcestruzzo.

Nelle case di mattoni, è possibile isolare le pareti dall'interno con un numero maggiore di materiali. Soprattutto, gli strumenti utilizzati si distinguono per le buone caratteristiche di isolamento termico e hanno un piccolo spessore. In un telaio, l'isolamento può essere abbastanza spesso, poiché si trova direttamente all'interno delle pareti e non riduce l'area degli ambienti: in un edificio in mattoni, le dimensioni della stanza dipendono direttamente dallo spessore dell'isolamento.

Più spesso per l'isolamento di case in mattoni con gesso, schiuma e lana minerale. Il modo più semplice per migliorare le caratteristiche di isolamento termico della casa con le mani con l'aiuto dell'intonaco. Questo metodo di isolamento comporta il pre-allineamento delle pareti, dopo di che uno strato di primer liquido viene applicato sulla superficie. Tale consistenza del terreno consentirà di riempire lacune, fessure e altri difetti minori della superficie trattata.

Sulla parte superiore del primer viene posta la rete di rinforzo in tessuto, e sopra - l'intonaco. Ha buone caratteristiche di isolamento termico e dovrebbe essere posato sulle pareti il ​​più uniformemente possibile. Non solo la temperatura all'interno della casa, ma anche l'aspetto visivo delle pareti dipende dalla qualità del lavoro svolto. La composizione deve essere applicata con una spatola in due strati. Lo spessore di ogni strato non deve essere superiore a 2 cm. Per migliorare le qualità isolanti delle pareti intonacate dopo l'indurimento del materiale di rivestimento, viene coperto con uno strato di finitura di intonaco. La sabbia a grana fine viene aggiunta alla soluzione di consistenza liquida e applicata alla parete con uno strato, il cui spessore deve essere di circa 5 mm.

Polyfoam rende anche possibile isolare qualitativamente le pareti di una casa di mattoni dall'interno. Al fine di massimizzare le condizioni di temperatura nei locali, i muri in mattoni sono pre-intonacati, quindi livellare la superficie con uno stucco in uno stato perfetto. Sono necessarie pareti lisce per assicurare che la schiuma sia il più vicino possibile alle superfici coperte.

Uno strato di impermeabilizzazione sotto forma di una pellicola di barriera al vapore o di un primer liquido viene posato sulla parete preparata, dopodiché inizia l'installazione di fogli di schiuma. Il modo più semplice per fissare l'isolamento su una superficie piana con una colla speciale. La colla può essere applicata sia sulle pareti che sul materiale isolante stesso. Quindi i fogli vengono applicati saldamente al muro e premuti fino a quando la colla si blocca. Per evitare ponti freddi durante il funzionamento degli ambienti, i singoli fogli di schiuma devono essere regolati il ​​più saldamente possibile l'uno rispetto all'altro. Sopra la schiuma chiudere la barriera del vapore e procedere alla decorazione della parete di finitura.

La lana minerale richiede una precedente barriera idrica e vapore. Dopo l'installazione dell'isolamento, installiamo una cassa verticale di profili metallici o in legno. La distanza tra i profili o le doghe deve essere uguale alla larghezza delle piastre isolanti utilizzate. Tra i profili stabiliamo lana minerale. Se lo spessore degli strati di lana minerale è maggiore dello spessore della stecca, l'isolamento deve essere immediatamente fissato con una pellicola di barriera al vapore. Sopra l'isolamento dei profili fissati per l'installazione dello strato di finitura.

Costruzione di case

La questione di come isolare una casa privata può sorgere in due casi: il primo è nella fase di progettazione di una nuova casa, il secondo è quando viene acquistata una casa già costruita, che richiede modifiche significative per essere confortevole per vivere. In questo articolo ti diremo che tipo di materiale isolante puoi scegliere per un particolare design, dove iniziare l'isolamento, come isolare tutte le parti strutturali della casa.

Isolanti termici per una casa privata

Il mercato moderno è saturo di vari materiali isolanti. Quando si sceglie quale materiale per isolare una casa privata con le proprie mani, prestare attenzione alle seguenti caratteristiche:

  • Coefficiente di conduttività termica (di seguito semplicemente "λ", W / (m · K)). Più è basso, meglio è. Più precisamente - lo strato più piccolo del riscaldatore dovrà essere utilizzato.
  • Coefficiente di assorbimento dell'acqua (% in peso). Mostra quanto materiale è in grado di assorbire l'umidità. Di conseguenza, più questo indicatore è, più è probabile che in alcune strutture questo riscaldatore perderà le sue proprietà in breve tempo. Più piccola è la figura, meglio è.
  • Densità (kg / m3). Mostra la massa dell'isolamento, consente di calcolare quanto pesa la struttura e se può sopportare un tale peso.
  • Classe di infiammabilità. Ci sono classi da G1 a G4. Per l'isolamento di locali residenziali è meglio usare materiali di classe G1, che cessano di bruciare senza una fonte di fuoco aperto.
  • Compatibilità ambientale In effetti, questo parametro potrebbe non essere importante per alcuni. Ma se ti preoccupi della tua salute e della salute della tua famiglia, allora puoi provare a scegliere il materiale più naturale che non emette sostanze nell'aria e che non contiene impurità o leganti sintetici.
  • Durata del materiale.
  • Capacità di vapore
  • La complessità dell'installazione.
  • Abilità di isolamento acustico.

Materiali da materie prime inorganiche

La lana minerale (λ = 0,041 - 0,044 W / (m · K)) è un materiale fibroso, simile al cotone, ottenuto da varie rocce o scorie. La forma di rilascio è in rotoli o piastre. Inoltre, ci sono prodotti di diversa densità, da 20 kg / m3 a 200 kg / m3. Questo ti permette di scegliere esattamente il tipo di lana che è necessario in una determinata situazione.

Inoltre, qualsiasi cotone idrofilo - estingue bene il rumore aereo e ha tremende caratteristiche di isolamento acustico, inoltre, è permeabile al vapore ("respira"). Non brucia, ma i roditori possono iniziare lì.

Lo svantaggio principale e principale di qualsiasi lana di cotone come riscaldatore è che può assorbire fino al 70% di umidità. Inoltre, avendo già assorbito il 2%, perde il 50% delle proprietà isolanti e non si asciuga mai completamente, usandolo per isolare le strutture esterne: una facciata o un tetto non protetti è semplicemente folle.

Il polistirene espanso o la schiuma espansa (λ = 0,033 - 0,037 W / (m · K)) è un insieme di sfere di plastica collegate tra loro mediante pressione o metodo senza pressione, all'interno del quale l'aria è chiusa. Per tali materie plastiche riempite di gas, viene utilizzato lo stampaggio a caldo. Questo materiale è prodotto solo in lastre, ma può essere di diversa densità, da 11 a 35 kg / m3. Polyfoam: un materiale fragile che non resiste a carichi pesanti, brucia, mentre emette gas tossici e collassa sotto l'azione della luce solare.

Nonostante il fatto che la schiuma sia ben isolata termicamente, mentre raccoglie poca umidità, ha anche un notevole svantaggio: non "respira", il che significa che un sistema di aspirazione e scarico dei gas deve essere installato in casa. Inoltre, il polistirolo guadagna ancora umidità quando è bagnato. In questo caso, diventa assolutamente inadatto per un ulteriore utilizzo.

Polistirene estruso o EPS (λ = 0,028 - 0,032 W / (m · K)) - celle chiuse di polistirene con aria. Questo materiale quasi non assorbe l'umidità e non passa l'aria. Disponibile in piastre, comodo per l'installazione. Il principale vantaggio del polistirene estruso rispetto alla schiuma - è la grande forza. Allo stesso tempo, anche "non respira", brucia ed emette gas tossici.

È importante! I produttori affermano che alcuni tipi di schiuma e polistirene espanso estruso non emettono alcuna sostanza anche durante la combustione o la combustione, in pratica non è proprio il caso.

Qui abbiamo esaminato i materiali più popolari, che sono consigliati prima di tutto da esperti nel riscaldamento di case private. Se non sei soddisfatto della prospettiva di vivere in un moderno thermos sintetico, puoi considerare gli altri materiali elencati di seguito.

Gli intonaci "caldi" (λ = 0,065 W / (m · K)) sono una miscela che comprende palline (1-2 mm) di vetro espanso, cemento bianco e vari additivi che aumentano l'adesione, idrorepellenti, formanti vapore e altri. Sfere di vetro espanso conferiscono alla miscela maggiori proprietà di isolamento termico.

Gli intonaci "caldi" "respira", non lasciare entrare l'umidità (servono come impermeabilizzazione), non bruciare.

Infatti, questo materiale è immediatamente insonorizzato, isolante termico, impermeabilizzante, mentre non ha paura di luce solare, fuoco, umidità (non lascia passare), permeabile al vapore, suscettibile di riparazione.

Materiali organici - naturali

I riscaldatori per sughero (λ = 0,045 - 0,06 W / (m · K)) sono fatti di corteccia di quercia sughero (legno massiccio) o schegge di sughero riciclato. Il principio di produzione è il seguente: il sughero frantumato allo stato di polvere viene lavorato ad alta pressione con vapore caldo, quindi pressato in stampi utilizzando un legante - resina naturale, dopo l'indurimento sarà tagliato solo in piastre.

Cork "respira", ad es. manca l'aria, non forma muffe e altri funghi, ma si accende. Tuttavia, quando la combustione non emette sostanze tossiche.

L'isolamento in sughero può coprire tetti, soffitti, pareti esterne e interne e pavimenti.

Ecowool o ovatta di cellulosa (λ = 0,032 - 0,038 W / (m · K)) è prodotta con carta riciclata senza aggiunta di leganti sintetici, l'unica è trattata con prodotti ignifughi per ridurre il rischio di incendio.

I riscaldatori di cellulosa "respira", sono resistenti alla formazione di muffe o altri funghi, ma assorbono bene l'umidità e quindi richiedono protezione dall'acqua. Il materiale sotto forma di lana non resiste a carichi meccanici, quindi ha senso utilizzarlo per l'isolamento degli attici. Anche da carta produce isolamento rigido, ma con l'aggiunta di leganti.

La canapa (λ = 0,04 - 0,05 W / (m · K)) è la materia prima per la produzione di una varietà di materiali per l'isolamento termico a base di fibre di canapa. La forma di rilascio può essere diversa: tappetini, piastre, rulli, singole fibre che possono essere utilizzate per sigillare le lacune. Per ridurre il rischio di incendio, i sali di boro vengono aggiunti al materiale. Nonostante la densità del materiale sia compresa tra 20 e 68 kg / m3, la canapa sopporta gravemente i carichi di pressione.

La canapa "respira", non ha paura dei funghi, è usata per riscaldare tetti, pavimenti, facciate e muri.

La paglia (λ = 0,038 - 0,072 W / (m · K)) è un ottimo isolante che può essere utilizzato per realizzare pavimenti, pareti e tetti leggeri. Come il materiale usato paglia segale, grano, orzo, avena. Viene premuto e legato con una rete, un filo o corde. La densità dell'isolamento della paglia è 90-125 kg / m3, possono essere intonacati dall'alto.

La paglia "respira", ma brucia anche bene. Pertanto, a volte viene trattato con ritardanti di fiamma.

Le alghe (λ = 0,045 - 0,046 W / (m · K)) prima di diventare un materiale termoisolante, vengono essiccate, quindi vengono utilizzate per produrre materiali in lastre, sfusi o scale da alghe. Grazie al sale marino, le alghe non hanno paura dei funghi e di altre muffe. La densità è 70 - 80 kg / m3.

Le scale di alghe non bruciano, non marciscono, non provocano muffe e animali di grossa taglia (topi). Le travi in ​​legno, le travi o le tavole situate sotto le alghe sono sempre mantenute asciutte e quindi servono a lungo. Le alghe sono utilizzate per riscaldare tetti, pavimenti e pareti.

Come meglio isolare una casa privata all'esterno

Vogliamo chiarire immediatamente che il lavoro sulla meteorizzazione di una casa privata è fatto meglio dall'alto verso il basso, vale a dire. inizia dal tetto, poi dalla soffitta, dalle pareti, dal pavimento e dalle fondamenta. Ma per praticità, suddivideremo tutto il lavoro in esterno e interno. Riscaldare la casa dall'esterno consiste nel riscaldare le pareti della fondazione e del basamento, così come le pareti della facciata. Si prega di notare che il materiale e il suo spessore richiesto devono essere calcolati, per questo è possibile contattare gli uffici di progettazione.

Come riscaldare le fondamenta di una casa privata

Perdita di calore significativa si verifica attraverso la fondazione. Ciò è dovuto al fatto che le pareti della fondazione sono in contatto diretto con il terreno e il rinterro, che si congelano fino a una certa profondità.

A causa del fatto che le pareti della fondazione sono costantemente in contatto con l'acqua, è necessario scegliere materiali idrofobi per il loro isolamento.

Idoneo: polistirene espanso estruso (EPS), vetro schiumato, saman (argilla con paglia), mattoni rossi con pavimentazione (bruciati, con bolle d'aria all'interno).

L'isolamento in EPS o il vetro espanso devono essere fissati alla parete di fondazione con mastice adesivo. Assicurati della profondità del gelo. Non è necessario proteggere questi materiali dall'alto per terra, e nella parte del basamento è possibile rivestirli con intonaco sulla griglia o eseguire il rivestimento.

Adesivi naturali Saman e altri sono in realtà rinterro e non richiedono fissaggi.

Come isolare le pareti di una casa privata

Se sei interessato alla risposta alla domanda su come isolare correttamente una casa privata, all'esterno o all'interno, allora dovresti sapere, gli esperti consigliano di isolare le pareti di una casa privata all'esterno, poiché l'isolamento interno presenta una serie di inconvenienti significativi. Nello strato di torta della parete, i materiali dovrebbero essere disposti in una sequenza tale che la resistenza alla permeabilità al vapore mentre il vapore si sposta verso l'esterno diminuisca da strato a strato. In caso contrario, si verificherà l'accumulo di vapore acqueo nell'isolamento.

Il riscaldamento delle pareti esterne della casa può essere effettuato in vari modi: facciata ventilata, rivestimento interno, intonaco sopra l'isolamento.

La facciata a cerniera ventilata è una struttura composta da un telaio, isolamento e rivestimento. Il telaio di supporto è fissato alla parete con ancore, vi è inserito un riscaldatore (lana di cotone o lastre) e la fodera è attaccata sulla parte superiore del telaio, che svolge funzioni decorative e protettive (dai fattori atmosferici). C'è un traferro di 2-4 cm tra isolamento e rivestimento, aumenta significativamente le proprietà isolanti della struttura e serve anche a drenare il vapore e l'umidità in eccesso dall'isolamento.

Per le facciate ventilate ha senso usare l'isolamento in lana di cotone: lana di roccia, lana minerale, ecowool.

"Bene" la muratura è una torta: muri di mattoni, isolamento, rivestimento in mattoni. A causa del fatto che è impossibile proteggere l'isolamento dall'umidità in una tale struttura, è necessario scegliere uno che non assorba acqua: polistirolo espanso estruso, vermiculite, argilla espansa e altri. Dipende in gran parte dal materiale di rivestimento.

La facciata "umida" viene eseguita fissando l'isolamento alla parete di mattoni, cemento o blocchi e sopra l'applicazione di un primer e di uno strato decorativo di intonaco sulla rete di rinforzo.

Per l'isolamento sotto intonaco, è possibile utilizzare materiali con densità superiore a 30 kg / m3: lana (minerale, ecowool), polistirene espanso (polistirene), polistirene espanso estruso (EPS), paglia, canapa, sughero, alghe. Lo spessore viene calcolato in base al materiale delle pareti e dello spessore, alla zona climatica e ad altri indicatori.

L'isolamento alla parete deve essere incollato o fissato al tassello. La rete di rinforzo è fissata sopra e vengono eseguiti lavori di intonacatura.

L'intonaco "caldo" può essere utilizzato come rivestimento riscaldante e decorativo. Sono applicati direttamente alla parete senza ulteriore isolamento. Questo è uno dei modi di riscaldamento più rispettosi dell'ambiente - adatto per abitazioni moderne ecocompatibili con pareti "respiranti". Può intonacare facciate, pendenze, superfici curve, scantinati e cantine, balconi.

Come isolare una casa privata dall'interno

I lavori interni al riscaldamento consistono nel riscaldamento di un tetto, di un attico, di un pavimento e di soffitti. Come detto sopra, non è consigliabile isolare le pareti dall'interno. In casi eccezionali, dopo aver consultato uno specialista, è possibile rivestire l'interno della parete con sughero o altro materiale naturale.

Come isolare il tetto di una casa privata

L'isolamento di un tetto inclinato è necessario se l'isolamento della soffitta è insufficiente o se l'attico è in uso. A tal fine, una cassa viene imballata tra le travi, a cui è attaccato il materiale termoisolante con una densità fino a 50 kg / m3. All'esterno, dal lato del tetto, il materiale deve essere protetto dalla penetrazione dell'acqua da un film impermeabilizzante. Dall'interno, dal lato della stanza, - con una membrana di barriera al vapore.

È importante! La costruzione del travetto in questo tipo di isolamento è una sorta di ponte freddo, poiché la conduttività termica del legno è ancora superiore all'isolamento. Per eliminare questo svantaggio, dall'interno è necessario stendere un altro strato di isolamento in modo tale da chiudere le travi.

Come isolante per il tetto è possibile utilizzare cotone idrofilo (lana minerale, ecowool), polistirene espanso estruso, alghe, canne, canapa, paglia, sughero e altri materiali. Quando si sceglie un materiale, si noti che in caso di perdita, l'ovatta si trasformerà in spazzatura inutile. La protezione dell'isolamento con film è necessaria se lo strato isolante è isolato dalla stanza. Se c'è un attico sul tetto con finestre, la protezione contro il vapore non è necessaria.

Come isolare l'attico di una casa privata

È stato a lungo isolato nelle case solo l'attico, non il tetto. Ed ecco perché: il tetto era costituito da un doppio pendio con un tale angolo di inclinazione che la neve giaceva bene sulla sua superficie, le finestre erano installate nella mansarda, che poteva essere aperta e chiusa a seconda delle necessità, il pavimento del sottotetto era isolato. Con l'inizio del gelo, uno strato di neve copriva il tetto della casa: una stufa naturale. Se la temperatura esterna era di -25 ° C, sotto la pendenza del tetto, vale a dire in soffitta, fluttuava intorno a 0 ° C. L'isolamento sottotetto serviva ad alzare la temperatura da 0 a 22 ° С nel soggiorno.

Se hai acquistato una vecchia casa o costruisci abitazioni ecocompatibili con materiali naturali, puoi farlo riscaldando la soffitta: intonaci tutti i blocchi del soffitto (dalla soffitta) con la sabbia e cospargili sopra. Se l'argilla è incrinata per qualsiasi motivo, la sabbia riempirà le crepe. Lime sopra o sparga la calce infornata asciutta, aggiunga il carburo esaurito alla miscela per proteggere dai topi. Oltre a questo, versare materiale isolante sfuso: paglia da colture, paglia, segatura, scale di alghe, ecowool.

Un moderno metodo di isolamento per soffitta: posare una barriera al vapore sul solaio, mettere un materiale ovattato sopra con uno strato di circa 200 mm.

Come isolare il soffitto di una casa privata

Non ha senso riscaldare il soffitto, piuttosto potrebbe essere necessario riscaldare il pavimento tra i pavimenti o il pavimento e l'attico. Come isolare il pavimento dell'attico (soffitto del piano inferiore), è già stato descritto sopra.

È necessario riscaldare il pavimento tra i piani solo se i pavimenti hanno un diverso regime di temperatura, ad es. il piano inferiore è riscaldato e la parte superiore non è, o viceversa.

Nei pavimenti in legno interfogliati l'isolamento è posto tra i ritardi. È possibile utilizzare l'isolamento ovattato con una densità fino a 50 kg / m3, canapa, ecowool. In questo caso, servirà anche come isolamento acustico.

Se il pavimento è disposto su una soletta, è necessario utilizzare materiali termoisolanti con densità superiore a 160 kg / m3. Può essere un isolante spesso spaccato, polistirolo espanso estruso, sughero.

Come isolare il pavimento in una casa privata

Scaldando il pavimento in una casa privata, fatta a terra, è necessario iniziare con la biancheria da letto. Se la casa è vecchia, dovrai rimuovere la pavimentazione, i registri e portare a termine la scavo alla profondità richiesta.

Stendersi sotto il pavimento di legno sul terreno dovrebbe essere:

  • Terreno compattato
  • 5 - 7 cm di sabbia fluviale, speronate con cura.
  • 10 - 12 cm di macerie.
  • Lo spazio aereo.
  • Ritardi posti sulle travi della casa o colonne di sostegno.
  • Pavimento ruvido o compensato impermeabile, fondo inferiore inchiodato.
  • Pellicola in polietilene per impermeabilizzazione.
  • Isolamento: ovatta, canapa, alghe, paglia, sughero (sfuso) o altri.
  • Pavimento grezzo
  • Pavimento di finitura

Per disporre un pavimento di cemento sul terreno dopo uno strato di macerie, è necessario realizzare un massetto ruvido, quindi installare l'impermeabilizzazione, uno strato di isolamento dipende dalle condizioni climatiche dell'area, il materiale deve essere molto denso (più di 160 kg / m3) per sopportare il carico; finitura.

Come riscaldatore per il pavimento in cemento a terra, è possibile utilizzare schiuma di polistirene estruso, polistirolo espanso (schiuma), sughero.

In conclusione, vorrei sottolineare che prima di isolare una casa privata, contattare le organizzazioni di progettazione per consigli e calcoli di isolamento per la propria regione, tenendo conto del materiale e dello spessore delle pareti della casa. Non provare a fare tutto da solo. Può accadere che l'intero lavoro sia uno spreco: l'isolamento si bagna dalla condensa o il punto di rugiada si trova nel posto sbagliato.

Top