Categoria

News Della Settimana

1 Caminetti
Cavo autoregolante per riscaldamento a pavimento
2 Carburante
Disegni di caldaie a combustibile solido fai da te
3 Carburante
Schemi tipici dei sistemi di riscaldamento e modi per collegare i radiatori
4 Carburante
Come costruire una stufa russa con le tue mani - fai la posa da solo
Principale / Pompe

Le 10 migliori migliori caldaie a combustibile solido


Le caldaie a combustibile solido progettate per l'impianto di riscaldamento di una casa privata sono una soluzione molto efficace in determinate condizioni. Il riscaldamento elettrico è costoso se è necessario riscaldare una vasta area, i dispositivi a gas in questo senso sono più economici, ma non è sempre possibile fornire alla casa il carburante appropriato. Legna da ardere, carbone e altri materiali simili sono usati come combustibile per le caldaie a combustibile solido.

Esiste una vasta gamma di modelli di tali unità di vario tipo sul mercato oggi: lunga combustione, pellet, tradizionale, pirolisi e così via. Fare la scelta giusta in tali condizioni non è così facile come potrebbe sembrare a prima vista. Abbiamo cercato di rendere questo compito il più semplice possibile e di aver valutato le migliori 10 caldaie migliori. Durante la compilazione, è stato analizzato un gran numero di tali dispositivi, ci siamo basati sul feedback di utenti e specialisti e abbiamo confrontato il rapporto qualità-prezzo.

Dieci migliori modelli di caldaie a combustibile solido

10. ZOTA Pellet 100A

Si tratta di una caldaia a pellet, caratterizzata da un elevato livello di automazione dei processi, quando il dispositivo è in grado di funzionare per diversi giorni senza ulteriore rifornimento con materiali combustibili. Il design fornisce alimentazione a coclea e la presenza di un ventilatore gonfiabile, è perfetto per le dure condizioni climatiche russe. La potenza massima dell'attrezzatura è di 100 kW, il volume del bunker per il carburante è di 606 litri. A causa dell'avanzamento della vite, viene fornita una protezione assoluta contro il surriscaldamento, inoltre non consente la penetrazione della fiamma nel serbatoio di stoccaggio del combustibile.

Il termostato integrato invia il dispositivo alla modalità standby quando viene raggiunta la temperatura richiesta. La caldaia è collegata alla rete elettrica, da cui tutte le funzioni di automazione, ha l'accensione automatica. La regolazione dei parametri principali viene eseguita utilizzando i pulsanti sul dispositivo. L'automazione consente di tenere sotto controllo il consumo giornaliero di carburante, rendendo il lavoro della caldaia più efficiente ed economico. Inoltre, è possibile installare un modulo GSM che consente di regolare a distanza la temperatura nel sistema. L'unità è in grado di riscaldare un edificio fino a 800 metri quadrati.

  • Alimentazione del combustibile Auger;
  • La presenza di un sistema di controllo elettronico per tutti gli elementi;
  • Alta potenza;
  • Alta efficienza - circa il 90%.
  • La necessità di connettersi alla rete elettrica;
  • Peso significativo del dispositivo.

9. ACV TKAN 100

Dispositivo completamente automatizzato che utilizza carbone, legna, legna da ardere e così via come combustibile. Ha un'alta efficienza - circa il 93%, il consumo di carburante è ridotto - da 8 kg all'ora quando si imposta la caldaia sui parametri di prestazione massima. La caldaia è completamente sicura durante il funzionamento grazie alla camera di combustione completamente sigillata e all'alimentazione forzata dell'aria. Il meccanismo di alimentazione del carburante è dotato di una serranda tagliafuoco.

La parte convettiva è dotata di un sistema di pulizia pneumatico, per la comodità del combustibile solido ci sono griglie speciali. L'area massima riscaldata è di 300 metri quadrati. La massima pressione nel sistema di riscaldamento è 3 bar. Il dispositivo è dotato di automatico, alimentato da energia elettrica, quindi la caldaia deve essere collegata alla rete, il bruciatore si accende in modo indipendente. Le impostazioni principali sono impostate da uno speciale telecomando situato sul corpo dell'unità.

  • Non la più grande massa del prodotto;
  • Elevata potenza ed efficienza;
  • La presenza di automazione elettronica, garantendo un funzionamento sicuro e la conformità con tutte le modalità esposte;
  • Il carburante è fornito da un meccanismo a vite.

8. ZOTA Poplar M 20

La caldaia si distingue per l'alta affidabilità e una soluzione di design molto accattivante. Il carico del carburante è verticale, c'è un regolatore automatico del tipo di tiraggio, c'è un bruciatore a gas che è collegato direttamente al gasdotto domestico o al cilindro, c'è un PETN affidabile.

L'area massima riscaldata è di 150 metri quadrati con un'altezza del soffitto di 3 metri. Nel sistema di riscaldamento, la pressione massima è di 3 atmosfere, il suo volume è progettato per 54 litri. Il corpo ha un buon isolamento termico. Sotto l'involucro decorativo c'è una giacca d'acqua che non consente il surriscaldamento della caldaia, è inoltre rivestita in cartone di basalto, per cui la perdita di calore diventa minima. La porta del forno è dotata di una serratura, un carico di combustibile brucia per circa 12 ore. La caldaia deve essere collegata a un camino naturale, in quanto il ventilatore non è fornito nel suo design.

  • Il bruciatore è economico, a causa del quale il consumo di carburante viene ridotto e la potenza termica aumenta;
  • La gestione è autonoma;
  • La possibilità di utilizzare diverse varietà di combustibile solido;
  • Indicatori di performance significativi - oltre il 90%;
  • Assemblaggio affidabile;

7. Wirbel BIO-TEC 35

Questo dispositivo è di tipo pirolitico, la sua gamma di potenza va da 18 a 80 kW. La caldaia è progettata per bruciare legna o rifiuti di legno. È adatto per stanze di piccole o medie dimensioni. La tecnologia di pirolisi fornisce una combustione completa del carburante. La fotocamera è abbastanza spaziosa - ci sarà la legna da ardere fino a mezzo metro di lunghezza. Un carico si consuma completamente entro cinque ore alla potenza standard del dispositivo, durante la modalità economica può bruciare durante il giorno.

L'unità trattiene il calore per circa 12 ore, durante le quali non è necessario riaccendersi. Tutte le funzioni dell'apparecchiatura sono controllate da un regolatore speciale. La caldaia è collegata al sistema di riscaldamento della casa tramite una valvola termostatica a tre vie e un serbatoio di accumulo. Durante il caricamento, assicurarsi che il carburante sia asciutto: non deve contenere più del 25% di umidità. Nella caldaia non vi sono praticamente residui di combustione, per i quali non è necessaria una pulizia frequente - con il carico massimo che deve essere pulito in media una volta alla settimana. Anche i gas di scarico sono sottoposti a combustione, a causa dell'elevata efficienza dell'apparecchiatura (circa il 92%) e delle buone prestazioni ambientali. Le caldaie sono completamente sicure se usate correttamente.

  • Alto livello di potenza;
  • Sia il combustibile stesso che i gas di scarico sono bruciati;
  • Il dispositivo è dotato di un pannello di controllo;
  • Tutti i processi sono completamente automatici.
  • Se il telecomando non funziona, l'utente perde la capacità di controllare i processi;
  • Attrezzatura costosa.

6. Wattek PYROTEK 36

Questa caldaia fornisce una combustione a lungo termine nel forno ed è in grado di mantenere una temperatura confortevole in casa per lungo tempo. A pieno carico, la combustione del carburante avviene entro 12 ore. Lo spessore delle pareti del forno è di 5 mm, lo scambiatore di calore è in rame, non forma una scala. Gli ammortizzatori della caldaia non necessitano di una regolazione iniziale. Caldaia automatica elettrica, ha un numero significativo di funzioni, ha un numero di modalità di funzionamento - standard, estate, acqua calda, la priorità dell'acqua calda.

Sul pannello di controllo, è possibile programmare la temperatura di accensione e spegnimento della pompa. Fornisce inoltre una programmazione settimanale del funzionamento della caldaia. Il menu della console è completamente russificato. La caldaia funziona con tecnologia a pirolisi, per la rimozione dei prodotti di combustione è presente una ventola a 10 velocità, la cui regolazione avviene in modalità automatica. L'unità è realizzata in stretta conformità con tutti gli standard di qualità esistenti.

  • Tutte le modalità e gli indicatori di temperatura sono regolati automaticamente;
  • Per fornire ulteriore sicurezza, la caldaia è dotata di sensori di emergenza, caldaia e caldaia;
  • La legna da ardere convenzionale brucia in 12 ore, quando si usano le mattonelle, questa cifra aumenta fino a 15-17 ore;
  • Assemblaggio di alta qualità;
  • La possibilità di utilizzare la caldaia per creare un sistema di acqua calda.
  • Costi elevati di manutenzione, riparazione e pezzi di ricambio.

5. EVAN WARMOS TT-18

Questa caldaia può essere utilizzata non solo per uso residenziale, ma anche per locali industriali o agricoli. È consentito l'uso come apparecchiatura di riscaldamento principale o aggiuntiva. La regola principale - dovrebbe essere in una stanza dotata di un sistema di ventilazione naturale. Per una maggiore efficienza, il dispositivo è dotato di un sistema di combustione dei gas di scarico.

Il design ha il sistema di regolazione della spinta PETN e affidabile. La funzione principale del riscaldatore è di mantenere la temperatura dell'acqua per evitare lo sbrinamento del sistema di riscaldamento. L'unità funziona sulla base della circolazione naturale dell'acqua a causa della differenza di temperatura, tuttavia, i tubi dovranno essere posizionati in modo che il refrigerante possa passare attraverso il sistema in modo indipendente. Se non è possibile fornirlo, sarà necessario installare inoltre una pompa di circolazione e un serbatoio di espansione che abbia un contatto diretto con l'aria atmosferica. La massima pressione alla quale questa caldaia può funzionare è 5 bar. L'unità è progettata per un'area di fino a 120 metri quadrati.

  • Facile da installare;
  • Qualità costruttiva affidabile;
  • La possibilità di utilizzare qualsiasi combustibile solido.
  • La posizione della valvola deve essere regolata manualmente per evitare un consumo eccessivo di carburante;
  • Rapido esaurimento del carburante.

4. Lemax Forward-16

È un dispositivo abbastanza semplice, in cui non viene fornito nulla in più. Il design è molto affidabile, non richiede manutenzione e si distingue per un prezzo accettabile. Il corpo è realizzato con pannelli decorativi di metallo. Dietro c'è uno strato di isolamento termico, sotto il quale c'è un corpo di acciaio a basso tenore di carbonio di 4 mm di spessore. La camera del carburante è di grandi dimensioni, è protetta dal surriscaldamento dovuto alla camicia d'acqua.

Per aumentare la robustezza dell'apparecchiatura, lo scambiatore di calore è potenziato da un canale, riducendo così la probabilità di rottura. Nella parte inferiore del dispositivo c'è una griglia resistente al calore, sotto di essa c'è una scatola per scorie e ceneri. È possibile rimuoverlo attraverso la porta sul pannello anteriore, ma svolge anche la funzione di un ammortizzatore che regola la quantità di aria che entra nella camera di combustione dalla stanza. I collegamenti attraverso i quali sono collegate le linee di flusso e di ritorno dell'impianto di riscaldamento si trovano sul pannello posteriore. C'è anche una canna fumaria con un regolatore di smorzamento di spinta. La caldaia può lavorare su legno o carbone marrone, per comodità esiste un sistema di carico superiore.

  • La capacità di utilizzare qualsiasi tipo di combustibile solido: carbone, coca cola, legna da ardere e così via;
  • Piccole dimensioni generali, non è necessario un servizio continuo;
  • Comodo carico superiore o finale;
  • Basso costo
  • Leggera efficienza;
  • La necessità di caricare regolarmente il carburante, poiché si brucia abbastanza velocemente.

3. NMK Magnum KDG 20 TE

Il primo dispositivo nella nostra classifica delle migliori caldaie a combustibile solido, dotate di un lungo sistema di combustione. È perfetto per riscaldare una casa o un locale industriale, la cui superficie è di circa 150 metri quadrati.

Questa unità di produzione russa, progettata specificamente per le dure condizioni climatiche interne. Solo il carbone è usato come combustibile - può bruciare entro quattro o cinque giorni, l'efficienza di questa attrezzatura è di circa l'80%. Il caso è affidabile, l'unità non richiede ulteriore manutenzione. Il sistema per regolare la combustione del carburante è abbastanza semplice, ma allo stesso tempo è molto affidabile - quasi mai fallisce.

  • Costo redditizio;
  • Eccellente fattura;
  • C'è un sistema di controllo del riscaldamento.
  • La serranda dell'aria deve trovarsi in una determinata posizione, che non è molto facile da impostare.

2. Teplodar Kupper OK 15

Nella parte superiore delle caldaie a combustibile solido, questa unità è al secondo posto d'onore, in gran parte a causa della combustione continua di carburante. Quindi, in una scheda di legna da ardere, l'attrezzatura può funzionare per circa 30 ore, le bricchette bruciano in due giorni, il carbone è di circa 5 giorni. Perfettamente adatto per ambienti abitati, magazzini e anche industriali, la cui superficie non supera i 150 metri quadrati.

Come refrigerante, è possibile utilizzare sia acqua che antigelo: qualsiasi combustibile solido (mattonelle, legno, carbone) agisce come combustibile. Quando si installano elementi aggiuntivi, la caldaia funzionerà con elettricità o gas. Lo scambiatore di calore è costituito da 12 tubi, che garantisce un'elevata efficienza del dispositivo. La porta è sigillata, a causa della quale il fumo non passerà nella stanza, e il combustibile brucerà molto più a lungo a causa del cattivo accesso dell'ossigeno al forno - è fatto sulla base dello standard GOST 9817-95.

  • Alta qualità costruttiva del dispositivo;
  • Redditività del lavoro con significativa efficienza;
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo.
  • Massa considerevole, motivo per cui è difficile riorganizzare la caldaia da un luogo all'altro.

1. Buderus Logano G221-25

Utilizza qualsiasi combustibile solido - per caricarlo ha una spaziosa camera di combustione e una comoda porta di caricamento. È possibile regolare la temperatura del liquido di raffreddamento. La caldaia è molto comoda per impianti con un sistema di circolazione dell'acqua naturale, ma è consentito utilizzarla in edifici dotati di una pompa di circolazione.

La potenza massima dell'unità è di 25 kW, la più grande area riscaldata è di circa 250 metri quadrati. La caldaia è utilizzata come fonte primaria o di riserva di calore. Lo scambiatore di calore è realizzato in ghisa, la sua vita media è di circa 30 anni, a causa di esso il vettore di calore può essere riscaldato ad una temperatura di 90 gradi. L'efficienza del dispositivo è del 78%, è completamente non volatile. È sicuro dire che questa è la migliore caldaia a combustibile solido per una casa privata.

  • Grande volume del focolare, dove è possibile mettere legna da ardere fino a 68 cm;
  • Aspetto attraente e assemblaggio di alta qualità;
  • Buona efficienza energetica;
  • Facile da installare, utilizzare e mantenere.

Nella conclusione del video come scegliere una caldaia a combustibile solido per una casa privata?

Come potete vedere, abbiamo considerato nella classifica sia le progettazioni costose che quelle a buon mercato delle caldaie a combustibile solido, che sono richieste per qualsiasi portafoglio. Speriamo che i primi 10 di questi dispositivi ti aiutino a determinare la scelta di un'unità adeguata. Puoi condividere le tue impressioni della recensione nel suo insieme o dei modelli specifici presentati in essa nei commenti.

Le migliori caldaie a combustibile solido nel 2018

L'impianto di riscaldamento è una delle comunicazioni essenziali dell'edificio. E anche qui il progresso non si ferma: ogni anno i produttori sono soddisfatti delle nuove unità. Per fare una buona scelta, è necessario tenere presente che ogni caldaia a combustibile solido è progettata per una certa potenza e, di conseguenza, può avere un limite sulle dimensioni dell'area di riscaldamento. Inoltre, l'efficienza del dispositivo e il tipo di controllo sono importanti, ad esempio, la presenza di una funzione di accensione automatica semplifica notevolmente il funzionamento.

Abbiamo stilato una classifica dei migliori nuovi prodotti nel 2018. Secondo gli acquirenti, queste caldaie a combustibile solido hanno il miglior rapporto qualità-prezzo, facilità d'uso e un aspetto attraente. Sono più richiesti e si sono già dimostrati degnamente. Quindi, vediamo i nostri primi 10.

10 Teplodar Kupper PRO 22


Caldaia combinata per aree medie - fino a 200 mq Questo modello del produttore nazionale apre la nostra classifica delle migliori caldaie nel 2018. È possibile installare il bruciatore (anche non incluso). Ha un alto trasferimento di calore. Temperatura del trasportatore di calore - da 50 a 90 gradi. Il prodotto si accende e mantiene rapidamente una buona temperatura per lungo tempo.

pro:

  • C'è un riscaldatore integrato con una capacità di 9 kW.
  • Un'ampia scelta di carburante, dalle specie solide al gas.

contro:

  • Il bruciatore a pellet o gas deve essere acquistato separatamente.
  • Un piccolo foro per la posa di legna da ardere.

9 ZOTA Poplar M 20


L'opzione economica con una buona potenza è una scelta eccellente per una piccola casa privata o casa estiva. Il produttore raccomanda l'uso di legna da ardere e carbone per il funzionamento di questa caldaia. Serranda smontabile per una facile pulizia del liquido di raffreddamento.

pro:

  • Ha un riscaldatore per mantenere una temperatura elevata.
  • Il prezzo piacevole per un prodotto domestico.
  • Il camino a tre vie aumenta l'efficienza della caldaia.

contro:

  • Non la migliore efficienza - 70%.
  • Una forte trazione richiede un po 'di tempo per abituarsi.

8 Roda Brenner Classic BCR-03


La caldaia in cui è possibile il riscaldamento combinato non è solo di specie legnose o antracite, ma anche gas, coke, gasolio. Un'opzione universale è una buona idea per coloro che non sanno che tipo di riscaldamento scegliere. Il controllo meccanico riduce al minimo la probabilità di danni e rende anche il funzionamento della caldaia semplice e diretto.

pro:

  • Grande finestra per il combustibile del segnalibro.
  • Prodotti isolanti di alta qualità: il rischio di ustioni è minimo.
  • Due modalità di alimentazione dell'aria: utilizzo del regolatore e manuale.
  • Facilità di funzionamento e manutenzione.

contro:

  • La caldaia è combinata, ma il bruciatore viene acquistato separatamente.
  • Per il riscaldamento in bassa stagione, è necessario acquistare un serbatoio di accumulo.

7 Bosch Solid 2000 B SFU 12


Un altro modello con controllo meccanico. Il produttore raccomanda di bruciare carbone, ma consente anche l'uso di bricchette di carbone, legna da ardere, coca cola. Il marchio stesso - uno dei migliori produttori di tali apparecchiature - parla della qualità del prodotto: non causerà problemi di funzionamento.

pro:

  • Il focolare aggiornato consente di regolare il flusso d'aria.
  • Gestisce bene le aree di riscaldamento fino a 560 mq.
  • Può essere utilizzato come caldaia primaria e nello stesso sistema con una caldaia a gas.

contro:

  • La caldaia ha una piccola camera di avvio.
  • Nei prodotti cechi, la qualità della costruzione a volte è "zoppa".

6 Bourgeois-K STANDARD-20


Un'elegante caldaia a pirolisi a combustibile solido sarà apprezzata da coloro per i quali la praticità e la funzionalità sono importanti quanto l'estetica. Lo scambiatore di calore è realizzato in acciaio ad alta resistenza, ha un termometro e un manometro integrati. La caldaia Bourgeois-K STANDARD-20 è inoltre dotata di un regolatore di spinta, che consente di variare la velocità di combustione del carburante, e quindi il suo consumo, nonché l'intensità del riscaldamento dell'ambiente. Una buona opzione per coloro che sono a casa principalmente la sera e la sera. Il produttore raccomanda di bruciare questa caldaia con carbone o legna da ardere.

pro:

  • Può riscaldare fino a 220 mq.
  • La pirolisi fornisce calore con un basso consumo di carburante.
  • La cenere si forma un po '- non ha bisogno di una pulizia frequente.

contro:

  • In alcuni prodotti, le porte tagliafuoco non si adattano perfettamente.
  • La legna da ardere di betulla per l'accensione è meglio non usare - a temperature fino a 60 gradi il tubo può essere ostruito dal catrame.

5 Protherm Beaver 20 DLO


Caldaia classica monocircuito a combustibile solido con una capacità di 19 kW. Il combustibile consigliato è legno o carbone. Il corpo è realizzato in ghisa - questo materiale trattiene e trasferisce il calore per lungo tempo. Il dispositivo è dotato di un affidabile controllo meccanico. Questo è un modello sintetico e affidabile.

pro:

  • Elevata efficienza del prodotto: 90,2%.
  • Semplice da installare - installazione a pavimento.
  • Non volatile: le interruzioni di corrente non influiscono sulle prestazioni.
  • Possibilità di combinare con caldaie elettriche ea gas.

contro:

  • L'accensione manuale non è conveniente quanto automatica.
  • Bassa conduttività termica: ci vuole tempo per riscaldarsi.

4 Stropuva Mini S8


Caldaia monocircuito a combustibile solido progettata per il riscaldamento di piccole stanze - fino a 80 mq. Indipendente dall'elettricità o da altre comunicazioni: la soluzione perfetta per una casa nel villaggio. Ma in città per una piccola casa questa caldaia è un'opzione molto buona, dal momento che mantiene il calore per un massimo di 20 ore. Inoltre, il prodotto ha un'alta efficienza - 85%.

pro:

  • Venduto assemblato - immediatamente pronto per l'installazione.
  • Ha un basso consumo di carburante.
  • Il calore rimane molto a lungo.
  • Compatto: non occupa una vasta area.

contro:

  • La finestra per il carico di bricchette, carbone e legna da ardere è bassa: è richiesta una certa abilità.
  • L'unità è abbastanza pesante: è necessario un aiuto per spostarsi.

3 Viadrus Hercules U22 D-4


La caldaia combinata ha conquistato con sicurezza il 3 ° posto nella nostra TOP-10, che può funzionare sia a combustibili solidi che a gas o diesel. Il produttore raccomanda la legna da ardere, ma anche il carbone da coke, il gas e l'olio usato sono ben utilizzati da questa caldaia per l'estrazione del calore. La durevole ghisa e gli elementi di collegamento affidabili rendono questo dispositivo una buona scelta per l'uso attivo.

pro:

  • Mantiene caldo per molto tempo.
  • Puoi scegliere il numero di sezioni.

contro:

  • Bruciatore non fornito.

2 Buderus Logano G221-20


La caldaia a combustibile solido con una camera di combustione aperta è realizzata in ghisa durevole e resistente. Il produttore tedesco Buderus consiglia di utilizzare per il riscaldamento non solo il legno e il carbone, ma anche la coca cola: questo ti consente di scegliere l'opzione più conveniente per te. Caldaia Logano G221-20 - acquisto da molti anni. Preferirebbe annoiarsi che rompere.

pro:

  • L'installazione dell'unità è semplice e non richiede la saldatura.
  • Il design ben congegnato garantisce la durata del prodotto.
  • Grande porta di carico: è comodo usare tronchi di grandi dimensioni.

contro:

  • Prezzo - per un prodotto di questo tipo non è elevato, ma ci sono opzioni più economiche.

1 ZOTA Pellet 25A


Single-boiler, leader della nostra classifica delle migliori caldaie a combustibile solido nel 2018, progettata per il riscaldamento di medie e grandi superfici - fino a 250 mq. Gli utenti esperti apprezzeranno immediatamente le caratteristiche di questa caldaia - richiede un minimo di presenza fisica, poiché è dotata di una funzione di alimentazione automatica del carburante, oltre a un sistema di controllo automatico, la possibilità di collegare comandi esterni e pavimenti riscaldati.

La caldaia ZOTA Pellet 25A è inoltre dotata di un sensore di temperatura esterno, che consente di regolare tempestivamente la temperatura interna. Il combustibile raccomandato è legna da ardere, bricchette e pellet.

I migliori modelli di caldaie a combustibile solido. Revisione della valutazione delle apparecchiature di riscaldamento a combustione lunga

I modelli di apparecchiature per il riscaldamento a combustibile solido sono un'eccellente alternativa alle loro controparti, che lavorano su combustibili liquidi o liquefatti. Recentemente, le caldaie a combustione lunga sono molto richieste. Sono in grado di lavorare offline per diverse decine di ore. Quando si scelgono le migliori modifiche del dispositivo dovrebbe essere guidato dal feedback dei consumatori. La valutazione dell'attrezzatura inclusa nei 5 modelli più popolari del 2016-2017 semplificherà notevolmente l'attività.

Una caldaia di riscaldamento a combustibile solido è una buona alternativa alle sue controparti che lavorano a gas naturale, diesel o elettricità. Tali apparecchiature sono particolarmente richieste nelle aree non gassifere o lontane dai centri regionali, nonché dove ci sono continue interruzioni nel funzionamento degli elettrodotti. Le caldaie a combustibile solido sono disponibili sia per uso industriale che domestico.

Tipi di caldaie a combustibile solido

Nel mercato degli apparecchi di riscaldamento, le caldaie sono presentate in un'ampia gamma di produttori diversi. A loro volta, le aziende hanno diverse linee delle loro attrezzature, di cui esistono molti modelli. Questa circostanza complica enormemente la scelta dell'opzione ottimale per condizioni di lavoro specifiche. Pertanto, le caldaie a combustibile solido possono essere suddivise in diverse categorie:

  • tipo di combustibile: carbone, legna da ardere, torba, bricchette di legno, pellet, ecc.;
  • numero di circuiti: uno o due;
  • prezzo - opzione di budget, classe media o premium;
  • materiale: acciaio o ghisa;
  • principio di funzionamento - combustione superiore o inferiore.

Maggiore è la potenza della caldaia a combustibile solido, meglio è

Consiglio. Le caldaie con un'efficienza dell'83 - 90% hanno un rapporto ottimale tra il volume della camera del combustibile e la durata della combustione. Allo stesso tempo, operano alla massima potenza dichiarata dal costruttore.

Valutazione delle caldaie per tipo di carburante

Le caldaie a combustibile solido hanno un'alta versatilità. I modelli progettati per lavorare su legno o carbone possono essere utilizzati come pellet o bricchette di combustibile. In base alle caratteristiche tecniche dell'apparecchiatura e al feedback degli esperti e dei consumatori ordinari, è possibile valutare i migliori modelli.

Stropuva S 40

Una lunga caldaia a combustione funzionante su bricchette di legno, carbone o legno prende il primo posto in questa valutazione. L'equipaggiamento della compagnia lituana-russa STROPUVA ha la massima efficienza pari al 95%. Il volume impressionante del fuoco a 320 dm. cu. contiene 50 kg di carburante. A seconda della modalità di funzionamento, un singolo carico del dispositivo garantisce un funzionamento ininterrotto da 31 a 130 ore. La massima area riscaldata della stanza è di 400 metri quadrati. È inoltre progettato per lavorare su pellet o coca cola. Il suo design prevede un singolo circuito di riscaldamento, che ne determina l'utilizzo solo per l'impianto di riscaldamento. La potenza del dispositivo è di 40 kW, la temperatura del liquido è di 85 ° C, la pressione di esercizio è di 2 bar.

Zota Pellet 25

La caldaia è progettata per lavorare su pellet di legno e si colloca al secondo posto nella classifica. I prodotti del produttore nazionale sono dotati di un display LCD, che visualizza tutte le informazioni necessarie: lo stato corrente, l'impostazione della modalità operativa, gli errori, ecc. Il sistema di automazione è in grado di monitorare e controllare sia l'apparecchiatura stessa che i dispositivi secondari. Ad esempio, è in grado di controllare fino a cinque pompe di circolazione dell'impianto di riscaldamento e riscaldamento a pavimento. La caldaia a pellet ha un'alta efficienza del 90%, la sua potenza di 25 kW può riscaldare efficacemente una casa fino a 250 metri quadrati. Un pieno carico garantisce un funzionamento ininterrotto delle apparecchiature fino a 50 ore.

Buderus Logano G221-20

Il terzo posto è occupato dalla caldaia tedesca, che ha elevata affidabilità e stabilità nel suo lavoro. Non ha il caricamento automatico del carburante e la lunghezza massima dei registri non deve superare i 68 cm. Un'alta efficienza del 90% e una potenza da 10 a 20 kW compensano i difetti minori. Uno scambiatore di calore in ghisa presenta un elevato coefficiente di trasmissione del calore, che assicura un rapido riscaldamento del trasportatore alla temperatura richiesta. Il dispositivo può funzionare su legno, carbone e coca cola.

Le caldaie a combustibile solido si adattano efficacemente al riscaldamento dell'ambiente

Protherm Beaver 50 DLO

La caldaia in ghisa del produttore slovacco è al quarto posto. Ha caratteristiche tecniche piuttosto elevate: Efficienza - 90%, potenza - da 35 a 40 kW, a seconda del tipo di carburante, temperatura del liquido - 90 ° C, pressione di esercizio - 2 bar (massimo - 3 bar), area riscaldata - fino a 260 mq. Il basso livello di perdita di calore è dovuto all'uso di lana inorganica come materiale isolante tra la fornace e la custodia dell'apparecchiatura.

Teplodar Kupper OK30

I prodotti dei produttori nazionali sono al quinto posto. Ciò è dovuto all'efficienza relativamente bassa dell'84%. Grazie all'elevata potenza di 39 kW, è in grado di riscaldare il liquido alla temperatura di esercizio in 20 minuti. È in grado di riscaldare efficacemente una casa fino a 300 metri quadrati. La caldaia è progettata per lavorare su legno, pellet, carbone e, se necessario, è possibile utilizzare gas naturale o elettricità come combustibile. Tutti i suoi vantaggi portano l'attrezzatura in un posto abbastanza alto.

Consiglio. La caldaia, dotata di uno scambiatore di calore in ghisa, ha un alto grado di trasferimento del calore e durata, che aumenta più volte la sua efficienza e affidabilità.

Valutazione delle caldaie per prezzo

Il costo delle apparecchiature di riscaldamento gioca uno dei ruoli chiave nella scelta del modello richiesto di una caldaia a combustibile solido per la combustione continua. In ogni segmento di prezzo ci sono i migliori modelli che sono in grado di soddisfare quasi tutte le esigenze dei consumatori:

Classe di bilancio

Il basso costo delle apparecchiature di riscaldamento non significa basse prestazioni, affidabilità e mancanza di funzionamento stabile. In questa classe ci sono modelli che sono perfetti per dare e piccole case private:

  • Primo posto. Siberia-Gefest KVO 20 TE grazie all'elevata efficienza dell'85% e alla potenza di 20 kW è in grado di riscaldare un'area di 200 metri quadrati. Electric TEN 4 kW garantisce il funzionamento in grado di compensare la carenza o l'interruzione della fornitura di combustibili solidi. Vantaggi: alta affidabilità, peso ridotto, basso costo, prestazioni stabili. Svantaggi: non il miglior materiale isolante utilizzato.
  • Secondo posto L'equipaggiamento del modello Mozyr KST 12.5 della fabbrica bielorussa di Mozyrselmash per le sue alte prestazioni occupa un posto piuttosto alto. L'efficienza fa l'80 - 90% a seconda del combustibile usato. Potenza - 12,5 kW, pressione di esercizio 0,1 MPa, temperatura massima dell'acqua 95 ° C.
  • Terzo posto. La caldaia di produzione russa EVAN WARMOS TT-25K, nonostante la bassa efficienza del 75%, presenta numerosi vantaggi. Una potenza sufficientemente elevata di 25 kW consente di riscaldare la casa fino a 180 metri quadrati, la temperatura del trasportatore di calore è di 95 ° C. Le apparecchiature con resistenze elettriche da 2 kW compensano la bassa efficienza.

La caldaia a combustibile solido in ghisa è sensibile alle variazioni di temperatura.

Classe standard

Il leader in questo segmento è la caldaia Lamborghini WBL 7. Ha un'elevata efficienza del 90%, caratteristiche di isolamento termico e acustico. Una potenza di 30 kW consente di riscaldare un'area fino a 270 metri quadrati. L'autonomia di una operazione a pieno carico è di 12 ore, la temperatura massima dell'acqua è di 90 ° C.

Il secondo posto è occupato dalla caldaia ceca Viadrus Hercules U22D-4. Grazie alla sua efficienza dell'80% e alla potenza di 20 kW, riscalda efficacemente la casa a 180 - 200 metri quadrati. Ha un alto isolamento termico e proprietà di isolamento acustico. Il consumo di carburante è di 6,8 kg / h. L'unico aspetto negativo - funziona esclusivamente su legno.

Alpine Air Solidplus 4 occupa la terza posizione. Facile manutenzione e funzionamento, potenza della caldaia - 26 kW, efficienza - 70%, temperatura dell'acqua: minimo - 30 ° C, massimo - 90 ° C, pressione di esercizio - 3 bar. Alimentato da legno o carbone.

Classe Premium

  • Primo posto. Il Biomaster BM-15 è dotato di un sistema di pulizia automatica della cenere, il volume della camera del carburante varia da 200 a 400 l, l'efficienza è del 95%, la potenza è di 16 kW. Alte prestazioni consentono l'uso della caldaia in grattacieli o hotel, edifici industriali, ecc.
  • Secondo posto Viessmann Vitoligno La sua potenza di 30 kW e un'efficienza del 90% può riscaldare un'area fino a 399 metri quadrati. Un carico è sufficiente per la durata della batteria fino a 40 ore. Il sistema di automazione garantisce un funzionamento affidabile e stabile.
  • Terzo posto Candela S. Una caratteristica distintiva è la combustione della sola parte superiore del carburante. Un carico garantisce lavoro fino a 36 ore. Efficienza 85 - 90%, potenza da 5 a 35 kW, a seconda del modello. Pressione di esercizio - 180 kPa, temperatura del liquido di raffreddamento 90 ° C, consumo di carburante - 0,29 kg / h.

Le caldaie a combustibile solido riscaldano efficacemente abitazioni private a un piano e multipiano, locali industriali: officine, magazzini, ecc., Nonché varie istituzioni: scuole, asili, ospedali.

Scegliere una caldaia a combustibile solido per il riscaldamento domestico: tipi, vantaggi e svantaggi

Un proprietario razionale pensa sempre su come investire saggiamente denaro nell'acquisto di una caldaia a combustibile solido per una casa privata e ridurre il costo della sua ulteriore operazione durante la stagione di riscaldamento. Quale è meglio, più redditizio, più conveniente? Quali sono le caldaie per il riscaldamento, i loro tipi, vantaggi e svantaggi diranno questo articolo.

Tipi di caldaie a combustibile solido per una casa privata

I prezzi dell'elettricità e del gas stanno aumentando di anno in anno, inoltre, non è sempre possibile connettersi all'autostrada. Pertanto, una caldaia a combustibile solido può essere considerata un'opzione affidabile, autonoma ed economica per il riscaldamento di una casa. Con i suoi vantaggi e svantaggi.

Tutte le caldaie esistenti a combustibile solido, per comodità, possono essere suddivise come segue:

  1. Le caldaie, nella fornace di cui il combustibile è alimentato automaticamente, sono caldaie a combustibile solido a pellet. Funzionano con combustibile solido granulato. Le caldaie a pellet sono spesso indicate come caldaie a combustione lunga.
  2. Caldaie che richiedono il caricamento manuale del carburante. Possono anche essere divisi in gruppi:
  • caldaie classiche o tradizionali;
  • caldaie a pirolisi superiore a combustione;
  • caldaie a lungo bruciante.

Il parametro generale secondo cui le caldaie vengono solitamente selezionate è il tempo di combustione del carburante a un carico, nonché il tipo di combustibile sul quale operano in modo efficace.

Scegliendo una caldaia a combustibile solido per il riscaldamento del cottage o di una casa privata, dovresti prestare attenzione ai seguenti parametri:

  • numero di circuiti funzionanti. La caldaia a doppio circuito riscalda la stanza e fornisce acqua calda;
  • la presenza del piano aiuterà a risolvere il problema con la cottura;
  • potenza della caldaia e sua efficienza. Una caldaia con una capacità di 5-12 kW sarà in grado di riscaldare una casa di 100 mq. m;
  • dimensioni, peso e facilità di installazione;
  • dispositivo di caldaia e metodo di caricamento del combustibile;
  • carburante usato

Consiglio. Le caldaie a combustibile solido producono solo quelle da pavimento: è impossibile appendere una simile caldaia sul muro.

Caldaie classiche a combustibile solido

Questo è il tipo più comune di caldaia. È realizzato in ghisa o acciaio resistente al calore. Il calore viene generato quando si bruciano combustibili solidi. Lavorare le caldaie a combustibili solidi per carbone, legna, torba, riscaldamento a pellet. Usato per il riscaldamento e per il riscaldamento dell'acqua. Il più delle volte, sono annegati dal carbone, poiché il legno brucia rapidamente. Il sensore di temperatura è responsabile del mantenimento della temperatura nella caldaia e regola la serranda dell'aria. A temperature inferiori, il sensore apre la valvola e viceversa.

Ad un caricamento del combustibile funzionano da 2 a 6 ore. Assolutamente autonomo: non dipendere dalla rete elettrica e dalla presenza di gas. Nelle versioni più moderne, sono integrati sensori di temperatura elettronici e un pannello di controllo, oltre a una ventola di boost, che rende più confortevole il processo operativo.

vantaggi:

  • tecnologia comprovata dal tempo;
  • semplice e affidabile da usare;
  • costo relativamente basso, una vasta gamma di produttori, modelli e prezzi per caldaie;
  • la possibilità di utilizzare il carburante disponibile nella tua zona;
  • autonomia - nessuna connessione elettrica richiesta;
  • basso livello di efficienza;
  • semplice reggiatura della caldaia;
  • basso costo del carburante rispetto ai vettori energetici e alla fatturazione del gas.

svantaggi:

  • è necessario dotare un magazzino per lo stoccaggio del carburante;
  • 4-8 volte al giorno richiede il caricamento del carburante;
  • controllo della profondità della temperatura;
  • caricamento manuale del carburante;
  • l'inerzia del processo di combustione del combustibile;
  • la necessità di consegna e preparazione del carburante.

Caldaie a combustibile solido a pirolisi

Le caldaie a pirolisi sono una tecnologia relativamente nuova. Questo tipo di caldaia è utilizzato per il riscaldamento e il riscaldamento dell'acqua. Hanno due camere di combustione. Nella prima camera, il combustibile stesso brucia con carenza di ossigeno artificiale. Durante la combustione vengono rilasciate sostanze volatili che bruciano nella seconda camera.

Le caldaie a pirolisi funzionano con legno, bricchette di combustibile, pellet, carbone marrone, ci sono modelli con il consumo di coca cola e carbone. Il carburante deve essere asciutto, altrimenti il ​​vapore acqueo, entrando nella seconda camera, può spegnere la caldaia. Alcune caldaie a pirolisi sono dotate di un regolatore dell'aria termostatico e di dispositivi che proteggono la caldaia dall'ebollizione. In caso di ebollizione, la valvola termostatica rilascia l'acqua aprendo la valvola e la temperatura all'interno della caldaia diminuisce.

vantaggi:

  • Efficienza non inferiore al 90%;
  • quantità minima di ceneri e formazione di fuliggine;
  • È richiesto un combustibile dozakladka 2-4 volte;
  • conveniente e affidabile da usare;
  • il carburante brucia completamente, il sottosuolo non ha bisogno di essere pulito spesso;
  • emissione ridotta di fumo nocivo nell'atmosfera;
  • Puoi bruciare legna da ardere grande e non tagliata.

svantaggi:

  • progettazione di caldaie complesse;
  • alto costo;
  • il legno deve essere asciutto (non più del 20% di umidità);
  • richiesta connessione di alimentazione;
  • caricamento manuale del carburante nel forno;
  • a un carico di metà della potenza, la combustione è instabile, forme di catrame nei condotti di gas;
  • Non è possibile automatizzare il processo di rifornimento di carburante.

Consiglio. La caldaia può essere installata in quasi tutte le sale tecniche con un flusso d'aria organizzato. Camino organizza interni o esterni.

Caldaie a pellet a combustibile solido, caldaie con alimentazione automatica del carburante

In Europa, questo tipo di caldaia è molto popolare. Sono utilizzati per il riscaldamento e per il riscaldamento dell'acqua per usi domestici. I pellet vengono utilizzati come combustibile per queste caldaie: trucioli pressati, segatura di legno. La principale comodità importante è l'automazione. Fanno un ottimo lavoro mantenendo la temperatura impostata. Tutto ciò che ti viene richiesto è di riempire il bunker di carburante all'inizio della stagione di riscaldamento. Una vite è incorporata nella caldaia, che alimenterà autonomamente i pellet nel forno. L'unica delusione è che nulla, tranne il pellet, può essere bruciato.

vantaggi:

  • durata, vita utile oltre 20 anni;
  • Automazione dozakladki combustibile;
  • accensione automatica;
  • Efficienza del 90%;
  • mantenere stabilmente la temperatura impostata.

svantaggi:

  • funziona solo con pellet di legno;
  • costo elevato di carburante e attrezzature;
  • connessione di alimentazione richiesta.

Caldaie a combustione lunga

Questo tipo di caldaia è in grado di lavorare su carbone, lignite e carbone, mattonelle di torba, legno, trucioli di legno, segatura. Quei modelli che sono progettati per funzionare solo su legno differiscono solo nel sistema di alimentazione d'aria e nei materiali da cui è ricavata la camera di combustione. È possibile caricare fino a 50 kg di carburante alla volta. Il tempo di combustione del legno da 12 ore a due giorni. Se la fornace è piena di carbone, il tempo di combustione sarà da quattro giorni a una settimana. Se è più caldo in strada e non c'è bisogno di alimentare molto, allora la capacità della caldaia può essere ridotta del 10% semplicemente abbassando la velocità di combustione del carburante.

Le caldaie a combustione lunga sono caldaie di nuova generazione. In molti modelli, la caldaia ha un fondo, che parla di tenuta completa. Il combustibile solido brucia da cima a fondo in una simile caldaia. Ecco perché possono lavorare su un singolo download per così tanto tempo. Il carburante non brucia tutto in una volta, ma solo i primi 10-20 cm. L'aria che viene immessa nel forno, viene riscaldata dal fumo in uscita, e quindi entra nella zona di combustione utilizzando un recuperatore. Il distributore d'aria è sempre al livello del combustibile in fiamme.

vantaggi:

  • sono non-volatile;
  • con un carico di carbone, lavorano fino a 5 giorni, e con il legno - fino a 2 giorni;
  • regolazione profonda della potenza;
  • cenere rimossa 2-3 volte al mese;
  • il prezzo di tale caldaia è inferiore alla pirolisi, ma superiore alla classica caldaia a combustibile solido a lunga combustione.

svantaggi:

  • Bassa efficienza;
  • funzionamento a ciclo completo senza possibilità di ricarica del carburante;
  • Inoltre, è necessario installare una pompa di circolazione che funzioni dalla rete.

Consiglio. Alcuni produttori forniscono bruciatori sostituibili, che consentono all'utente di passare facilmente da un tipo di carburante a un altro (ad esempio, da carbone a pellet) senza perdere il comfort dell'utilizzo della caldaia. L'utente deve solo cambiare il masterizzatore e riconfigurare l'automazione.

15 migliori caldaie a combustibile solido

Valutazione della caratteristica

Caldaie a combustibile solido per il riscaldamento: una vera scoperta per portare il calore nelle case private. I riscaldatori elettrici richiedono un'enorme quantità di energia elettrica, quindi l'efficacia del loro utilizzo (specialmente in aree di grandi dimensioni) è molto dubbia. Le caldaie a gas a questo proposito sono più giustificate, ma richiedono la fornitura di un tipo appropriato di combustibile alla casa, il che non è sempre possibile. È in tali casi che è molto difficile sopravvalutare il vantaggio dei forni, per i quali legna da ardere, carbone e altri elementi a stato solido servono come materiale combustibile.

Le attuali realtà del mercato sono tali che centinaia, se non migliaia, di modelli di caldaie per riscaldamento per ogni gusto sono presentate al potenziale consumatore: lunga combustione e pellet, classica e pirolisi. È del tutto naturale che fare una buona scelta in una situazione del genere sia molto, molto difficile. Per semplificare un po 'la situazione, abbiamo preparato per voi una classifica delle 15 migliori caldaie per riscaldamento a combustibile solido in cinque diverse categorie. La selezione era basata sui seguenti criteri:

  1. la popolarità dei candidati tra gli utenti, il numero e il contenuto delle recensioni positive e negative;
  2. parere di persone competenti, pubblicazioni autorevoli ed esperti nel campo dell'energia termica;
  3. confronto indipendente dei parametri di prezzo e qualità delle caldaie, nonché il loro rapporto.

Ogni candidato presentato nella valutazione merita la tua prima attenzione.

Le migliori caldaie a combustibile solido a lungo bruciare

Il vantaggio di riscaldare le caldaie di lungo riscaldamento rispetto ad altre è chiaro dal nome: la durata di bruciare combustibile solido in esse (con un pieno carico del forno) è di due o tre giorni, e in altri casi (a seconda del tipo di combustibile) raggiunge cinque o anche dodici giorni. In questo caso, su base costante, viene allocata la quantità di energia termica, sufficiente per ordinare l'intera area fornita. Sono economici, tuttavia, hanno una bassa efficienza e causano molti problemi da mantenere.

3 NMK Magnum KDG 20 TE

Un rappresentante tipico delle caldaie a combustione lunga del produttore russo, che è stato creato appositamente per le condizioni climatiche del nostro immenso paese. A differenza di molti altri candidati (come raccomandato dai produttori), accetta solo carbone per il riscaldamento, che brucia entro cinque giorni con un'efficienza di circa il 75-80%. Questo non è molto, ma quando si riscalda con altri combustibili, ad esempio la legna da ardere, la situazione sembra molto più triste. I sentimenti degli utenti dal funzionamento di questa caldaia sono generalmente positivi: il design è giusto, non ha pretese di mantenere, e in termini di potere nel suo complesso - il "golden means". Molto soddisfatto, anche se primitivo, ma il sistema esistente per la regolazione della combustione del carburante.

  • i beni di produzione nazionale, che spiega il costo favorevole;
  • buona fattura;
  • la presenza di un sistema di controllo del riscaldamento (la connessione tra i collegamenti di regolazione è effettuata da una catena).
  • la necessità di osservare una posizione rigorosamente definita della serranda dell'aria (con uno spazio di cinque millimetri) per il corretto funzionamento della caldaia.

2 Stropuva Mini S8

Caldaia di riscaldamento lituana, molto apprezzata dagli utenti. In effetti, il produttore Stropuva continua e raccoglie regolarmente i benefici di un sistema costruito durante l'era sovietica. La caldaia Mini S8 è compatta, realizzata sotto forma di "canna", tuttavia è molto pesante da spostare e quindi ci sono alcuni problemi con l'installazione. La sua redditività è collegata, prima di tutto, al tipo: una lunga combustione di una posa di carbone è in grado di produrre calore per due o cinque giorni. Non ci sono lamentele nemmeno per la qualità - tutto viene fatto con affidabilità, attenzione (che non è così importante nelle caldaie) e provoca una parvenza di vera ammirazione. Ma un errore di calcolo è ancora lì - il rivestimento shagreen è praticamente non suscettibile alla rimozione della fuliggine, che è più spesso formata sopra la porta del focolare.

  • prestazioni di altissima qualità (possiamo dire perfette);
  • redditività per il riscaldamento degli ambienti - una posa di legna da ardere dura 12-20 ore di combustione; carbone - fino a cinque giorni;
  • buon rapporto tra prezzo e qualità;
  • la possibilità di collegare circuiti aggiuntivi, elementi riscaldanti e altri sistemi.
  • bellissimo ma poco pratico rivestimento in shagreen;
  • difficoltà nel muoversi a causa del grande peso del "mini-modello".

Per completare l'immagine e chiarire quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questo o quel tipo di caldaie a combustibile solido, passiamo alla tabella di confronto:

Quale caldaia a combustibile solido è migliore e perché

L'alto costo dei costi di riscaldamento in inverno rende sempre più necessario l'installazione di apparecchiature di riscaldamento nelle loro case di campagna che possono lavorare su legno o diversi tipi di combustibili solidi.

L'uso di fonti di calore che lavorano a gas sta diventando non redditizio, e in molti insediamenti è anche impossibile a causa della mancanza di linee di trasmissione del gas accanto a loro.

Gli utenti devono scegliere la migliore caldaia funzionante con combustibili solidi, che è stata presa in considerazione dai produttori che oggi offrono una vasta gamma di prodotti per il nostro paese. Per comprendere meglio questo problema, è necessario valutare tutti i campioni disponibili nel mercato domestico e scegliere l'apparecchio di riscaldamento più ottimale per gli indicatori principali della propria zona.

Le principali funzioni delle caldaie e una varietà di tipi

Che cos'è un impianto di riscaldamento e perché è necessario? Quale caldaia a combustibile solido scegliere? La vita senza riscaldamento nelle condizioni climatiche russe è impossibile e se prima veniva utilizzata una stufa per questi scopi, oggi è stata sostituita da caldaie a combustibile solido. Tuttavia, nonostante il nome comune, hanno un gran numero di modelli e varietà.

Prima di tutto, sono divisi in base ai materiali da cui sono fatti, in:

Per capire quale dei metalli è più affidabile e quale caldaia a combustibile solido è meglio, considera i loro vantaggi e svantaggi. Le caldaie in ghisa hanno un'elevata resistenza alla corrosione e, pertanto, avranno un periodo di servizio più lungo.

In questo caso, lo scambiatore di calore in un apparecchio del genere è costituito da sezioni separate e se uno di essi si rompe, può essere facilmente sostituito.

Gli svantaggi della ghisa includono la sua fragilità. Con un forte impatto o con improvvisi cambiamenti di temperatura, collassa. Una parte di questo problema può essere risolta con delle fascie, ma questa opzione è piuttosto costosa e non adatta a tutti.

Caldaie in acciaio a combustibile solido per la casa - questo è principalmente un peso molto più basso e un prezzo inferiore rispetto ai modelli in ghisa. La possibilità di introdurre soluzioni di design moderne ci consente di raggiungere una maggiore efficienza. Inoltre, i dispositivi in ​​acciaio sono abbastanza semplici da usare e non falliscono se esposti a sbalzi di temperatura.

Vi è anche la separazione delle caldaie a combustibile solido sul principio della combustione del combustibile in:

In questi tipi di vantaggio sul lato del generatore di gas. I loro vantaggi includono: alta efficienza, molto tempo da un lotto di carburante, buone prestazioni ambientali.

Tra i problemi problematici che hanno - il prezzo elevato e la necessità di utilizzare solo legno secco, con un contenuto di umidità non superiore al 25%.

Principali criteri di selezione

L'acquisizione di apparecchiature per il riscaldamento è associata a molte attività che devono essere risolte in anticipo. Il più importante di questi è il calcolo del potere. Viene determinato in base all'area e alla perdita di calore disponibile della stanza, che verrà riscaldata dalla caldaia.

La prossima domanda è come scegliere una caldaia per il riscaldamento a combustibile solido? In questo caso, fattori quali costo, prevalenza e accessibilità nell'area di residenza possono influenzare la scelta.

Non sarà superfluo decidere in anticipo sulla durata ottimale del lavoro dell'apparecchio da un carico, e anche per chiarire quanto sia autonomo il modello selezionato. Questo parametro è particolarmente rilevante nelle aree in cui si verificano spesso interruzioni di corrente.

Produttori più popolari

Oggi, un gran numero di produttori produce attrezzature a combustibile solido, quindi è abbastanza difficile fare una scelta.

A questo proposito, vale la pena di considerare in anticipo le caratteristiche di diversi modelli al fine di trovare più facilmente l'opzione migliore. Iniziamo con le caldaie a combustibile solido con i prodotti dell'azienda lettone Grandeg.

Si è specializzata nella produzione di macchine a pellet, che lavorano su pellet di legno o altri materiali combustibili e portano il rating delle caldaie a combustibile solido nel loro segmento di mercato. La vita utile dell'apparecchiatura prodotta da questa azienda è di 20 anni. Ma la principale differenza tra questi riscaldatori è la loro alta qualità ed efficienza, così come la semplicità e l'affidabilità nel funzionamento.

Le caldaie Grandeg sono state progettate per un'efficiente combustione automatica dei pellet, la durata del loro lavoro senza l'intervento umano può raggiungere un mese. La potenza di questa apparecchiatura è compresa tra 5 e 40 kW, sufficiente per riscaldare un'area fino a 400 m².

L'uso di una caldaia a combustibile solido ti aiuterà a risparmiare denaro, sia con l'acquisto che in futuro sui costi del carburante. Inoltre, si ottiene l'attrezzatura più conveniente e affidabile con una durata estremamente lunga.

Un altro produttore piuttosto noto di apparecchiature per il riscaldamento a combustibile solido è la società italiana Faci.

La sua gamma comprende caldaie a pellet e biocarburanti. Le sue macchine a pellet hanno una capacità da 16 kW a 1,5 MW e possono essere utilizzate non solo per il riscaldamento di edifici, ma anche per la preparazione di acqua calda.

Il carburante per questa attrezzatura non è solo il pellet di legno, ma anche qualsiasi biomassa: torba, paglia e altri. Legna da ardere e carbone possono essere utilizzati come riserva.

Il principale vantaggio di questa tecnologia è la sua affidabilità. Questi dispositivi sono stati assemblati sulla base delle caldaie FCL, che hanno permesso di ottenere il meglio da loro e di ottenere la perfetta combinazione di prezzo e qualità.

Guarda il video sul popolare modello Stropuva:

Il terzo modello nella nostra lista è la migliore caldaia a combustibile solido di Stropuva, ​​quindi molti di coloro che sono stati in grado di valutare le proprie capacità nella pratica. Il loro principio di funzionamento è così originale che questo prodotto non ha ancora analoghi sul mercato. Il vantaggio di questo impianto di riscaldamento è la semplicità del design, non c'è semplicemente nulla da rompere.

Quando si lavora con il legno, basta un carico al giorno e l'uso di bricchette o carbone consente di ottenere un funzionamento indipendente delle apparecchiature fino a 7 giorni.

Ma la principale differenza rispetto ad altri modelli di combustibili solidi è la capacità di regolare profondamente la potenza, che consente di ottenere la quantità richiesta di calore anche quando l'apparecchiatura funziona alla minima potenza.

Questo ci ha permesso di ottenere un'alta efficienza, una quantità minima di fuliggine e una temperatura costante nella stanza.

Gli svantaggi di questa caldaia dovrebbero includere uno schema di reggiatura molto complesso. Pertanto, il diritto di collegare tali apparecchiature può essere solo un professionista. Il prezzo è anche un inconveniente per questo produttore, è sicuramente inferiore a quello dei modelli di pirolisi, ma rispetto ad altri campioni di combustibile solido è molto alto. Tuttavia, questi fattori non hanno influenzato la valutazione complessiva delle caldaie a combustibile solido a lunga combustione, che dirige.

Guardiamo la presentazione video sui prodotti della stufa Potbelly:

Tra i prodotti dei produttori nazionali, la caldaia Pyrolysis Bourgeois K. merita un'attenzione particolare: può funzionare in modo molto più efficiente rispetto ai tradizionali apparecchi a combustibile solido, poiché il principio della pirolisi consiste non solo nella combustione del combustibile stesso, ma anche nei gas di legno. Tali caratteristiche della caldaia hanno permesso di aumentare l'efficienza fino al 93%, oltre a ridurre il numero di segnalibri al giorno. Va notato e buone proprietà di prestazione di questo apparecchio di riscaldamento, la sua affidabilità e sicurezza.

È possibile utilizzare caldaie a combustibile solido per la combustione a lungo termine della produzione domestica sia in ambienti residenziali che industriali che non possono essere riscaldati con gas naturale.

Ad esempio, il modello T30 è sufficiente per riscaldare una casa fino a 400 m². Come materiale principale nella produzione di caldaie, viene utilizzato acciaio speciale resistente al calore che ne aumenta la durata.

Il combustibile per tali attrezzature può essere legna da ardere, segatura e carbone. Allo stesso tempo, il legno non dovrebbe avere un contenuto di umidità superiore al 20%. I vantaggi di Bourgeois possono anche essere attribuiti al prezzo basso, alla semplicità e all'affidabilità nel funzionamento.

È impossibile considerare tutti i modelli di caldaie a combustibile solido prodotte in un articolo, quindi ci limitiamo ai cinque modelli più famosi. Il loro numero comprende l'apparecchio di riscaldamento Don. La sua efficienza è dimostrata non solo per un anno di successo operativo. Questa caldaia ha un'alta efficienza e un prezzo ragionevole.

Ma il suo vantaggio più importante è la capacità di riattrezzare rapidamente il gas, quanto basta per installare un bruciatore a gas. Tali capacità hanno una caldaia a combustibile solido a lungo bruciata sotto il marchio Concord. La gamma di potenza dei dispositivi non è molto ampia ed è compresa tra 16 e 31,5 kW, ma è sufficiente per riscaldare una casa privata.

Il produttore produce non solo modelli per il riscaldamento degli ambienti, ma anche per il riscaldamento dell'acqua. Hanno due circuiti e sono in grado di fornire a tutti i membri della famiglia la quantità necessaria di acqua calda. Con la produzione di dispositivi viene utilizzato solo metallo di alta qualità che consente di ottenere la minima possibilità di rottura e le condizioni massime di funzionamento.

Di chi sono i prodotti migliori?

Considerando un gran numero di modelli di caldaie di diversi produttori, puoi pensare quale di loro preferire. Sebbene la maggior parte delle volte l'attrezzatura per il riscaldamento sia scelta non dal marchio del produttore, ma dal potere e dal prezzo. Tuttavia, questo fattore è decisivo.

Non acquisterete attrezzature da una società sconosciuta, perché anche il modello più economico costa molto a sostituirlo ogni anno. Significa che il desiderio di avere una delle migliori caldaie a combustibile solido, che sia affidabile e di alta qualità, sarà naturale. In linea di principio, ognuno di questi ha tutte queste qualità, quindi la scelta dipende solo dalla preferenza del futuro proprietario e dalla disponibilità di denaro.

Top