Categoria

News Della Settimana

1 Pompe
Come isolare la casa con la lana minerale?
2 Pompe
Riscaldamento e acqua calda
3 Carburante
Il miscelatore termostato è la cosa intelligente di cui hai bisogno per ottenere acqua confortevole e salvarla
4 Radiatori
Che riempire un pavimento isolato dal calore: soluzioni e plastificanti
Principale / Radiatori

Forno per il garage fai da te: i migliori esempi di produzione artigianale


Un garage privato è una stanza specifica e di solito è molto freddo in inverno. Un tale microclima non è affatto utile né per una persona né per un'auto, ma l'uso di riscaldatori elettrici standard è solitamente troppo costoso e inefficace.

Resta da fare una stufa per il garage con le proprie mani, scegliendo una delle opzioni appropriate.

Caratteristiche del riscaldamento del garage

Il garage principale con isolamento non è disponibile per ogni proprietario di auto. Il più delle volte a disposizione del proprietario del veicolo è una struttura metallica, priva di qualsiasi isolamento. Qualsiasi energia termica lascia una tale struttura quasi istantaneamente.

Quando si risolve il problema di riscaldare la stanza del garage, non è necessario valutare il suo fabbisogno di calore, in base alla stessa esperienza con una casa residenziale. E non è solo la mancanza di isolamento. Esiste una cosiddetta legge del cubo quadrato, che afferma che quando la dimensione di un corpo geometrico diminuisce, aumenta il rapporto tra la dimensione della superficie di questo corpo e il suo volume.

Questo influenza la dimensione della perdita di calore dell'oggetto, quindi per riscaldare un metro cubo di una piccola stanza, ad esempio un garage, è necessario più calore di quando si riscalda una grande casa. Se un dispositivo di riscaldamento con una capacità di 10 kW può essere sufficiente per un edificio a due piani, un garage molto più piccolo richiederà un'unità con una capacità di circa 2-2,5 kW di energia termica.

Per mantenere una temperatura operativa molto modesta di 16 gradi, è sufficiente una stufa da 1,8 kW. Se è necessario mantenere solo la temperatura ottimale per la conservazione dell'auto nel parcheggio - 8 gradi - l'unità si avvicina a 1,2 kW. Risulta che il consumo di carburante per il riscaldamento di un'unità di volume di spazio garage può essere il doppio rispetto allo stesso indicatore per un edificio residenziale.

Per scaldare a fondo l'intero garage, le sue pareti e il pavimento, ci vorrà ancora più energia termica, ad es. riscaldatore ancora più potente. Ma anche con il riscaldamento, il calore lascerà la stanza troppo velocemente. Pertanto, si raccomanda di non riscaldare l'intero garage, ma solo il cosiddetto spazio di lavoro.

L'idea è di concentrare l'aria riscaldata al centro della stanza e attorno ad essa in modo che rimanga uno strato di aria fredda tra le pareti e il soffitto. Di conseguenza, le attrezzature e le persone saranno sempre in una nuvola d'aria a una temperatura confortevole e il consumo di energia termica diminuirà sensibilmente.

Questo fenomeno chiama un cappello caldo, si verifica a causa della convezione naturalmente limitata. L'intenso flusso di aria riscaldata sale, ma non raggiunge il soffitto leggermente, perché la sua energia cinetica viene estinta da strati freddi più densi.

Inoltre, la corrente calda è distribuita sui lati, toccando leggermente le pareti o a breve distanza da esse. Quasi l'intero garage diventa caldo, sotto l'influenza di processi di convezione anche il pozzo di ispezione si riscalda. Per ottenere questo effetto, sono adatti forni a garage di potenza relativamente bassa, creando un flusso intenso ma non particolarmente denso di aria calda.

Un'opzione alternativa per il riscaldamento del garage consiste nell'utilizzare vari riscaldatori a infrarossi. Per garage con pareti metalliche, tali apparecchiature non sono particolarmente adatte. La radiazione infrarossa è fortemente riflessa dalle superfici metalliche, penetra attraverso di esse, di conseguenza, tutto il calore esce solo all'esterno.

Per un garage in muratura con pareti a mezzo mattone, anche il riscaldamento a infrarossi non è raccomandato dagli esperti. Questo materiale non trasmette onde infrarosse, ma non le riflette. Il mattone assorbe questo tipo di energia termica e alla fine lo cede. Sfortunatamente, il processo di immagazzinamento dell'energia e il suo ritorno richiede troppo tempo.

Qualche parola sul riscaldamento

I garage di classe economica non sono quasi mai isolati all'esterno per una ragione molto semplice - questo è troppo costoso per una stanza che non viene utilizzata costantemente. Sì, non è sempre possibile, ad esempio, nelle cooperative di garage, gli edifici sono posti molto vicini tra loro, il divario non consente l'installazione di isolamento.

Ma anche l'isolamento interno del garage può essere problematico. Quando si installa materiale isolante direttamente su pareti metalliche, si crea un cosiddetto punto di rugiada nel punto di contatto; luogo di accumulo di condensa. Quasi sempre a contatto con l'umidità, l'isolamento diventa inutilizzabile rapidamente.

Sì, e per la struttura stessa, questa situazione può essere disastrosa. In un garage di metallo è possibile fornire l'isolamento, ma è meglio installare un materiale adatto a una certa distanza dalla parete, circa 20-50 mm. Dal pavimento dovrebbe ritirarsi di 50-70 mm. È preferibile utilizzare le rondelle come profilo per evitare la creazione di anelli chiusi sotto la copertura.

Con questa opzione di installazione, apparirà anche la condensa, ma a causa della circolazione dell'aria sotto lo strato di isolamento, l'umidità evaporerà gradualmente, senza causare danni apprezzabili alla struttura. Ma per il garage, che viene riscaldato costantemente, questa opzione non è adatta, dal momento che l'umidità all'interno della stanza il più delle volte sarà eccessivamente alta. Ciò metterà a repentaglio la salute di entrambe le persone e le condizioni dell'auto.

Come materiale per tale isolamento "ventilato", si consiglia di utilizzare piastre, ad esempio, pannelli di fibra, truciolare, ad es. legno autoestinguente in caso di incendio. Lo spessore consigliato è di circa 5 mm. Onda piatta perfetta o suoi analoghi. Questi materiali hanno la capacità di riflettere la radiazione infrarossa, che fornisce un riscaldamento efficiente.

Ma la plastica, anche con proprietà di smorzamento, non è raccomandata nel garage. Tali materiali emettono fumi tossici quando vengono accesi, a causa del quale le persone che sono sfuggite al fuoco possono semplicemente essere avvelenate. È vietato l'uso come piastre di isolamento termico, che includono l'amianto.

Quando si riscalda un garage in mattoni freddi, si consiglia di intonacare le pareti con la composizione di vermiculite per proteggerle dall'umidità. Le pareti del garage in metallo dovrebbero essere verniciate in due strati, previamente graduata la base.

Panoramica delle opzioni

Per il garage più spesso utilizzare le seguenti opzioni per stufe fatte in casa:

  • stufa a legna in mattoni;
  • stufa;
  • fornace ardente lunga;
  • forno per allenarsi

Ciascuna di queste opzioni per forni per garage fatti in casa presenta alcuni vantaggi e svantaggi. Alcune unità possono essere combinate per espandere le possibilità di riscaldamento del garage e rendere questo processo più conveniente e redditizio.

# 1: Brick - possono sorgere problemi

A volte i forni a legna vengono fatti nel garage, anche se questa non è l'opzione più semplice. Un dispositivo con una base di due e due mattoni e mezzo riuscirà a riscaldare un piccolo spazio, ma tale forno non si riscalda troppo rapidamente e quindi emette calore per un lungo periodo di tempo. Pertanto, non è molto adatto se il proprietario entra nel garage solo per un breve periodo.

È quasi impossibile creare il cappello caldo di cui sopra con l'aiuto di una stufa a legna, poiché non è in grado di produrre un flusso di aria calda sufficientemente intenso. Si raccomanda di fondere una tale fornace in anticipo, circa un'ora prima dell'inizio del lavoro.

Per piegare una stufa a legna di questo tipo, avrai bisogno di mattoni refrattari e refrattari. L'argilla refrattaria deve essere aggiunta alla malta di muratura e alla polvere di argilla refrattaria. La camera del carburante è realizzata al livello della seconda e della quarta fila, di solito non ci sono più di nove nella posa. Certo, devi sistemare un camino.

Inoltre è realizzato in mattoni refrattari e all'interno è inserito un rivestimento in acciaio. Il camino è portato fuori attraverso il tetto, la posa dovrebbe essere ordinata e livellata. Quando si sceglie un forno da murare per il proprio garage, si deve ricordare che le continue gocce di umidità nel tempo porteranno a un deterioramento della viscosità della malta di muratura, vale a dire Il dispositivo non durerà troppo a lungo.

# 2: Stufa panciuta - semplice e affidabile

L'opzione più semplice stufa fatta in casa nel garage - il solito fornello. Non è difficile fare da materiali di scarto. Sono adatte lamiere, una vecchia bombola di gas, una sezione di tubi o un barile inutile. La cosa principale è che lo spessore del metallo era di almeno 5 mm. Se si utilizza un oggetto cilindrico, la sua sezione trasversale deve essere di almeno 300 mm.

Sul camino si consiglia di prendere un tubo di metallo con uno spessore di parete di 2-3 mm e una sezione trasversale di almeno 120 mm. La camera del forno è tagliata da metallo o dal pezzo in lavorazione (cilindro, tubo, canna, ecc.). In fondo sistemano una griglia per il carburante e sotto la griglia fanno una scatola per raccogliere le ceneri. Per questo elemento, adatto e spessore del metallo di 3 mm.

Nella parte superiore, la camera è chiusa e il camino è verticalmente verso l'alto. Resta solo da collegare le gambe dell'angolo di metallo. Per migliorare l'efficienza del riscaldamento, alcuni maestri saldano piccole "ali" metalliche ai lati della stufa. Ciò aumenterà l'area di contatto dell'aria con il metallo caldo, vale a dire accelera il riscaldamento della stanza.

Per la stufa dovrebbe essere preparato piano e base forte, coperto con materiali resistenti al fuoco. I muri circostanti dovrebbero anche essere protetti da possibili incendi. Inoltre, nelle immediate vicinanze della stufa non dovrebbero esserci oggetti estranei.

La superficie di una tale stufa può riscaldarsi fino a temperature molto elevate. Uno dovrebbe essere consapevole del pericolo di ottenere una grave ustione se toccato accidentalmente. Si deve prestare attenzione quando si lavora con una vecchia bombola del gas. Ci sono stati casi di esplosione di residui di gas durante la segatura di un tale contenitore. Gli esperti raccomandano di pre-riempire il pallone con acqua per rimuovere i residui infiammabili.

Questo video dimostra l'esperienza di creare una stufa classica:

# 3: Fornitura di miniere: efficace, economica

Il design di una tale unità è un po 'più complicato di una stufa, ma la sua efficienza batte molti record. Per cominciare, ogni automobilista può trovare l'olio usato e, se non è abbastanza, è possibile acquistare tale carburante in quasi tutti i centri di assistenza a un prezzo più che ragionevole. A differenza delle stufe, tale forno è costituito da due sezioni collegate da un tubo metallico perforato.

Nella parte inferiore, le bruciature di olio esausto, che danno una certa quantità di calore e si trasformano in un gas combustibile. Attraverso il tubo, questo gas entra nella seconda camera di combustione, mescolando contemporaneamente con una piccola quantità di aria. La miscela di gas risultante durante la combustione fornisce una quantità impressionante di calore.

La prima camera in cui si bruciano gli oli usati può essere realizzata in lamiera o in un contenitore metallico adatto di configurazione quadrata, rotonda o rettangolare. In modo che il processo di combustione procede correttamente, una valvola è fatta in questo serbatoio per regolare la quantità di aria che entra nella camera.

Dal basso è necessario fissare le gambe di un angolo o un filo spesso, purché siano abbastanza resistenti da resistere alla struttura metallica. Da sopra fare un buco rotondo e inserire un tubo perforato in esso. Di solito questo tubo serve come supporto per la camera superiore ed è anche esposto alle alte temperature dall'olio in fiamme.

Pertanto, abbiamo bisogno di una struttura con pareti sufficientemente spesse per sopportare il peso e la temperatura aggiuntivi. Altrimenti, brucerà molto presto. La camera superiore è solitamente realizzata sotto forma di un cilindro corto e largo di metallo spesso. Dall'alto è necessario mettere un camino, la disposizione laterale del tubo per rimuovere i gas di combustione in questo caso non è consentita.

I requisiti per l'installazione di un forno per il funzionamento sono pressoché identici a quelli di una stufa: una base solida e uniforme, la protezione dello spazio circostante dal surriscaldamento e dal fuoco. Quasi tutti gli oli usati possono essere bruciati in un forno di questo tipo: solarium, composti di trasmissione, olio combustibile, gasolio, cherosene, ecc.

Tuttavia, si dovrebbe astenersi dallo sperimentare composizioni caratterizzate da un'accensione leggera e veloce, ad es. dalla combustione di benzina o vari solventi in tale forno. È consentito utilizzare una piccola quantità di benzina per i test di accensione.

E la benzina versata direttamente vicino a una stufa riscaldata può causare un grave incendio. È impossibile formalizzare un'autorizzazione per l'installazione di un tale forno, è vietato dalle norme di sicurezza antincendio. I proprietari di garage privati ​​hanno il diritto di installare una tale unità, ma sono gli unici responsabili di un possibile incendio.

Una soluzione interessante potrebbe essere una stufa ibrida e una fornace per i test. A questo scopo, la camera in cui viene bruciato il test viene fornita con un tubo perforato curvo e la stufa viene fatta a due camere in modo da non bruciare solo legna da ardere, ma anche olio di scarto. L'unità può essere utilizzata per due tipi di carburante, a seconda della situazione.

Nel video viene presentata una panoramica dettagliata della produzione e del funzionamento del forno per l'elaborazione:

4: stufa a combustione lunga - alta efficienza

Il principio di funzionamento di questo forno consente di ottenere la massima quantità di calore durante la combustione del legno convenzionale. Il carburante in grandi quantità viene caricato nella camera di combustione, vi viene anche fornito ossigeno moderato. In tali condizioni, il legno non brucia immediatamente, ma brucia lentamente, emettendo un gas combustibile.

Questo gas brucia nella parte superiore della camera di combustione ad una temperatura molto elevata, che garantisce l'alta efficienza di questo tipo di dispositivo.

Ecco il processo di creazione di un'interessante variante di una fornace a combustione lunga:


È necessario caricare il combustibile nel forno della combustione a lungo termine non più di due volte al giorno, quindi tali dispositivi sono più adatti per il riscaldamento continuo del garage o per un uso prolungato.

Il modo più semplice è quello di fare una lunga fornace ardente da un barile di metallo con pareti spesse. Un contenitore di circa 200 litri è considerato ottimale per tali scopi. Sopra è necessario fare una copertura con un camino e un foro per fornire aria fresca necessaria per la combustione.

La sezione trasversale del camino dovrebbe essere di circa 150 mm, e le tubazioni per l'aria - 100 mm. Un elemento importante della fornace di questo tipo è un carico che schiaccia legna da ardere senza fuoco. Per farcela, avrai bisogno di un cerchio di metallo leggermente più stretto del diametro della canna, così come due pezzi di una barra di canale che svolgerà il ruolo di un agente di ponderazione.

In questo elemento viene realizzato anche un foro di alimentazione dell'aria, quindi un tubo con una sezione trasversale di 100 mm viene saldato a questo foro. Dovrebbe essere leggermente più lungo dell'altezza del corpo della stufa. Sul lato, fanno un buco di carico per la legna da ardere con una porta, e dal fondo mettono una griglia e un contenitore per le ceneri, saldano le gambe forti.

La legna da ardere brucia in un forno a combustione lunga quasi completamente, lasciando una piccola quantità di rifiuti, quindi qui non serve un grande cenere. Per avviare un forno di questo tipo, è necessario caricare la legna da ardere dall'alto, premerla con un carico, quindi coprire la struttura con un coperchio, facendo passare un tubo dell'aria nel foro corrispondente. Come fumante, la quantità di legna da ardere diminuirà, il carico calerà. Per installare un forno di questo tipo, è necessario anche un solido fondamento e un ambiente sicuro.

Video utile sull'argomento

Presentazione video del dispositivo nel garage del sistema di riscaldamento autonomo basato sulla stufa:

Le varianti di forni casalinghi sono piuttosto diverse e il design di tali dispositivi non è particolarmente complesso. Avrai bisogno delle capacità di lavorare con metallo, saldatrice e materiali facilmente disponibili. Una stufa propriamente costruita funziona in modo efficiente e dura a lungo.

Riscaldamento del garage: il modo più economico, i vantaggi e gli svantaggi

Il garage per gli appassionati di auto è uno spazio privato per fare le cose che ami. Lo spazio è pensato per le tue esigenze, che si tratti di un laboratorio o di un posto dove rilassarsi. Pertanto, è importante fornire un riscaldamento di alta qualità del garage. Cercheremo di trovare il modo più economico in questa recensione. Con il giusto approccio, il sistema di riscaldamento nel garage sarà economico e sicuro.

Il riscaldamento di alta qualità consente di creare condizioni confortevoli in qualsiasi garage.

Riscaldamento del garage: il modo più economico per scegliere

Se la dependance si trova vicino all'edificio principale, viene spesso utilizzato il riscaldamento a gas. Allo stesso tempo il sistema di riscaldamento può essere collegato a quello esistente in casa.

Per fare in modo economico un garage che riscalda con le proprie mani, è possibile applicare l'opzione di riscaldamento con l'aiuto di diverse opzioni di materie prime a combustibile solido. Come è possibile usare legna da ardere, torba, carbone e prodotti diesel. Allo stesso tempo puoi risparmiare sulle risorse, ma è importante pensare allo stoccaggio delle materie prime.

Una semplice stufa può riscaldare adeguatamente una piccola stanza.

Quali sono i metodi di riscaldamento per il garage?

Il modo più economico per riscaldare un garage è determinato da molti fattori: la disponibilità di materie prime di carburante, le possibilità finanziarie e la lontananza dall'abitazione principale.

La pensilina riscaldata può essere effettuata con tali dispositivi:

  • apparecchiature mobili: pistole di calore e ventilatori per il riscaldamento;

Le pistole termiche sono un modo pratico per riscaldare

Articolo correlato:

La pistola termica sul gasolio. Il vantaggio di tali apparecchiature è considerato mobilità. Dopotutto, si spostano semplicemente dove è necessario. Come scegliere questo dispositivo e cosa dovresti prestare attenzione nell'articolo.

  • riscaldatori a infrarossi;

Questo dispositivo non distribuisce prodotti di combustione nocivi nell'aria.

  • caldaia elettrica adatta per stanze spaziose; riscaldatori fissi.

Le apparecchiature di riscaldamento di alta qualità sono essenziali per creare un ambiente favorevole nel garage.

I benefici del riscaldamento dall'elettricità nel garage

Si raccomanda di considerare il modo più economico di riscaldare il garage con l'elettricità. Ha tali vantaggi:

  • facilità di installazione e disponibilità di energia elettrica;
  • vasta selezione di dispositivi di diverso tipo;
  • È possibile scegliere un dispositivo con una potenza adeguata;
  • rapida dissipazione del calore.

I convettori sono usati come dispositivi di riscaldamento.

Gli svantaggi di questa apparecchiatura includono l'alto costo. Tenere presente che la qualità del riscaldamento dipende dal funzionamento ininterrotto della rete elettrica.

Puoi usare questi metodi:

  • le pistole termiche sono un'opzione economica, in cui le masse d'aria dopo il riscaldamento si diffondono sotto l'influenza di un ventilatore;
  • le apparecchiature a infrarossi riscaldano la superficie e tutti i tipi di oggetti e danno calore. I raggi infrarossi non danneggeranno la macchina di verniciatura;
  • il convettore si riscalda e distribuisce il calore intorno. Riscalda lo spazio peggio di una pistola, ma il calore dura a lungo;
  • Le opzioni più costose includono i sistemi split dell'inverter. Risparmiano elettricità

I modelli elettrici di generatori di calore riscaldano rapidamente ambienti compatti

Riscaldamento dell'acqua

Se il garage è costruito nelle vicinanze dell'edificio principale, l'opzione più economica è il riscaldamento del garage con riferimento al sistema di riscaldamento principale.

Non è necessario installare la caldaia, ma è necessario allungare la tubazione. Questa opzione porterà a carichi e ad un aumento della quantità di carburante. Se viene utilizzata una caldaia separata, è possibile utilizzare tutta la potenza, se necessario, e in altri casi l'apparecchiatura funziona a un livello nominale.

Il riscaldamento dell'acqua può essere effettuato non solo dalla caldaia, ma anche dal forno

Riscaldamento a gas

L'opzione più efficace è considerata gas. Questa è una buona soluzione nei casi in cui vi è una conduttura del gas nelle vicinanze. Per installare una tale fonte di calore, è necessario rilasciare la documentazione di progetto e ottenere un permesso speciale. L'uso del gas implica il rispetto di tutte le misure di sicurezza. È vietato utilizzare un dispositivo improvvisato e collegare qualsiasi apparecchiatura.

Opzione di riscaldamento a gas opzionale

Con l'aiuto del gas, è possibile creare un sistema di riscaldamento completo con una caldaia e tubi. Inoltre è usato per diversi tipi di riscaldatori.

Quando si utilizza gas liquefatto, il contenitore per il suo stoccaggio deve essere conservato dietro le pareti metalliche.

Combustibile solido - opzione di bilancio

In presenza di combustibile solido, puoi persino realizzare un progetto di riscaldamento fatto in casa nel garage. In termini di economia, carbone e legna da ardere sono superiori ad altre opzioni. Come combustibile, vengono utilizzati vari scarti di produzione, rifiuti combustibili e residui di piante. Questa opzione non dipende dalle linee di energia.

C'è una grande varietà di stufe che funzionano con questo tipo di carburante.

Come dispositivo di riscaldamento, puoi fare un forno con le tue mani da materiale in fogli, botti o da raccordi. Questo metodo di riscaldamento è più pericoloso per gli incendi di altri. È necessario mantenere costantemente la masterizzazione. Alcuni dispositivi sono a basso impatto ambientale.

Sembra una stufa nel taglio

La stufa sul legno è rappresentata da diverse opzioni. Si tratta di stufe, dispositivi a lunga combustione, strutture in mattoni e dispositivi di pirolisi. La stufa in ceramica è perfetta per i piccoli locali e asciuga anche l'aria. Le caldaie sono un'opzione più sicura. Possono lavorare senza la presenza costante di una persona.

Attrezzatura di lavoro

I dispositivi sugli oli usati sono un'opzione economica. Sono utilizzati non solo nei garage, ma anche per il riscaldamento di auto private. Puoi vedere come è fatto il riscaldamento per il riscaldamento nel garage con le tue mani sul video. Per questo adatti tubi metallici, tutti i tipi di serbatoi e bombole di gas. Anche sulla base della stufa, puoi realizzare un design con radiatori e tubi.

Il principio di funzionamento dell'attrezzatura che lavora nel settore minerario

Ricorda che questi disegni richiedono una buona cura. Devono essere purificati dalla fuliggine, una volta alla settimana.

Fai attenzione! Per l'installazione della stufa è necessario un camino, la cui altezza dovrebbe essere di circa 4 metri. La sua installazione è fatta sotto un certo pregiudizio.

Articolo correlato:

La stufa per elaborare le proprie mani: disegni, video. Un dispositivo di riscaldamento che utilizza olio motore usato è una soluzione economica e semplice al problema del riscaldamento di un garage, di un laboratorio, di una serra o persino di una casa. Come farlo da soli, guarderemo l'articolo.

Panoramica dei modelli popolari di stufe da garage

Nei mercati ha presentato una varietà di opzioni per forni per garage. Differiscono nel principio del riscaldamento e nelle soluzioni di design. Alcuni modelli meritano un'attenzione speciale:

Riscaldamento autonomo del garage: come rendere le proprie mani semplici, economiche e sicure?

Nel periodo invernale in un garage non riscaldato è impossibile. La riparazione o la manutenzione dell'auto diventa un compito difficile, e una macchina che è costantemente al freddo richiede un riscaldamento regolare.

È possibile risolvere il problema dotando il garage di un sistema di riscaldamento.

Come organizzare il riscaldamento del garage con le proprie mani? Qual è il modo migliore per riscaldare un garage in inverno? Quanto è economico riscaldare un garage? Proviamo a rispondere a queste domande più avanti nell'articolo e capiamo quali riscaldatori sono i migliori da usare.

Opzioni di riscaldamento del garage

Il modo più semplice per riscaldare il garage, che si trova nello stesso edificio con una casa residenziale o vicino ad esso. In questo caso, l'edificio è più vantaggioso per riscaldare l'intero sistema. Il più delle volte si tratta di un sistema idrico con una caldaia a gas.

Con una significativa rimozione del garage dovrà riscaldarlo autonomamente. Quando si sceglie un metodo di riscaldamento, i proprietari di autoveicoli spesso prendono in considerazione il tipo di combustibile, costo, sicurezza, complessità o facilità di installazione delle apparecchiature di riscaldamento.

E quindi, come riscaldare il garage con le tue mani? Riscaldamento da garage fai-da-te: economico e veloce (il modo più economico) - è reale?

Riscaldatori a gas

Il gas è uno dei tipi più economici di carburante e l'attrezzatura necessaria per riscaldare un garage può essere facilmente trovata sul mercato.

Il gas naturale può essere la base per:

  • sistema di riscaldamento completo con una caldaia a gas che riscalda l'acqua che circola nei tubi;
  • riscaldamento con una pistola termica, in cui il gas viene bruciato in un bruciatore speciale, e il calore viene distribuito utilizzando un ventilatore;
  • uso di un riscaldatore a gas catalitico o infrarosso, in cui il gas viene bruciato in celle di ceramica e il calore viene distribuito in tutta la stanza.

Per la prima opzione, è necessario connettersi al gasdotto principale, che viene effettuato dai dipendenti del servizio gas solo dopo aver firmato un certo numero di documenti e aver pagato il costo del tie-in.

Questa opzione di utilizzo del gas è la più difficile: richiede tempo per preparare i documenti, progettare e installare l'impianto di riscaldamento, acquistare e installare una caldaia. I costi pagano solo con il riscaldamento costante di un garage di grandi dimensioni.

La seconda e la terza opzione sono più facili da usare e non richiedono autorizzazioni speciali. Per la loro implementazione, è possibile utilizzare gas liquefatto da bombole.

Ovviamente, l'uso di questo tipo di riscaldamento dovrà essere speso per attrezzature speciali, ma il basso costo del carburante finirà per pagare questi costi. Lo svantaggio principale dell'utilizzo di una pistola termica a gas e dei bruciatori a gas è che i prodotti della combustione rimangono all'interno e devono essere ventilati spesso.

Forni per l'estrazione

Questo metodo è spesso utilizzato nei negozi di autofficine, ma è adatto anche per un garage privato. Il riscaldatore può essere realizzato con le proprie mani da un serbatoio dell'olio (che può essere una bombola di gas con una parte superiore tagliata) e un tubo di metallo lungo circa un metro.

Con il giusto design, il forno per l'incenerimento è più sicuro di una stufa a gas per uso domestico e l'olio in esso contenuto brucia completamente, senza fuliggine e fuliggine. In pratica, tali strutture devono essere pulite di fuliggine e fuliggine almeno una volta alla settimana.

Un altro svantaggio del design è che l'olio viene acceso attraverso il ventilatore con una torcia e non si accende sempre per la prima volta - è improbabile che accenda rapidamente una stufa simile con le mani congelate.

Sulla base del forno di incenerimento, è possibile realizzare un sistema completo con tubi e radiatori. Per fare questo, mettere una caldaia sul fornello con una presa per un tubo dell'acqua e un ingresso per il ritorno, e avere tubi nella stanza.

Il riscaldamento degli oli usati è uno dei più sicuri (i vapori d'olio sono bruciati nel tubo e l'ignizione degli oggetti che circondano la caldaia sono esclusi) e metodi economici (usati come combustibile di scarto non sono il prodotto desiderato).

Il meno del riscaldamento con olio usato è la complessità dell'installazione della stufa: la lunghezza del camino dovrebbe essere di circa 4 metri e viene installata con una pendenza costante verso l'alto.

Caldaie per combustibili solidi e diesel

Una piccola stufa può far fronte perfettamente al riscaldamento di una piccola stanza e allo stesso tempo asciugare l'aria. Puoi riscaldarlo con carbone, legna da ardere, mattonelle di torba, ecc.

Invece di una zucca casalinga, puoi usare una caldaia speciale, ma poi il costo stimato verrà aggiunto alla somma del suo costo.

Ci sono caldaie per combustibili solidi e diesel. Sono sicuri e non richiedono una presenza umana costante.

Alcuni proprietari di auto installano mattoni nei garage. Il principio di funzionamento del forno è simile alla combustione della stufa, il combustibile riscalda la fornace, che riscalda l'aria nella stanza. La differenza tra una stufa in mattoni e una in ferro nella velocità di riscaldamento: il mattone si riscalda più a lungo, ma mantiene anche il calore migliore.

L'uso di una stufa o di una stufa in mattoni è adatto per il riscaldamento temporaneo del garage - è impossibile automatizzare la fornitura di carburante, ed è scomodo mettere costantemente legna o carbone. Un altro serio svantaggio di questa opzione è l'elevato rischio di incendio. Anche con un grembiule di ferro intorno alla stufa c'è il rischio di accensione di carburante, gomma o altri materiali che sono sempre nel garage.

Il forno Buleryan è sicuro da usare. Lo riscaldano con legna da ardere, che viene posta una volta in 5-10 ore. Lo svantaggio di un tale forno è il suo costo, la complessità della disposizione del camino - deve essere adeguatamente isolato, e la necessità di una rimozione regolare della fuliggine.

Lo svantaggio comune dell'uso dei forni elencati è la necessità di acquistare carburante e attrezzature per lo stoccaggio.

Inoltre, le caldaie di fabbrica non sono economiche, e le stufe ei forni a legna fatti in casa possono causare un incendio.

Sistema di circolazione dell'acqua calda

Il riscaldamento dell'acqua è uno dei più affidabili e sicuri, ma è più adatto per i garage di grandi dimensioni in cui è necessario mantenere la temperatura di più stanze.

Il sistema richiede tubi attraverso i quali circola l'acqua calda, riscaldando i radiatori che aumentano il trasferimento di calore e la caldaia: gas, elettrica, per combustibili solidi o liquidi. La complessità del lavoro e il costo di acquisto delle attrezzature non ripagheranno se usati in una piccola stanza.

Ci sono meno problemi con una caldaia elettrica, ma devi pagare regolarmente bollette elettriche elevate e, in caso di incidente sulla linea elettrica, c'è la possibilità che l'acqua nel sistema si congeli. L'opzione non è adatta per le regioni con una predominanza di venti forti e inverni nevosi: questi fenomeni possono rompere i fili e, se non si ha il tempo di scaricare l'acqua dal sistema, sarà necessario cambiare i tubi di scoppio.

Come accennato in precedenza, è possibile riscaldare l'acqua nella caldaia utilizzando un forno che brucia l'olio usato o una stufa comune. Un tale sistema riscalda la stanza più lentamente di una pistola termica o di un convettore, ma mantiene anche il calore più a lungo.

Con frequenti scarichi di acqua, tubi e radiatori possono arrugginire. Questo può essere evitato usando moderne attrezzature in metallo-plastica. Per lo stesso motivo, non è consigliabile utilizzare vecchi radiatori usati in precedenza: polvere e ruggine possono accumularsi al loro interno, causando un blocco del sistema e un'interruzione della circolazione dell'acqua.

Il vantaggio del sistema con il liquido circolante nel riscaldamento uniforme della stanza e il mantenimento del calore per diverse ore dopo la fine del riscaldamento.

Meno - nella complessità e nel costo della sistemazione, la necessità di scaricare l'acqua in caso di arresto del riscaldamento per diversi giorni.

elettricità

Il riscaldamento dell'elettricità è il modo ideale per riscaldare un garage senza perdere tempo nell'installazione e nell'installazione del sistema. Oggi ci sono quattro opzioni per i riscaldatori elettrici:

  • pistole termiche (l'opzione più economica) - l'aria calda defluisce e si diffonde in tutte le direzioni, grazie ad una ventola posizionata all'interno del dispositivo;
  • i riscaldatori a infrarossi per il garage (il metodo del costo medio) non riscaldano l'aria, ma oggetti e superfici, che a loro volta emettono calore. Questo metodo richiede meno energia di una pistola termica o di un convettore. I raggi infrarossi sono assolutamente sicuri per gli esseri umani, ma possono danneggiare la vernice auto. Meglio di tutti, se i raggi saranno diretti verso la porta del garage, questo creerà una cortina di calore e permetterà di riscaldare la stanza in modo più economico;
  • il convettore (più costoso delle prime due opzioni) si riscalda e diffonde calore attorno ad esso. Riscalda la stanza più lentamente della pistola, ma il suo calore dopo lo spegnimento dura un po 'di più. Sul mercato sono disponibili vari modelli di convettori: dotati di ruote per lo spostamento, montati in un posto o montati su un muro;
  • I sistemi split dell'inverter (i sistemi di climatizzazione sono il modo più costoso) consentono di mantenere una temperatura costante, risparmiare energia, operare a temperature fino a -20 gradi. Lo svantaggio principale è l'alto costo.

E qui leggerai come fare un pavimento riscaldato ad acqua.

Lo svantaggio del riscaldamento con l'elettricità è l'alto costo delle apparecchiature e dell'elettricità consumata, la possibilità di corto circuito in una linea elettrica congestionata e la dipendenza dalla fornitura di energia elettrica (se c'è una pausa nel garage, non sarà solo buio, ma anche freddo).

Video utile

Video, su come riscaldare il garage con le proprie mani.

Riscaldamento da garage fai-da-te: economico e veloce (il modo più economico).

La scelta del metodo di riscaldamento dipende da molti fattori: la dimensione del garage, il tipo di edificio - capitale o temporaneo, è necessario mantenere costantemente la temperatura o è necessario essere in grado di riscaldare rapidamente la stanza, ecc. Solo rispondendo a tutte le domande, l'automobilista sarà in grado di fare la scelta giusta, perché ogni metodo di riscaldamento ha dei vantaggi.

Dal momento che una pistola termica o un riscaldatore su ruote non richiede l'installazione, il dispositivo della stufa costerà il più economico, è possibile risparmiare sul carburante riscaldando il garage con olio usato.

Allo stesso tempo, le opzioni più sicure sono le caldaie di fabbrica per il riscaldamento con combustibile solido o diesel, e un sistema con fluido di ricircolo che viene riscaldato da una caldaia a gas può fornire una temperatura costante.

Garage riscaldato con le proprie mani

Ad oggi, sviluppato e implementato nella pratica molti tipi di sistemi di riscaldamento, che possono essere utilizzati con successo per riscaldare il garage. Prima di dare la preferenza a qualsiasi opzione specifica, familiarizzare con le caratteristiche principali di ciascuno di essi e fare una scelta in base alle informazioni ricevute.

Garage riscaldato con le proprie mani

Contenuto istruzioni dettagliate:

Riscaldamento dell'acqua

Il principio del sistema si basa sulla circolazione di acqua riscaldata in un circuito chiuso della caldaia, tubi e batterie di riscaldamento. La caldaia genera calore, riscalda l'acqua, di solito viene pompata attraverso i tubi nelle batterie e riscalda la stanza.

Tra i vantaggi indiscutibili del riscaldamento dell'acqua va notato:

  • lunga durata A condizione di un'installazione di alta qualità e di un funzionamento accurato, il sistema funzionerà regolarmente per decenni;
  • affidabilità. In caso di guasto di tubi o batterie, vengono sostituiti con le proprie mani senza problemi;
  • pulizia ambientale e alte prestazioni di sicurezza.

Nonostante le molte qualità forti, il riscaldamento dell'acqua è usato raramente nei garage. L'equipaggiamento di un tale sistema richiede gravi costi finanziari. Molto spesso, tale riscaldamento viene utilizzato nei casi in cui il garage si trova vicino alla casa o nelle cooperative di garage, a condizione che diversi garage siano collegati alla caldaia e ad altre unità correlate.

Schema di un sistema di riscaldamento dell'acqua

Il riscaldamento dell'acqua è il modo migliore di utilizzare le autorimesse di blocchi e mattoni in calcestruzzo massiccio. Si raccomanda di astenersi dall'organizzare un simile sistema in edifici realizzati con profili metallici e altri materiali leggeri.

Riscaldamento a gas

Il gas è una delle opzioni di combustibile più economiche adatte per organizzare un sistema di riscaldamento. Oltre a ciò, va ricordato che l'installazione di un sistema di riscaldamento a gas richiede investimenti finanziari piuttosto consistenti.

La principale voce di spesa è l'acquisto di attrezzature e il pagamento per i servizi di specialisti dei rispettivi servizi. È vietato installare autonomamente una caldaia a gas e accettarla in funzione senza verificare e ottenere i permessi appropriati. Il gas è una sostanza esplosiva, quindi ovviamente non vale la pena giocarci.

I principali vantaggi del sistema in esame sono:

  • alta efficienza, quindi, efficienza del lavoro;
  • costo del carburante a prezzi accessibili.

I principali svantaggi sono i seguenti:

  • potenziale rischio di carburante. Il gas, come già notato, è classificato come una sostanza esplosiva;
  • costi elevati per la sistemazione del sistema.

Inoltre, un vero e proprio riscaldamento a gas può essere attrezzato solo se è possibile collegarsi al gasdotto centrale. Difficilmente è possibile parlare di grande convenienza, se si deve pensare regolarmente alla necessità di riempire i cilindri vuoti con il gas e trasportarli.

Riscaldamento elettrico

Recentemente, sempre più spesso i proprietari di garage decidono di organizzare il riscaldamento dei loro immobili con l'aiuto di moderni elettrodomestici. La scelta è molto ampia: dai piccoli termoventilatori ai veri e propri convettori e persino ai riscaldatori a infrarossi.

Prima dell'organizzazione di tale riscaldamento, è importante calcolare correttamente la potenza in modo che, di conseguenza, non congeli né paghi il prezzo eccessivo per il consumo irrazionale di elettricità, che è piuttosto costoso.

I vantaggi indiscutibili del riscaldamento elettrico includono i seguenti fattori:

  • ampia selezione di dispositivi efficaci. Puoi facilmente scegliere un riscaldatore per il tuo garage;
  • facile installazione e connessione;
  • facilità d'uso.

Lo svantaggio principale è il grande consumo di energia elettrica e, di fatto, la sua dipendenza dall'elettricità. In molte regioni, la stabilità dell'alimentazione rimane un mito piuttosto che una realtà, quindi, prima di organizzare il riscaldamento elettrico, dovresti pensare più volte.

Altrimenti, tali sistemi sono i più convenienti e versatili.

Riscaldamento ad aria

Il riscaldamento ad aria del garage si basa sull'uso di speciali generatori di calore, ventole di calore e tende. Tutto funziona secondo un semplice principio: il dispositivo si accende nella rete - la ventola integrata forza l'aria - passa attraverso il dispositivo di riscaldamento incorporato - la stanza viene riscaldata.

Tali dispositivi consentono di riscaldare i locali delle aree più diverse nel più breve tempo possibile. Ci sono sia modelli elettrici che funzionano da una normale rete domestica, sia termoventilatori che utilizzano una varietà di combustibili per il loro lavoro.

  • riscaldamento rapido dei locali;
  • mantenere la temperatura al livello desiderato;
  • facile da collegare e utilizzare.

Tra le carenze si può forse attribuire il costo relativamente elevato del mantenimento del sistema nel caso di utilizzo di apparecchi elettrici. Inoltre, sotto l'influenza del flusso d'aria nella stanza, la polvere si solleva e si deposita su vari oggetti. Pertanto, il garage dovrà fare una pulizia regolare.

Olio di riscaldamento

Olio di riscaldamento

Un'opzione relativamente rara, ma non per questo meno efficace, per il riscaldamento del garage è l'uso di stufe speciali funzionanti con oli usati.

Se lo si desidera, tale stufa è facile da montare con le proprie mani. Il design dell'unità è estremamente semplice, quindi non si presentano problemi di riscaldamento.

Il grande vantaggio di questi forni è la possibilità di utilizzare materiali di scarto per il loro lavoro, che risparmia sul riscaldamento. Tuttavia, questo è anche il punto in cui si manifesta il loro grande inconveniente: la necessità di organizzare un luogo per immagazzinare carburante e, in effetti, il tempo e gli sforzi per trovare questo sviluppo.

Forno a olio usato

Sebbene di solito sia possibile concordare l'acquisto di miniere con il personale della stazione di servizio più vicina. Pertanto, questa opzione merita anche il diritto alla vita.

Riscaldamento a combustibile solido

Riscaldamento a combustibile solido. La stufa stufa Potbelly

Con l'avvento di caldaie speciali, il riscaldamento a combustibile solido a combustione lunga ha raggiunto un nuovo livello. Le moderne unità di riscaldamento sono caratterizzate dalla massima efficienza ed efficienza e la stufa o lo stesso bulerico possono essere fatti a mano. Non sono richiesti costi significativi per l'assemblaggio di tali unità.

I vantaggi del riscaldamento a combustibile solido includono:

  • indipendenza della maggior parte dei modelli di caldaie e stufe dalla fornitura di comunicazioni;
  • la possibilità di assemblare le unità di riscaldamento con le proprie mani.

Il principale svantaggio dei sistemi di riscaldamento a combustibile solido è il loro potenziale rischio di incendio. In conformità con i requisiti di sicurezza, se il garage è dotato di riscaldamento a combustibile solido, nella stanza non devono essere conservati sostanze esplosive.

Per la stufa a combustibile solido è necessario monitorare costantemente. Inoltre, tali apparecchiature richiedono la sistemazione di un sistema di ventilazione del garage di qualità e una pulizia regolare.

Forno Buleryan: Guida all'assemblaggio

Il tipo di stufa "Buleryan" è perfetto per il riscaldamento del garage. È un po 'più difficile assemblarlo rispetto alla stessa stufa, ma l'unità in esame ha un'efficienza molto più impressionante e, in generale, ha migliorato le sue prestazioni.

Il design è assemblato da tubi piegati e focolari. L'unità è dotata di una porta per il caricamento di combustibile solido e un dispositivo di controllo della potenza che consente di impostare l'intensità desiderata della combustione. Un compartimento di combustibile secondario è incorporato nel compartimento di combustione.

Una struttura di scarico fumi è necessariamente collegata al bulerie attraverso un tubo pre-costruito. Si consiglia vivamente di realizzare isolamenti termici di alta qualità del camino, ad esempio lana minerale. L'isolamento aumenta ulteriormente l'efficienza di funzionamento della stufa.

Naturalmente, Buleryan è dotato di un soffiatore, attraverso il quale l'aria verrà fornita alla sezione forno della stufa. Senza di esso, il carburante semplicemente non può bruciare.

Per maggiore comodità, sistemata una piccola telecamera per raccogliere la cenere. Per aumentare ulteriormente l'efficienza dell'apparecchiatura, è necessario raddoppiare la parete posteriore dell'unità. Alcuni modelli suggeriscono addirittura la disposizione di un case a due strati.

Il lavoro sul montaggio del forno sarà costituito da due fasi principali: la preparazione di elementi strutturali e la loro connessione in un unico prodotto.

Il primo passo Preparare le materie prime. I principali sono lamiera con uno spessore di 6 mm e tubi in acciaio con un diametro di circa 5,5-6 cm. Gli strumenti di lavoro principali devono essere distinti curvatubi e unità di saldatura.

Il secondo passo Tagliare il tubo in pezzi uguali nella quantità di otto pezzi. Ogni pezzo dovrebbe avere una lunghezza di circa 120 cm. Piegare ogni tubo con uno strumento noto come una piegatrice per tubi per 225 mm e posizionare i pezzi uno sopra l'altro gli scacchi.

Tubi per abitazioni

Il terzo passo. Realizza un camino a forma di T Nella parte inferiore del camino montare una valvola per rimuovere l'umidità di condensa in eccesso.

Quarto passo Crea un ammortizzatore per controllare il livello di spinta. Preparare anche un ammortizzatore cieco sul ventilatore. La fissazione delle valvole viene eseguita usando molle.

Otturatore per regolare la potenza della fornace Buleryan

Quinto passo Fai la porta anteriore della stufa. Questo è uno degli elementi più importanti del design. La porta d'ingresso dovrebbe chiudersi quasi saldamente. Quanto più stretta la porta aderirà al corpo, tanto più efficiente sarà il funzionamento dell'unità di riscaldamento.

Il sesto passo. Tagliare anelli da un tubo di diametro 35 cm. La dimensione degli anelli dovrebbe essere tale che uno di essi sia quasi strettamente incluso nel secondo. Per fare questo, tagliare dal tubo del citato diametro due pezzi lunghi 4 cm ciascuno. Taglia uno di questi segmenti e srotolarlo, quindi crea la parte anteriore del buleryan da un anello più piccolo.

Avrai bisogno del secondo anello durante il processo di installazione della porta. Dovrà essere collegato al cerchio di metallo mediante saldatura.

Anche un anello aggiuntivo verrà fissato sulla porta mediante saldatura. Il diametro di questo elemento dovrebbe essere leggermente inferiore al diametro dell'anello montato sulla parte anteriore del bulerie. Si riempie il vuoto che appare tra gli anelli della porta saldati con un cordone di tenuta in amianto e solo successivamente si installa la valvola.

Dopo aver preparato tutti gli elementi strutturali di base, è possibile procedere direttamente al montaggio della stufa.

Il primo passo Praticare fori nei primi due tubi piegati e saldare speciali tubi di iniezione. Quest'ultimo dovrebbe avere una lunghezza di circa 15 cm e un diametro di circa 1,5 cm. Grazie ai tubi di iniezione, sarà assicurato il corretto collegamento delle parti di convezione e della camera di combustione.

Il secondo passo Saldare il tubo nel telaio del boulery. Il design del forno prevede la presenza di partizioni. Realizzalo in lamiera d'acciaio con uno spessore di 6 mm.

Il terzo passo. Chiudere tutti gli spazi tra i tubi piegati saldati con strisce metalliche e quindi fissare la parete posteriore del forno mediante saldatura. Questo formerà il corpo dell'unità.

La parte posteriore, le strisce metalliche e la partizione menzionate in precedenza saranno più convenienti per il taglio secondo schemi precedentemente preparati.

Camino e parete posteriore

Montaggio a parete frontale

Quarto passo Fai una serratura alla porta. Questo è un eccentrico per il fissaggio affidabile della cerniera metallica sulla parete del corpo del forno. Girare un simile eccentrico assicurerà il contatto più intimo della porta con la stufa. La produzione di un eccentrico richiede capacità di fresatura e tornitura. Se mancano, ordina la fabbricazione della serratura a uno specialista.

Quinto passo Allacciare i cardini e appendere la porta.

Il sesto passo. Saldare le gambe di supporto piegate al corpo.

Buleryan fai da te forno

Settimo passo. Attaccare il camino al corpo del forno mediante un tubo appositamente progettato.

A questo buleriano pronto. Puoi iniziare a riscaldare il tuo garage.

Come fare un riscaldamento economico nel garage

La scelta del metodo di riscaldamento per un locale garage dipende dai seguenti fattori principali:

  • la durata dell'ospite rimane in inverno;
  • disponibilità di energia, prezzo;
  • usabilità.

Proponiamo di considerare varie soluzioni al problema e di capire come rendere il riscaldamento più economico ed efficiente del garage, adatto alle vostre condizioni.

Il migliore per annegare o la scelta di energia

Nel 99% dei casi, le reti di riscaldamento centralizzate, e in particolare il gas principale, non sono collegate ai garage, pertanto i proprietari devono scegliere un metodo autonomo di riscaldamento. Le seguenti fonti di energia sono a vostra disposizione:

  • vari tipi di combustibili solidi - legna da ardere, carbone, mattonelle, rifiuti agricoli e altri combustibili;
  • gasolio, oli usati;
  • energia elettrica;
  • gas in bottiglia liquefatto.

La legge della giungla. Quando si inizia a raccogliere un combustibile favorevole per riscaldare il garage in inverno, si consideri uno schema importante: più costoso è il vettore energetico, più facile ed economico è organizzare il riscaldamento, che sarà comodo da usare. Viceversa, il carburante a basso costo o gratuito sotto forma di rifiuti e immondizia porterà molti problemi: costi del lavoro e investimenti finanziari primari.

Combustibile solido

Il legno e vari rifiuti sono il combustibile più economico per il riscaldamento e, in alcuni casi, sono gratuiti. Nelle regioni meridionali che non sono ricche di foreste, un altro tipo di combustibile è ampiamente utilizzato: piccoli rifiuti agroindustriali.

Per riferimento. I detriti agricoli sono costituiti da piccole particelle, filtrate dalle colture di cereali sulla corrente. Questi sono pezzi di gambi, erbacce tritate da una mietitrebbia, paglia e altri rifiuti. Il prezzo dell'energia è molto attraente e inizia da 20 anni. e. per 1 tonnellata.

Dopo la pulizia del grano rimane rifiuti usati per il riscaldamento

Se in inverno decidete di riscaldare il garage con combustibile solido, preparatevi a risolvere queste domande:

  • acquisto o produzione di un forno (idealmente, una caldaia);
  • installazione del camino;
  • deposito di legna da ardere, carbone o rifiuti;
  • costi di manodopera per la raccolta, la fornace e la pulizia dalla fuliggine.

La conservazione della legna nel garage non è una soluzione conveniente.

Vincere è denaro e riscaldamento eccellente di una stanza di qualsiasi dimensione, i momenti perdenti sono elencati sopra. Aggiungi qui il tempo per accendere e riscaldare (0,5-1 ora). Da qui la conclusione: il riscaldamento economico con combustibili solidi si adatta ai proprietari di garage e box, che rimangono lì per 4-6 ore o più al giorno.

L'uso di estrazione mineraria e diesel

Riscaldare una scatola o un garage con gasolio acquistato presso una stazione di servizio è costoso ed estremamente non redditizio. Un'opzione eccezionale è quella di riscaldare una piccola area della stanza in cui viene svolto il lavoro, con l'aiuto di un riscaldatore portatile, le cui caratteristiche sono descritte in un materiale separato.

La raffinazione del petrolio è una fonte di energia più economica dal punto di vista finanziario, sebbene non sia la più economica. Questa opzione può essere presa seriamente in considerazione quando è possibile ottenere l'olio usato a un prezzo ridotto. Quali sono le caratteristiche e le insidie ​​qui:

  1. Per bruciare combustibili liquidi, le stufe fatte in casa sono utilizzate per testare vari tipi. Il più sicuro - il contagocce, che può essere ordinato da artigiani o fatto a mano.
  2. Hai bisogno di un camino.

Caldaia per il test del tipo a goccia

  • I serbatoi di petrolio occupano meno spazio della legna da ardere. Di solito sono collocati nel seminterrato.
  • Esercizio necessario per difendere e filtrare.
  • Gli inevitabili satelliti del riscaldamento di olio combustibile sono odore e sporco, anche se questo non è critico per un garage.
  • Gli oli usati dai forni casalinghi sono considerati pericoli d'incendio.
  • Nota. A causa della loro economicità e semplicità, le stufe a olio miracolose mostrate nella foto sono diventate particolarmente popolari. Tendono a sparare quando c'è una piccola quantità di acqua o antigelo nel carburante, provocando un incendio.

    I vantaggi di lavorare fuori sono alto trasferimento di calore, accensione rapida e riscaldamento della scatola del garage, facilità d'uso (è più facile aggiungere olio che tagliare e trasportare legna da ardere). La conclusione è: se il carburante diventa economico o se trascorri un po 'di tempo in garage, il carburante liquido è una buona opzione. Gli investimenti iniziali sono paragonabili al riscaldamento a legna.

    Quando si utilizza il gasolio, vale la pena considerare l'opzione di un aerotermo diesel prodotto da Planar, mostrato nella foto. Con un consumo di carburante di 250 ml in 1 ora, l'unità sviluppa un trasferimento di calore fino a 2 kW. Ci sono riscaldatori più potenti - 3 e 4 kW con un consumo di diesel di 0,37 e 0,5 l / h, rispettivamente. Prezzo - entro 330 u. e.

    Riscaldamento elettrico

    Il riscaldamento con l'elettricità è l'opzione più comoda ed economica in termini di investimento iniziale. Ma nel processo di operazione dovrai pagare la tariffa intera - è inutile mettere un contatore a doppia zona, ma di notte non lavorerai in garage.

    Elenchiamo tutti i vantaggi del riscaldamento elettrico:

    1. Il riscaldamento dell'elettricità è comodo e sicuro. Polvere, sporco e odori sono assenti, non c'è bisogno di trasportare legna da ardere e barili di carburante.
    2. C'è una vasta scelta di vari riscaldatori ad aria elettrici del tipo: termoconvettori, radiatori dell'olio, pannelli a raggi infrarossi e pistole termiche.
    3. È possibile realizzare un impianto di riscaldamento dell'acqua con caldaia elettrica (se il limite di potenza lo consente).
    4. Il riscaldamento del garage inizia immediatamente dopo l'accensione del riscaldatore, la temperatura confortevole per il lavoro è raggiunta in appena mezz'ora (di nuovo, quando c'è abbastanza energia).

    Il termoventilatore portatile economico è in grado di riscaldare solo parte della stanza in cui il lavoro è in corso.

    Ci sono solo due svantaggi, ma - critici: il prezzo dell'elettricità e la limitazione del limite di consumo energetico, che non consente di stabilire un'efficace fonte di calore. Ad esempio, se il contratto con la società di gestione indica una cifra di 3 kW, viene inserito un termoventilatore di soli 2 kW, che non è in grado di riscaldare normalmente il garage in inverno.

    Per riferimento. A volte gli automobilisti usano "capre" fatte in casa e riscaldatori a ventola ai box, nonostante la restrizione. Perché è impossibile farlo: c'è il pericolo di accensione del cablaggio, la caduta di tensione ai vicini, e in caso di controllo da parte dei dipendenti delle reti elettriche si dovrà affrontare una grande multa o spegnimento.

    Riscaldamento elettrico - un'opzione per un breve soggiorno nel garage. Sono entrati - acceso il riscaldamento - ha fatto il lavoro previsto in 1-2 ore - spento il riscaldamento e lasciato. Se trasformi la stanza in un'officina in cui trascorri il tuo tempo di lavoro, dovrai pagare grandi somme per il consumo di elettricità.

    Il convettore a parete standard riscalda l'aria nella stanza molto più lentamente rispetto al riscaldatore della ventola.

    Riscaldamento a gas

    Questo metodo di riscaldamento di una stanza per il deposito di auto è accettabile per i residenti della Federazione Russa, dove il prezzo al dettaglio del gas liquefatto è piuttosto basso. Gli ucraini annegheranno garage con propano saranno troppo costosi.

    Il riscaldamento autonomo da bombole di gas è sicuro e confortevole come elettrico. E nella Federazione Russa il costo dell'energia è inferiore. Ma qui sta una serie di insidie:

    • hai bisogno di un posto dove posizionare il cilindro di propano in modo da non interferire con il lavoro;
    • dovrai periodicamente portare il serbatoio alla stazione di servizio;

    Nel processo di funzionamento, il serbatoio si blocca, causando il deterioramento del flusso di gas.

  • Per la combustione di propano, è necessario disporre di attrezzature fabbricate in fabbrica: è assolutamente sconsigliato fare bruciatori a gas da soli;
  • Avrai bisogno di un tubo di fumo per la strada.
  • Se si sommano i costi finanziari, i problemi di organizzazione di tali cilindri di riscaldamento e rifornimento, i punti negativi bloccheranno parte del positivo dalla convenienza dell'operazione.

    In questa pagina viene pubblicato un confronto tra il costo di 1 kW di calore ottenuto da varie fonti energetiche nelle condizioni della Russia e dell'Ucraina.

    Come organizzare il riscaldamento dell'aria

    Questo metodo di riscaldamento comporta il riscaldamento diretto dell'aria nella stanza del garage dalla fonte di calore selezionata. Quelli possono essere una delle seguenti unità:

    • stufa a gasolio su combustibile solido;
    • forno a goccia per test;
    • resistenza elettrica - convettore, radiatore dell'olio o pistola termica;
    • convettore a gas.

    Nota. Non includiamo deliberatamente nell'elenco delle unità di riscaldamento che emettono i prodotti della combustione direttamente nella stanza: stufe diesel del tipo Savo, generatori di calore ad azione diretta e riscaldatori a gas a infrarossi. Naviga in qualsiasi forum automobilistico e assicurati che gli utenti delle recensioni si lamentino di mal di testa e si sentano male a inalare i gas di scarico.

    Tali riscaldatori emettono prodotti di combustione diesel direttamente nella stanza.

    Installazione della stufa per legno e miniere

    Riscaldamento diretto dell'aria nel garage bruciando combustibile a basso costo - legna da ardere e una varietà di rifiuti - il metodo di riscaldamento più economico. Ma è necessario organizzarlo con saggezza, altrimenti il ​​riscaldatore riscalderà un angolo della stanza, e il contrario resterà freddo. È chiaro che non installerai una stufa nel mezzo di una stanza, il che significa che il problema della distribuzione del calore deve essere risolto in modo diverso.

    Per un efficace riscaldamento ad aria del garage o della scatola con le tue mani usando una stufa a legna, usa i nostri consigli:

    1. Ordina, acquista o crea la tua stufa economica, e non solo una scatola di ferro con un tubo. Esempi di forni con disegni, schemi e istruzioni di montaggio sono disponibili nella pubblicazione corrispondente.
    2. L'area della superficie di scambio termico delle pareti del riscaldatore deve corrispondere alle dimensioni della stanza. Il calcolo è questo: per far apparire i registri con un intervallo di 3-4 ore e riscaldare uniformemente il garage di 20 m², l'area della superficie di riscaldamento dovrebbe essere di 1 m².
    3. La parte dello scafo attorno al ashpit non viene presa in considerazione (si scalda leggermente). D'altro canto, viene presa in considerazione l'area delle nervature convettive saldate alle pareti esterne.
    4. Installa la stufa nella posizione selezionata e assicurati di organizzare il soffiaggio della custodia con qualsiasi tipo di ventilatore, domestico, per cappe o un raffreddatore. Grazie al movimento forzato dell'aria, il calore viene raccolto in modo più efficiente dalle pareti del focolare ed è distribuito uniformemente attorno alla scatola.

    Opzioni per soffiare la stufa a legna

  • Prima di rilasciare il camino in strada, stendilo orizzontalmente lungo il muro, in modo da dare più calore alla stanza.
  • Sollevare la canna fumaria ad un'altezza di 5 m, contando dalla griglia e dotarla di un cancello per regolare la spinta. Nella parte inferiore, prevedere una trappola di condensa, regolare il tappo a propria discrezione.
  • Nota. Il calcolo della superficie di scambio termico della stufa è tratto dall'esperienza pratica del nostro esperto Vitaly Dashko. Il calcolo è corretto per garage con altezza non superiore a 3 m.

    Ci sono disegni di stufe fatte da sé, progettate per officine di riscaldamento dell'aria, garage e altri edifici annessi. Di seguito è riportato uno schema di una stufa fatta di una bombola di gas e dotata di una camera di riscaldamento separata, attraverso la quale l'aria viene soffiata da un ventilatore. Se necessario, attraverso lo scambiatore di calore può funzionare e acqua.

    Consiglio. Se hai recentemente sostituito una caldaia a gas esterna nella tua casa, non correre a buttarla via. Porta la vecchia unità nel garage, collegala al camino e riscaldala con il legno, pompando aria nella giacca d'acqua vuota con l'aiuto di un refrigeratore (dal tubo di derivazione inferiore). Quindi il forno non deve cucinare.

    Tutto quanto sopra vale anche per i bruciatori di oli usati. L'unica differenza è il posizionamento del serbatoio del carburante che alimenta il contagocce. Tenere il serbatoio lontano dalla stufa per provocare un incendio. Non utilizzare un normale riscaldatore miracoloso a due camere: è infiammabile e consuma fino a 2 litri di test all'ora. Utilizzare i modelli con un bruciatore a goccia.

    Posizione dei riscaldatori elettrici

    La prima cosa da fare è scegliere i giusti apparecchi di riscaldamento per il potere. Se si desidera riscaldare l'intero spazio del garage, quindi misurare la sua area e moltiplicare il quadrato risultante di 0,1-0,15 kW. Cioè, una scatola da 20 m² richiederà 20 x 0,15 = 3 kW di potenza termica (ed è uguale a quella elettrica), sufficiente a mantenere una temperatura dell'aria positiva.

    Passiamo ora alle raccomandazioni:

    1. Se il tuo lavoro nel garage è periodico e di breve durata, è meglio risparmiare e acquistare un termoventilatore portatile o un pannello a infrarossi. Si trova nel posto giusto e riscalda solo parte della stanza. Potenza termica (è elettrica) del dispositivo - 50% del valore calcolato.
    2. Prova a utilizzare riscaldatori dotati di una turbina o di una ventola per distribuire il calore meglio e più velocemente.

    Il dispositivo a infrarossi sospeso riscalda le superfici che si trovano nella sua zona di azione

  • Una soluzione razionale per i convettori e altri apparecchi a parete consiste nell'installare più piccoli riscaldatori in punti diversi anziché uno grande. Quindi il garage si scalda in modo uniforme e, se necessario, metà dei riscaldatori si spegne.
  • Non essere guidato da venditori che stanno cercando di trasferire un dispositivo più costoso con il pretesto di un prodotto innovativo e altamente tecnologico. L'efficienza di tutti i riscaldatori elettrici è uguale e uguale al 98-99%, la differenza sta nel metodo di trasferimento del calore.
  • È possibile combinare diversi metodi di riscaldamento. Ad esempio, sopra il banco di lavoro ha senso sospendere un pannello a infrarossi che fornisce il riscaldamento locale. Riscalda il resto del garage con una stufa o una pistola termica, il che è più vantaggioso. Non dimenticare la ventilazione del garage - è necessario quando si brucia qualsiasi tipo di carburante.

    Sistema di riscaldamento dell'acqua

    Devi capire che ha senso installare il riscaldamento dell'acqua quando sei costantemente nel garage. In caso contrario, i costi non saranno giustificati, in quanto oltre alla fonte di calore e carburante è necessario acquistare:

    • batterie in ghisa o acciaio (come opzione, registri di saldatura da tubi);
    • pompa di circolazione;
    • serbatoio di espansione;
    • tubi sull'autostrada;
    • refrigerante antigelo - antigelo.

    Per riferimento. Lo spazio del garage viene riscaldato periodicamente, quindi è impossibile riempire il sistema con acqua naturale.

    Conoscendo la necessità della quantità di calore per riscaldare la stanza (calcolata nella sezione precedente), selezionare la potenza dei radiatori o determinare la lunghezza dei tubi del registro autoassemblato nella tabella:

    Nota. Nella tabella, t1 indica la temperatura del liquido di raffreddamento, t2 - aria nella stanza.

    Il metodo di calcolo è il seguente. Prendiamo un tubo d'acciaio DN 80 (Ø89 mm) e scopriamo dalla tabella che 1 m di lunghezza è sufficiente per riscaldare un'area di 1,37 m². Prendiamo la piazza del garage, ad esempio, 20 m² e dividiamo con questa cifra: 20 / 1.37 = 14,6 m - la lunghezza totale della parte di riscaldamento. Lo distribuiamo a 2-3 dispositivi di riscaldamento e cuciniamo i registri secondo il disegno.

    La pompa di circolazione prende la pressione più bassa (4 m di colonna d'acqua), il serbatoio di espansione - il volume minimo. Tubi in polipropilene, acciaio o metallo di dimensioni DN 15. Quindi installare i radiatori su 2 pareti opposte e assemblare un semplice sistema di riscaldamento a due tubi chiuso collegato alla fonte di calore secondo lo schema:

    Invece di una stufa a legna con un circuito idraulico, nel circuito viene inserita una caldaia elettrica o altra fonte di calore.

    Come installazione di acqua calda, puoi applicare:

    • stufa a legna su legno o funzionante con circuito idraulico, sopra riportata nello schema;
    • lo scambiatore di calore - l'economizzatore del tipo di samovar stabilito su una canna fumaria;
    • riscaldatore elettrico montato in un tubo verticale in acciaio, come mostrato nello schema;
    • caldaia elettrica completa o unità di combustibile solido.

    La più semplice caldaia elettrica con un registro

    Consiglio. Non dimenticare di aggiungere un filtro allo schema: valvole di scarico e valvole a sfera per tagliare la fonte di calore e scaricare l'acqua dal sistema. Nel punto più in alto, metti la presa d'aria automatica e sulle batterie: i rubinetti di Mayevsky per il rilascio dell'aria.

    Perché non consigliamo di realizzare in garage un sistema di tipo aperto, più semplice ed economico? La ragione - antigelo, che evaporerà dal serbatoio aperto, che non è sicuro per la salute (glicole etilenico è velenoso), per non parlare del prezzo del refrigerante.

    Esperienza dell'Europa occidentale

    Se digiti la frase "riscaldamento del garage" e guardi le foto sui siti in lingua inglese, non troverai stufe a legna e olio nei garage dell'Europa occidentale. Gli automobilisti locali sono riscaldati:

    • riscaldatori elettrici portatili;
    • riscaldatori a infrarossi a sospensione;
    • unità di riscaldamento ad aria (riscaldatori).

    L'unità di riscaldamento ad aria compressa non occupa spazio utile nel garage

    Le prime 2 opzioni che abbiamo già considerato sopra. Il terzo metodo è anche lontano dal nuovo: l'acqua riscaldata nella caldaia passa attraverso un radiatore bruciato da un potente ventilatore assiale. Idealmente, l'unità è sospesa dal soffitto e distribuisce l'aria calda in tutta la stanza.

    I vantaggi di questa opzione sono la compattezza, la velocità di riscaldamento e la possibilità di aria condizionata in estate (l'acqua refrigerata anziché l'acqua riscaldata viene inviata al radiatore).

    Riscaldatore realizzato da radiatore per autoveicoli

    Meno uno - aumento dei costi delle attrezzature, perché il refrigerante deve essere riscaldato nella caldaia e alimentato attraverso i tubi al riscaldatore. Ma se il garage è collegato a una casa privata, il problema si risolve facilmente collegando il radiatore al sistema di riscaldamento dell'acqua dell'edificio.

    Aiuto. Molti artigiani del garage già utilizzano tale riscaldamento, installando un analogo fatto in casa del riscaldatore, realizzato da un radiatore per auto e da qualsiasi ventola adatta. Come è implementato, guarda il video:

    Conclusioni e suggerimenti utili

    Da quanto precede, nonché sulla base di osservazioni pratiche, vengono suggerite le seguenti conclusioni:

    1. Nonostante tutte le difficoltà di bruciare combustibili solidi, la legna da ardere e altri rifiuti occupano una posizione di leadership tra i vettori energetici a causa di un prezzo accessibile.
    2. Per lo stesso motivo, la maggior parte dei garage è dotata di riscaldamento ad aria. È semplice in esecuzione e consente di riscaldare rapidamente la stanza.
    3. Il riscaldamento efficiente dell'aria è assicurato dal flusso d'aria forzato proveniente dalla fonte di calore o dal pompaggio d'aria attraverso la camera di riscaldamento.
    4. Il riscaldamento dell'acqua è più appropriato in officine e servizi di auto, per un garage privato il sistema è costoso.
    5. Il riscaldamento elettrico è un'opzione ausiliaria ea breve termine facile da implementare, ma difficile da pagare durante il funzionamento.

    Qualunque sia il metodo di riscaldamento scelto nella stanza del garage, il grado di isolamento dell'edificio avrà un ruolo importante. Una scatola di ferro con fessure nei cancelli del cancello non trattiene il calore e non può essere riscaldata, quindi è costoso e inutile riscaldarlo. Un'altra cosa - le pareti di blocchi di schiuma o isolati con schiuma di fuori, - in tali garage, i risparmi sono abbastanza realizzabili.

    Top