Categoria

News Della Settimana

1 Pompe
La migliore caldaia elettrica per il riscaldamento domestico in base alle recensioni dei clienti
2 Carburante
I migliori tubi in polipropilene per il riscaldamento
3 Caminetti
Riscaldatori a olio a parete - vantaggi e svantaggi
4 Caminetti
Come fabbricare una caldaia a lungo bruciante su legno e carbone con le proprie mani
Principale / Carburante

Caminetto fai da te: disegni e istruzioni passo passo


Molti sognano un camino con fuoco vivo, ma non tutti hanno l'opportunità di stabilire un vero focolare. È vietato farlo negli appartamenti cittadini, e nelle case private la sua installazione è associata a una laboriosa costruzione di camini e ventilazione. Una buona soluzione in questo caso è un bio-camino, fatto a mano.

Bio camino fai-da-te - descrizione

Bio-camino: un design semplice e sicuro, basato sulla combustione di carburante liquido. I primi biocamini furono inventati nell'antichità, quando vari oli furono versati in lampade o piccoli tini e furono incendiati.

L'operazione di biocamino non comporta la posa di camini, l'unica cosa da fare è ventilare periodicamente la stanza, perché il fuoco aperto in ogni caso ha la capacità di bruciare ossigeno. Esistono diversi progetti di biocamini, la cui principale differenza è il sito di installazione:

  1. Caminetti grandi e realistici per l'installazione sul pavimento. Grazie alla sua stabilità, possono avere grandi dimensioni e la maggior parte assomigliano ai camini ordinari.
  2. Modelli leggeri ed eleganti per il montaggio a parete o appesi al soffitto. Un prerequisito per loro è la recinzione di uno schermo trasparente per scopi di sicurezza antincendio.
  3. Caminetti in miniatura per l'installazione su tavoli e credenze. Bella e moderna aggiunta agli interni.

Indipendentemente dal modello, l'altezza della fiamma può essere regolata aggiungendo o togliendo il bruciatore nel volume fornito dal progetto.

Realizzare biocamini con le tue mani


Nonostante la semplicità del design e il minimo necessario per la produzione di materiali, i biocameratori acquistati non sono economici. Sarà molto più redditizio realizzare bio-caminetti con le tue mani. Non sono richieste abilità speciali e attrezzature sofisticate per questo, e puoi acquistare materiali per la costruzione in qualsiasi negozio. Prima di iniziare il processo di assemblaggio, è necessario raccogliere i seguenti componenti:

  • Glass. Il numero e la dimensione sono calcolati in base al design, ma non si acquistano troppo sottili. Il vetraio deve chiarire quanto sia resistente al calore uno o un altro tipo di vetro, quindi scegliere quello più adatto.
  • Mescola di silicone per sigillare le cuciture. Venduto nei negozi di materiali da costruzione.
  • Per il bruciatore è necessario scegliere una scatola di latta o di metallo, ed entrambi possono essere trovati in quasi tutti gli appartamenti.
  • Un piccolo taglio della griglia metallica, le celle al suo interno dovrebbero essere il più piccole possibile.
  • Materiali per la decorazione - una pietra selvaggia multicolore o grandi ciottoli sembrano buoni (venduti nei negozi di animali per la decorazione di acquari).
  • Corda Wick.

Dopo aver creato un bio-camino con le tue mani, dovrai acquistare costantemente carburante per questo. È possibile utilizzare solo biocarburanti specializzati per tali camini, poiché altri composti possono causare l'avvelenamento del corpo.

Disegno del camino bio

Per il bruciatore. Sarà la combustione del carburante. Quando lo si progetta, si deve tenere conto della qualità del vetro utilizzato per la partizione. Se non ha qualità resistenti al calore, è necessario aumentare la distanza da esso al bruciatore. Se il vetro resistente al calore non è posizionato troppo vicino, si spezzerà molto rapidamente. La distanza minima dal bruciatore è di 15 cm.

Serbatoio per carburante. Come accennato in precedenza, una banca o una scatola è adatto per questo, l'unica condizione è che il metallo deve essere più spesso di 2 mm. Se i piani includono la costruzione di un grande camino a pavimento, è possibile acquistare un serbatoio speciale nel negozio.

Calcolare il numero di bruciatori può essere basato sull'area della stanza. Per una dimensione della camera di 30 metri quadrati. m. è possibile installare non più di due bruciatori. Quando i disegni sul biocapo sono pronti con le tue mani, puoi procedere con la sua costruzione.

Bruciatore bio-camino fai-da-te

La parte più importante di un biocamino costruito con le sue mani è il bruciatore per esso. Scegliendo un contenitore metallico adatto, puoi procedere alla produzione di:

  1. Se il design del camino è trasparente, puoi dipingere il contenitore dall'esterno. È impossibile dipingerlo all'interno, poiché si brucerebbe al primo avvio del bruciatore.
  2. Un pezzo viene tagliato dalla rete sottile, coprendo la parte superiore del contenitore. Questa griglia viene utilizzata per una distribuzione uniforme della fiamma e per la posa di materiali decorativi tra i quali sarà visibile uno stoppino. È necessario assicurarsi che la griglia non cada nel serbatoio.

Così, la torcia per un biocamino con le mani può essere fatta in pochi minuti.

Istruzioni passo passo per la biokamina fai da te

Come si può vedere dal paragrafo precedente, se si dispone di istruzioni dettagliate per un caminetto biologico, è molto facile farlo da soli. Dopo aver raccolto il bruciatore, il processo è suddiviso nelle seguenti fasi:

I pezzi di vetro sono legati tra loro con un sigillante siliconico secondo l'idea progettuale. Per un'essiccazione completa, dovrebbero essere lasciati per circa 24 ore, un tempo più preciso è indicato nelle istruzioni per il sigillante.

Opzionalmente, la base del camino può essere costituita da una scatola di metallo rettangolare. Quindi nasconderà il barattolo per il bruciatore.

Se il carburante è stato acquistato in una lattina, deve solo essere messo all'interno del bruciatore. Se fosse stato venduto in un contenitore di plastica, dovresti prendere un'altra lattina e versarla lì. La dimensione della lattina dovrebbe essere tale da rendere conveniente estrarla dal bruciatore.

Nel carburante, abbassare lo stoppino precedentemente preparato. Collocare una griglia sopra il bruciatore e posizionare le pietre su di esso.

Per creare un biocamino bello e semplice con le tue mani, le istruzioni passo-passo sopra forniranno tutte le conoscenze necessarie. Il camino pronto può essere immediatamente messo in funzione, vale a dire, dare fuoco allo stoppino.

Big Bio Fireplace


Nel paragrafo precedente è stata descritta la produzione di un camino compatto. Quando si costruisce un grande camino bio all'aperto, la sua struttura dovrà essere fatta di cartongesso. Per questo è necessario:

  1. Segna il muro e taglia il cartongesso in pezzi adatti.
  2. Installare un supporto non combustibile nella base del camino. Ciò è particolarmente importante perché la temperatura dalla combustione supera +150 C °.
  3. Muro a secco fissato al muro con viti.
  4. L'interno del camino dovrebbe essere fatto di materiale refrattario. La scatola necessaria viene acquistata in un negozio specializzato e inserita in una cornice di cartongesso.
  5. Materiale isolante è posto tra il muro a secco e l'interno del camino.
  6. Per un grande camino, è meglio acquistare un serbatoio di carburante prodotto in fabbrica. A volte viene fornito con una base refrattaria. Il serbatoio del carburante è installato nel mezzo del camino.
  7. Quindi è necessario lavorare sul rivestimento. Per questo vengono utilizzate piastrelle resistenti al calore o pietre naturali.

Per garantire la sicurezza antincendio, è necessario mettere davanti al fuoco uno schermo di vetro o una griglia in ferro battuto.

Scelta del combustibile per biocamino

Fare un camino con le proprie mani non è difficile. Dopo la sua fabbricazione, dovrai acquistare regolarmente biocarburanti. Altri tipi di carburante non sono adatti per questo, è possibile versare solo miscele specializzate con il prefisso "bio" nel bruciatore. Questo prefisso è stato dato al carburante a causa del fatto che contiene componenti vegetali o animali.

Diverse marche di biocarburanti possono essere prodotte da barbabietole o patate o da trucioli di legno.

Avendo realizzato un caminetto a biocamino con le tue mani, nel suo funzionamento è necessario aderire ai seguenti principi:

  • Scegli il carburante solo da produttori noti, la cui qualità è confermata dai certificati pertinenti.
  • Prima di aggiungere carburante al bruciatore, è necessario attendere che si spenga e si raffreddi completamente.
  • Per accendere un biocamino, utilizzare uno speciale accendino con un beccuccio metallico lungo.
  • Tenere i contenitori di carburante lontano da superfici calde e fiamme libere.

Se si acquistano elementi decorativi speciali resistenti al fuoco per caminetti a forma di legna da ardere, con l'aiuto di biocarburanti si può creare la piena illusione di un vero camino. Questo carburante non produce fuliggine e odore sgradevole, l'unica cosa che può produrre un biocamino è una piccola quantità di vapore. Alcuni produttori aggiungono impurità infiammabili che dipingono la fiamma in diversi colori.

Video fai da te bio camino:

Camino: applicazione, progettazione, bruciatore, biocarburante, design

Il biocamino è stato inventato quando il biocarburante è apparso sul mercato dei consumatori, e quindi l'idea stessa di un caminetto è cambiata radicalmente: un camino, un camino, un'area cieca a prova di fuoco e strutture complesse non sono necessari per un biocamino. È possibile realizzare un caminetto a biocamino con le proprie mani in breve tempo - da 2-3 ore a una settimana (se ci si aspetta una completa imitazione di un vero camino), e per la durata del suo funzionamento è sufficiente aprire leggermente la finestra o le prese d'aria della ventilazione di scarico, Il biocamino consuma ossigeno non più di 3-4 candele e non più pericoloso di loro. Ancora meno. Ma il caminetto bio dà una vera fiamma viva.

biocamino negli interni

Perché il biofire è sicuro

Perché funziona esclusivamente con biocarburanti. Parleremo di cosa è e se è possibile prepararlo da soli. rifornimento di marca per biofireplaces della strada: l'ora di ammirare una scintilla di biocarburante da un contenitore con il marchio del produttore avrà un costo a prezzi correnti di circa 200 rubli. Per ora basta sapere che il biocarburante dà una fiamma spettacolare, emette poco calore e consuma poco ossigeno, ma deve essere bruciato in un apposito bruciatore. Un caso di biocamino, in linea di principio, può essere almeno di legno. ie Realizzare un biocamino in modo indipendente significa prima di tutto creare un bruciatore per esso con un disegno decorativo preselezionato e fare scorta di esso o preparare il biocarburante stesso. E come sarà il camino stesso è una questione di gusto e abilità, purché le sue parti combustibili si trovino a non più di 20-25 cm dalla fiamma in termini di (orizzontalmente) e non più vicino di 80 cm dalla parte superiore della lingua (o delle lingue) della fiamma verticalmente.

Nota: se in un biocamino viene utilizzato un serbatoio del bruciatore a stoppino (vedi sotto), che non è affatto incline allo spruzzo di carburante, la sua zona di sicurezza si restringe in termini di dimensioni del bruciatore stesso. In questo caso, il biocamino potrebbe persino essere incorporato nel piano del tavolo, per esempio. il video:

Video: biocamino da incorporare nel ripiano del tavolo

È un camino per una vacanza?

Probabilmente hai già una domanda: se un bio camino è così buono, è possibile utilizzarlo come, ad esempio, il capodanno? Puoi, se festeggi il nuovo anno in silenzio, da solo o in uno spazio ristretto e ti limiti a uno o due bicchieri di champagne. Il camino è sicuro, ma il carburante per esso è liquidi infiammabili. I migliori biocamini di marca funzionano da un riempimento fino a 4 ore; fatto in casa - un massimo di due. Per aggiungere benzina al serbatoio del carburante, essere molto ubriachi in una società divergente, per usare un eufemismo, è molto rischioso. Pertanto, il camino per il nuovo anno è fatto in un modo diverso. Un'altra opzione per una vacanza modesta - mini biofireplaces su biocarburanti alternativi, vedere alla fine.

Opzioni di design

Guardando la foto di caminetti bio su Internet, sembra che le possibilità per la sua decorazione siano innumerevoli. Tuttavia, se ci si avvicina alla domanda utilitarmente: che tipo di camino per cui è necessario creare un bruciatore, allora il numero di tipi di esecuzione tecnica di un biocamino è ridotto a meno di una dozzina, ma ognuno di essi ha lo stesso numero innumerevole di opzioni per l'esecuzione decorativa.

Opzioni del biocamino

Un biocamino per un appartamento o una casa privata può essere realizzato tecnicamente. nel modo (vedi fig.):

  • Mini tavolo, così chiamato. luce notturna del camino 1 in fig., Il bruciatore è solo rotondo.
  • Interno da tavolo con un giro (pos.2 e 3) o un bruciatore lineare (pos.4).
  • Casa esterna (pos.5) o via (pos.6); il bruciatore è prevalentemente rotondo.
  • Attacco a parete con bruciatore lineare (pos.7) o circolare (pos.8).
  • Costruito nel rivestimento della parete, pos. 9, il bruciatore è solo lineare.
  • Una falshkamina di muro; possibilmente con una imitazione di un focolare e camino a legna, pos. 10. Anche il bruciatore è lineare.

Nota: bruciatore circolare - nome condizionale. Infatti, può essere quadrata (pos.3), poligonale o complessa. La differenza principale tra un bruciatore circolare e un bruciatore lineare è che le dimensioni della parte di cottura del primo piano non differiscono più del 50%, il che impone alcune restrizioni sulle possibilità della sua implementazione tecnica.

bruciatori

Sulla base delle caratteristiche dei biocarburanti e dei requisiti di sicurezza del biocamino, i bruciatori per loro sono realizzati esclusivamente per evaporazione atmosferica: il combustibile liquido sotto riscaldamento evapora nella camera senza aria, i suoi vapori liberamente, naturalmente aspirati, entrano nell'atmosfera e si bruciano liberamente nell'aria. Il biocarburante a combustione libera non produce sottoprodotti, solo anidride carbonica e acqua, quindi per scopi decorativi non è richiesta un'intensificazione della sua combustione. Ma il design del bruciatore del caminetto biologico dovrebbe escludere la penetrazione della fiamma nell'evaporatore, il surriscaldamento del bruciatore, l'ebollizione del combustibile liquido e gli schizzi.

Schemi del dispositivo di bruciatori per biocamino

In base a questi requisiti, il bruciatore per il bio camino è costruito su uno dei binari. schemi (vedi fig.):

  1. Capillare a flusso libero, integrato nel serbatoio del carburante, tutti insieme si chiamano così. blocco di combustibile;
  2. Stoppino a flusso libero con taglio a fiamma;
  3. Con la potenza dell'evaporatore per gravità.

capillare

Una dose accuratamente misurata di carburante viene versata nel bruciatore capillare, ad un livello non superiore al fondo del bruciatore stesso (evaporatore). L'avviatore del carburante per l'accensione viene tirato nel bruciatore dalle forze capillari di tensione superficiale. Dopo aver avviato il caminetto, le stesse forze capillari tirano il carburante nell'evaporatore invece di evaporare e bruciare. I vantaggi di un bruciatore capillare sono la semplicità del design, il tempo di funzionamento delle strutture autoprodotte per un massimo di 2 ore e un po 'di più, e l'idoneità per i caminetti di tutti i tipi, ad eccezione di una mini lampada da notte. Tuttavia, ci sono molte carenze:

  • Quando si avvia il caminetto per 5-10 minuti, fino a quando l'evaporatore si scalda, nell'aria si sente l'odore di alcol.
  • All'inizio del camino, la fiamma (al normale rifornimento di carburante) è troppo forte e calda; man mano che brucia carburante, esplode. Pertanto, nel bruciatore capillare serve necessariamente una valvola di regolazione, che deve essere spostata manualmente.
  • Anche un piccolo ricarico di carburante lo fa bollire ed espellere gli schizzi che brucia dal camino.
  • Il carburante non è completamente aspirato nell'evaporatore: dopo l'estinzione spontanea del camino bruciato, fino al 10% del carburante rimane nei capillari. Questo non è solo denaro evaporato per questo, ma anche un paio di carburante nell'aria della stanza. Bio è bio, ma non eco.
  • Anche il riempitivo capillare durante l'operazione del focolare viene riscaldato e quindi viene gradualmente avvelenato (intasato) con impurità nel carburante. Di conseguenza, è necessario modificare di tanto in tanto il dispositivo di riempimento del bruciatore, che tecnicamente non è sempre possibile nei prodotti acquistati, vedere di seguito.

stoppino

Il bruciatore stoppino funziona secondo lo stesso principio, ma il suo evaporatore è allo stesso tempo un serbatoio di carburante e il tutto viene riscaldato dal calore in eccesso della fiamma. Pertanto, il carburante nel bruciatore stoppino completamente e non è fondamentale ricaricare: il bruciatore stoppino viene riempito di vista, se solo il riempitivo è bagnato e una pozza di carburante non fuoriesce da esso. La fiamma del bruciatore stoppino rimane stabile dopo il suo riscaldamento, quindi la valvola non è necessaria, ma è necessario lo spaccalegna, soprattutto quando si ricarica il carburante fatto in casa, altrimenti il ​​bruciatore si surriscalda e fa bollire del carburante. Il ruolo del tagliafiamma può anche essere soddisfatto da pietre disposte su un reticolo raro, ma non solo, vedi sotto. La mancanza di prodotti proprietari di questo tipo è l'avvelenamento del riempitivo, dopo il quale il bruciatore deve essere completamente cambiato, ma è possibile liberarsene in un design autoprodotto. Svantaggio relativo - è impossibile mettere una valvola per regolare l'intensità della fiamma.

Nota: contrariamente alla credenza popolare, un bruciatore stoppino può essere fatto non solo rotondo, ma anche lineare, vedi per esempio. segno. il video:

Video: bruciatore stoppino per biocamino in linea

gravità

Il carburante proveniente dal bruciatore a gravità arriva all'evaporatore già al momento del rifornimento. L'evaporatore forma immediatamente una piccola riserva di vapore, sufficiente a far scattare istantaneamente il camino, quindi non emette "evaporazioni di riscaldamento". Quando il caminetto è riscaldato, anche il serbatoio del carburante viene riscaldato, a causa del quale il carburante viene schiacciato completamente verso l'evaporatore. La fiamma durante l'operazione del camino è mantenuta stabile e la sua penetrazione nell'evaporatore non fa bollire il carburante nel serbatoio, ma solo cotone. Pertanto, la valvola del bruciatore a gravità è necessaria solo per la regolazione decorativa della fiamma. Inoltre, contrariamente alla credenza popolare, il bruciatore a gravità può essere fatto circolare, vedi sotto. È adatto per caminetti di qualsiasi tipo e potenza, garantisce la combustione fino a 4 ore. Gli svantaggi relativi sono strutturalmente più complicati di altri e richiedono uno stucco speciale nel serbatoio del carburante, vedi sotto.

Informazioni sui termini di utilizzo

Poiché i lembi e i cappucci dei bruciatori per biocamino non sono a tenuta di gas, la prima regola per utilizzarli è riempire il camino immediatamente prima di iniziare (accensione). Il carburante versato in anticipo evapora e i suoi fumi non sono innocui. Da qui segue la seconda regola: hanno acceso il caminetto - lo fanno bruciare, lo puoi estinguere solo se hai bisogno di andartene. E la terza regola: dal momento che il combustibile per un biocamino per liquidi infiammabili, è solo possibile riempire o riempire un camino completamente raffreddato. E l'ultima, quarta regola, per i bruciatori capillari e autosufficienti: se il tasso di rifornimento per l'acquisto è sconosciuto o fatto da sé, è necessario riempire il carburante in volume con non più di 0,4 della capacità lorda del serbatoio del carburante (o del combustibile, sul fondo dell'evaporatore, parte del bruciatore capillare). Capacità lorda significa volume acc. parti del bruciatore senza riempitivo.

Come sono i bruciatori

Come puoi vedere, la parte più importante del bruciatore per biocamini e il suo tallone d'Achille sono riempitivi. Ottimale per tutte le proprietà, il riempitivo di tutte le parti del bruciatore è costituito da trucioli metallici: per capillare, più sottile e più densamente speronato; per gravità più grossolana e sciolta. Come riempitivo per bruciatori a stoppino di produzione industriale, i monoblocchi ceramici porosi sono più spesso utilizzati.

Il dispositivo di bruciatori di marca per biocamino è mostrato in figura: a sinistra del capillare, nel centro della gravità, a destra dello stoppino. Il riempitivo monoblocco di quest'ultimo è realizzato con il metodo della colatura a scivolamento, seguito dalla tostatura, in cui parte della componente di carica viene fusa formando pori. Risulta prodotto durevole, adatto per il trasporto su lunghe distanze. Ma dopo l'avvelenamento del filler (una fiamma debole batte, fuma, si sente un odore sgradevole), il bruciatore può essere sostituito.

Il dispositivo brucia i biocaminetti di produzione industriale

Stoppino di mattoni

Il blocco di combustibile di una torcia di stoppino di un biofiro fatto da sé per la tua casa con un riempitivo sostituibile può essere fatto di briciole di argilla refrattaria di una frazione di 3-5 mm. Per tutte le qualità, sarà persino migliore della marca:

  1. La capacità termica del refrattario è molto più grande e la conduttività termica è inferiore a quella della ceramica, quindi il bruciatore si surriscalda molto rapidamente, mantiene la fiamma ferma e il combustibile si consumerà completamente.
  2. Fireclay ha proprietà assorbenti, in modo che il camino del biocarburante fatto in casa funzioni non peggiore della migliore marca.
  3. La colorazione della fiamma (vedi sotto) dal bruciatore con riempitivo a chamotte è appena necessaria.

Bruciatore stoppino in mattoni

Per l'uso con un riempitivo di argilla refrattaria rimovibile, è necessario rendere un bruciatore del biocamino pieghevole, con un coperchio rimovibile. Il collegamento del coperchio con il vassoio deve essere a tenuta di gas quando riscaldato e sotto pressione, altrimenti potrebbero verificarsi emissioni e lampi di vapori di carburante. Per questo:

  • Il vassoio e il coperchio sono fatti di abbastanza spesso, da 4 mm, in metallo.
  • Dal momento che il vassoio fatto in casa sarà saldato, le superfici di accoppiamento e le copertine sono lucidate (specialmente il vassoio) fino a un'equità di +/- 0,1 mm)
  • Il coperchio con il vassoio è fissato con bulloni M4-M6 con passo non superiore a 30 mm.
  • Dopo aver praticato i fori dei bulloni, le bave vengono rimosse e le superfici di accoppiamento vengono molate con polvere abrasiva di un numero non inferiore a 360.
  • Durante il montaggio, una guarnizione in lamina di rame con uno spessore di 0,3-0,4 mm viene inserita tra il coperchio e il vassoio. L'amianto o qualsiasi altra guarnizione fibrosa a tenuta di gas non lo farà, l'alluminio brucerà rapidamente e il ferro non colerà nell'irregolarità come dovrebbe.
  • I bulloni di fissaggio sono serrati a zigzag: in una torcia lineare dal centro verso i bordi, in un giro di diametro trasversale. Sarebbe meglio cercare in Internet per stringere i bulloni dei cappelli dei recipienti a pressione e selezionare il proprio numero di bulloni.

Chamotte Wick

Per la produzione di filler di argilla refrattaria, devi rompere e macinare i mattoni di argilla refrattaria o acquistare i chip di argilla refrattaria (in vendita). Un'altra opzione è quella di chiedere al commerciante di conseguenza. quadrante di profilo in magazzino polvere di chamotte. Inoltre, se la briciola non viene frazionata commercialmente, la polvere fine viene filtrata attraverso un setaccio con una maglia da 3 mm. Quindi attraverso un setaccio di 5 mm seminare la frazione desiderata.

Mugnaio

Per un caminetto bio da tavolo, è possibile produrre un bruciatore a stoppino rotondo per uno stoppino convenzionale in amianto da un recipiente metallico adatto. È solo necessario tener conto del fatto che in un bruciatore troppo largo e basso c'è un'alta probabilità di carburante in ebollizione, e si brucerà molto rapidamente in esso. Le proporzioni ottimali di un bruciatore a stoppino rotondo di un tavolo da biocamino sono le stesse di una tazza normale: l'altezza è leggermente più grande del diametro (pos.1 in figura).

Torcia per un mini biocamino da una tazza o materiali di scarto

Bruciatore stretto e alto, per esempio. dal barilotto tagliato dalla schiuma da barba, darà una fiamma in meno, ma brucerà più a lungo, fino alle 2. In questo caso, per evitare che il bruciatore si rovesci da una spinta accidentale del caminetto, esso deve essere realizzato non solo con un bordo da troppo pieno di carburante, ma anche con flangia (bordo) che impedisce il ribaltamento del bruciatore nel corpo del caminetto (pos.2).

Nota: uno stoppino per lampade in amianto da utilizzare in un bruciatore per biocamini è attorcigliato in rotoli che entrano nel corpo del bruciatore non è stretto, ma stretto. I rotoli di stoppino vengono spinti nel corpo uno sopra l'altro fino a 15-20 mm vengono lasciati in cima. Sopra il riempitivo dello stoppino, un coperchio perforato è collocato vicino ad esso - il numero, il diametro e la posizione dei fori in esso determinano l'aspetto della fiamma.

Esempi di design

Il caso di un bruciatore capillare lineare o circolare, flusso o stoppino nel piano può essere lo stesso. Cambia solo il rapporto tra la profondità del vassoio e la sua larghezza. Per bruciatori a stoppino profondità ca. metà della larghezza, e il capillare e autosufficiente uguale a esso o 1,5 volte meno. Negli ultimi due casi, la profondità dello scivolo del fuoco (evaporatore, zona di combustione) per il bruciatore capillare è pari a 1/3 della profondità del vassoio, e nel flusso autosufficiente può essere uguale ad esso.

Disegni di bruciatori per caminetti bio, che illustrano queste proporzioni, sono riportati in fig. A sinistra - stoppino lineare sotto uno stoppino solido per un grande camino vicino al muro, incorporato o con un portale. Capacità di rifornimento - 0,9 l. Tempo di combustione - fino a 4 ore. Nel centro - lineare capillare per un camino desktop. La capacità di riempimento è di 0,25 l. Tempo di combustione: 1,5-2 ore.

Disegni per bruciatori di biocamino

Il bruciatore rotondo a destra in fig. interessante perché può essere gravità o capillare; questo è possibile grazie alla sua forma rotonda nel piano. Nel primo caso, il riempitivo viene etichettato solo in monoblocco ceramico, mentre nel secondo la profondità della ciotola del fuoco (trogolo, evaporatore) si riduce a 35 mm e si ottiene con un fondo sordo. In questa forma di realizzazione, la capacità di riempimento di 1 litro e il tempo di combustione di oltre 2 ore in combustibile fatto in casa. Adatto per qualsiasi camino bio all'aperto.

carburante

Carburante aziendale per biocamino - così chiamato. bioetanolo con additivi per fiamma (vedi sotto). Il suo prezzo può raggiungere i 500 rubli / l, e tutti i produttori di caminetti bio implorano gli acquirenti di eseguirli solo con il proprio carburante. Altrimenti, la garanzia brucia, beh, naturalmente.

Quindi, apriamo un segreto al lettore: questo bioetanolo non è altro che alcol etilico distillato puramente purificato o ben purificato... chiaro di luna! Nel mercato di massa i biocarburanti apparivano al culmine della crisi economica, quando la pulizia profonda dell'alcool per uso medico diventava inutile.

Nota: in nessun caso non è necessario riempire il biocamino tecnico (alcool sintetico solfato)! È abbastanza adatto per il risciacquo dopo la saldatura o la pulizia della meccanica, ma una volta bruciato, rilascerà nell'aria composti di zolfo, il che non è affatto utile nelle dosi più piccole!

È possibile preparare il proprio combustibile per un biocamino migliorando il cubo di distillazione (vale a dire, il chiaro di luna ancora) in base al campione di distillatori di laboratorio di acqua, tenendo conto delle proprietà della sostanza distillata. Ci sono due modifiche: una camera a vapore secco e, invece di una bobina, un condensatore controcorrente raffreddato ad acqua di sezione variabile regolarmente.

Il dispositivo e le dimensioni dell'apparato per la preparazione indipendente del biocarburante da qualsiasi mosto di fermentazione sono riportati in fig. Il nodo più critico è il sukhoparnik. È realizzato in vetro da laboratorio a basso punto di fusione, lamiera di ottone 0,3-0,5 mm o acciaio inossidabile alimentare. Per l'isolamento termico, l'ovatta metallica deve essere avvolta con 3-4 strati di lana naturale o fibra di vetro. Le dimensioni devono resistere esattamente a 1 mm. Si consiglia di saldare o saldare un tubo bianco per un termometro o un termoelemento all'estremità di un sukhoparnik più lontano dal serbatoio. per ottenere un prodotto di qualità, la temperatura deve essere mantenuta entro i limiti specificati (85-87 gradi Celsius).

Apparecchi per dispositivi per l'auto-preparazione di biocarburanti

Le dimensioni del condensatore (frigorifero) non sono così importanti; la cosa principale è che lo spazio tra le sporgenze circolari del canale di condensazione e la parete interna della camicia d'acqua ha bisogno di 2-4 mm. Il consumo di acqua è fondamentale in questo caso, ora vale un sacco di soldi. Pertanto, è desiderabile far chiudere il circuito di raffreddamento ad acqua, facendo passare l'acqua calda in uscita attraverso il vecchio radiatore per auto. In questo caso, una pompa per acquari a bassa potenza può essere adattata come pompa di alimentazione. Il dispositivo sarà ridotto per sigillare il collegamento del guscio della girante con il corpo motore della pompa e metterlo in una padella con acqua, perché I motori delle pompe per acquario non sono adatti per lavorare all'aperto. L'acqua nella padella dovrà essere cambiata, quando sarà più calda al tatto, sarà in circa 3-5 ore.

Tecnologia di cottura

Per ottenere combustibile di alta qualità, è desiderabile alimentare il riscaldatore del serbatoio con un regolatore elettronico, "accelerando" il riscaldamento per mezz'ora per ottenere una temperatura predeterminata all'uscita della tazza di aspirazione (vedere sopra). In ogni caso, è necessaria una distillazione di controllo per un apparecchio di nuova fabbricazione. Anche se nella sostanza in uscita, gli oli di fusoli sono meno che in alcune varietà popolari di vodka, ma l'alcol non brucia completamente, e il fatto che bevono e ciò che respirano, le cose sono molto diverse. Un esempio è l'acqua pura.

Distillare

Nota: se si effettua una doppia distillazione, il bioetanolo risultante non produce in alcun modo la migliore marca.

pulizia

Ora il carburante deve essere pulito dalle bevande residue. Questo viene fatto stando per 2-3 giorni in un contenitore con trucioli o assi sottili di legno duro poroso morbido, assorbe gli olii di fusione. Ma i trucioli di rovere, usati per "raffinare" l'alcol alla luna o qualsiasi altra sostanza organica rilasciata nell'alcool, non sono adatti. Meglio di tutto, legno di gelso (gelso), i bulgari con il suo aiuto fanno il loro raki. Trucioli di ontano, pioppo tremolo, tiglio, salice o salice (ma non salice o salice!) Faranno; nelle regioni meridionali - ippocastano. Le patatine fritte devono essere tritate da legno sano, invecchiato e asciugato nella stanza (essiccato all'aria).

Portale e design

A giudicare dalle richieste in Runet, i lettori sono più interessati ai biofireplaces con il portale "like real". Decorano il loro focolare con legna da ardere in ceramica, che vengono venduti all'Ali Express e luoghi simili. La difficoltà in questo è di sopportare la distanza minima consentita dall'estremità superiore della fiamma all'arco del focolare (80 cm), questo non sempre va secondo l'estetica e l'ergonomia della stanza.

Come fare un portale per un bio camino stazionario è mostrato in fig. Ciò che è ovvio: materiali non combustibili vengono utilizzati: profili metallici, cartongesso (cartongesso). Ciò che non è del tutto ovvio - il forno è dipinto all'interno con vernice non infiammabile, per esempio. acrilico con pigmento minerale. È auspicabile dipingere l'arco con smalto resistente al calore (da 400 gradi).

Come realizzare un portale di cartongesso biocamino

E questo non è affatto ovvio: la lana minerale (preferibilmente basalto), a sinistra nella figura, nelle cavità del telaio che circonda il focolaio. Poiché non vi è alcun bisogno speciale di isolamento, il biocamino non è comunque quasi caldo. Ma qui è altamente desiderabile impregnare in anticipo il riempitore nella cavità di un camino del camino bio con un ignifugo.

Come ritardante di fiamma, un trapano ampiamente utilizzato nella costruzione in legno è perfetto - quando riscaldato oltre un certo limite, emette un grande volume di vapore acqueo di cristallizzazione ed è innocuo per le persone; a meno che, ovviamente, non siano i suoi cucchiai. All'improvviso, la fiamma surriscalda il focolare, il ritardante di fiamma lo attutisce o lo estingue completamente. Una soluzione di borace per l'impregnazione viene preparata al ritmo di ca. 1 tazza per 5 litri di acqua. Il legname è impregnato di una soluzione più debole, ma la loro impregnazione è progettata per resistere una volta sola al fuoco e il focolare di un biocamino fatto in casa non può surriscaldarsi più di una volta.

Non meno popolari biocamini desktop. Le guide sulla loro fabbricazione sono state ripetutamente pubblicate in runet; nel caso in cui diamo una mini master class nei disegni.

Come realizzare un biocamino da tavolo con le proprie mani

Il biocamino da tavolo fatto da sé (pos.1) è costituito dal corpo (di qualsiasi misura e design del vaso idoneo), un bruciatore a stoppino rotondo con uno stoppino morbido e una griglia tagliafuoco. Le pietre sono disposte sulla griglia, in primo luogo, stabilizzando la fiamma e rendendo meno probabile il suo sfondamento verso l'evaporatore; in secondo luogo, colorando le fiamme, vedi sotto. Poiché la fiamma debole fluttua facilmente e può essere abbattuta dal respiro dell'aria, il biocamino desktop è quasi sempre completato da un guscio di vetro (involucro aperto) incollato insieme al silicone e posizionato sul corpo. Tale biocamino si rifornisce di una porzione misurata di carburante attraverso un reticolo con l'aiuto di un imbuto con beccuccio stretto; picco acceso (iniziato).

Alcuni trucchi

Il biocamino diventerà veramente sicuro e accontenterà la scintilla se, in primo luogo, fornirà la torcia con il cancello per la regolazione di una fiamma. Perché - vedi sopra. In secondo luogo, la fiamma dello spirito è visivamente pigra: bluastra, quasi incolore. Questo, ovviamente, è buono: il colore blu di una fiamma quasi trasparente indica una combustione completa del carburante. Ma non sarebbe male far rivivere la scintilla di un biocasa, dopo averlo sbocciato. A tale scopo, per i caminetti è stato aggiunto il 5-10% di rettifica (senza cracking!) A 100 ottani di benzina a purga profonda; Lo stesso è pieno di accendini a benzina. C'è un gas naturale da 100 ottani oh quanto costoso, ma non è tutto. La sua viscosità e tensione superficiale sono molto più alte di quelle dell'alcool ed è più lenta nei capillari. Pertanto, è l'additivo della benzina più e avvelena i riempitivi dei bruciatori. I produttori non stanno peggio: più vendite di bruciatori per la sostituzione. E faremmo meglio a mettere l'ammortizzatore sul bruciatore e colorare noi stessi la fiamma.

falda

Molti bruciatori lineari di marca per biocamino, incl. i produttori leader sono dotati di un ammortizzatore con una maniglia, camminando nelle scanalature sotto il coperchio, a sinistra in fig. qui di seguito. Ovviamente design irrazionale: è impossibile spostare la valvola calda a mano, e se la valvola viene tirata e, soprattutto, spinta da un taglio (vedi sotto), è facilmente deformata e incuneata.

Design errato e corretto (corretto) dei bruciatori per caminetti bio

L'aletta su 2 maniglie sospese nelle fessure del coperchio (al centro nella figura) può, in linea di principio, essere spostata rapidamente a mano. Ma i vapori di carburante filtrano attraverso le fessure, che possono divampare nell'aria. Il design corretto del risvolto del coperchio del bruciatore per un biocamino - scorrevole nelle scanalature sotto il coperchio con 2 maniglie; Questo si muove facilmente avanti e indietro con un taglio da una barra d'acciaio (a destra nella figura).

Come dipingere la fiamma

Il modo più efficace e più sicuro sia per il bruciatore che per le persone di colorare la fiamma di un caminetto biologico è quello di aggiungere a esso ioni metallici cromatici che emettono linee luminose nella parte visibile dello spettro. Abbastanza impercettibile, difficilmente catturato da una sottile analisi chimica e in nessun modo percepibile da una persona di cromatismi, e la fiamma giocherà. Per l'efficacia della colorazione della fiamma da parte dei cromatizzatori, devono essere soddisfatte 4 condizioni:

  1. L'energia di ionizzazione del metallo-cromatizzatore e l'energia di eccitazione dei suoi ioni devono essere piccoli, in modo che la temperatura della fiamma sia sufficiente per questo;
  2. Il tempo di luminescenza del cromatizzatore ionico eccitato dovrebbe essere il più breve possibile in modo che, eccitato dalla fiamma, lampeggi immediatamente;
  3. Il cromatizzatore ionico dovrebbe illuminarsi nelle regioni rosse, arancioni e gialle dello spettro in modo che la fiamma sia di colore naturale;
  4. La mescolanza di ioni cromogeni nell'aria, percepibile dai nostri sensi, deve essere innocua per l'uomo sia con una singola esposizione che con un'esposizione regolare prolungata.

Tra le condizioni facilmente disponibili, gli ioni di cromo e di sodio soddisfano. Chrome offre uno spettacolare gioco di colori nell'intera parte destra dello spettro; sodio in giallo. La miscela di cromo, che è abbastanza facilmente rilasciata, è sempre presente in quarzo naturale e quarzite. Basta ricoprire la bocca del bruciatore del bio-camino con nudi di quarzite, e la fiamma suonerà "come un vero" pos. 1 in fig. C'è abbastanza cromo in granito di qualsiasi colore, ma oltre a questo ci sono un sacco di impurità non così innocue in questa pietra, tra cui radionuclidi. Pertanto, non è necessario colorare il caminetto bio camino con granito, pos. 2.

Modi per colorare una fiamma di biocamino

Nota: per lo stesso motivo, le pietre per il recupero del biocamino casalingo dovrebbero essere prese con l'analisi. Dovresti cercare una frattura vetrosa solida bianca o traslucida, ma il rosso e il giallo dovrebbero essere evitati in ogni modo. In questo c'è certamente cadmio e zolfo molto dannosi.

Con desktop e, soprattutto, con mini-biofireplaces è più difficile. I loro bruciatori a bassa capacità non riscaldano le pietre così tanto che il cromo viene rilasciato nella fiamma, e rimarrà alcol "morto" (pos.5), o se metti un bruciatore più potente, il carburante bollirà e il caminetto diventerà pericoloso. I biocameri o le candele di marca sono riempiti con uno stucco appositamente preparato contenente composti solubili in cromo idrosolubili, pos. 3 (c'è sempre acqua nei biocarburanti), o fornito con una griglia di distribuzione in acciaio al cromo-nichel, pos. 4. L'ultima opzione non è ottimale: non c'è bisogno di nichel nell'aria, il cromo dalla rete si brucia rapidamente e si brucia.

Se il bruciatore del bio-camino è lineare, allora la fiamma dell'alcool con le lingue danzanti da esso è abbastanza efficace, pos. 5. Può essere ancora più colorato lanciando nel serbatoio del carburante o un blocco solo alcuni grani di sale da tavola ordinario, pos. 7. Il sodio è un cromatizzatore molto attivo. Immergere la punta del coltello nel sale da cucina, scuoterlo e metterlo nella fiamma del fornello a gas, diventerà immediatamente giallo.

Esistono altri biocarburanti?

Il biocarburante è così chiamato perché brucia liberamente nell'aria senza residui, consumando poco ossigeno. E l'etanolo non è l'unico in questo senso. Biocarburanti alternativi: paraffina e stearina. Sì, sì, di cui fanno accendere candele. Le loro fiamme e tinte non sono necessarie, è così vivo. L'unico inconveniente è una lingua piccola e stretta. Ma può essere trasformato in un cespuglio, adatto per un caminetto mini bio camino o una lampada da tavolo, passando attraverso il divisore di fiamma, almeno anche da pietre. Come realizzare una lampada a biofire da una candela, vedi in conclusione una video lezione:

Biocarburante per camino: tipi di biocarburanti, le sue proprietà + come scegliere e come farlo da soli

Un camino classico è ingombrante e richiede una manutenzione regolare. Ma gli sviluppi moderni consentono di organizzarlo in quasi tutti gli appartamenti.

Biocarburante di alta qualità per il camino: un modo sicuro e conveniente per organizzare una casa.

Cos'è il biocarburante

Questo termine si riferisce a varie sostanze prodotte da materie prime di origine biologica, vegetale o animale. Esistono diversi tipi di carburante, tra cui vale la pena notare:

Per la produzione di grassi vegetali usati biodiesel, così come alcuni prodotti di origine animale. Gli oli di colza, cocco, palma, soia, ecc. Sono comunemente usati come risorsa di produzione. Molte componenti vegetali e animali derivano dallo spreco alimentare. Questo prodotto è solitamente utilizzato per il trasporto.

Il bioetanolo è considerato un analogo della benzina rispettoso dell'ambiente. Il prodotto è ottenuto durante la fermentazione dei carboidrati, la cui fonte è una materia prima con un alto contenuto di amido, zucchero o cellulosa. Per la produzione di biogas viene utilizzato nel senso letterale della spazzatura di origine organica, che viene decomposta dalle colture batteriche.

I caminetti Eka usano etanolo denaturato. Si forma come risultato della fermentazione di frumento, zucchero di canna, barbabietola, patate, ecc. L'etanolo è anche prodotto dall'idrolisi di legno, paglia e altre risorse ad alto contenuto di cellulosa. Il processo di combustione di tale alcol praticamente puro non è accompagnato dal rilascio di fuliggine, fumo e altri prodotti.

Questo ti permette di bruciare questo biocarburante in un dispositivo aperto, il camino non è necessario per questo. Pertanto, Ekokamina - un piccolo edificio conveniente - può essere installato proprio nel centro della stanza. Quindi è necessario riempirlo con biocarburanti per godersi il calore e il comfort.

Vale la pena notare che l'etanolo puro brucia con una fiamma bluastra, quasi incolore. Dà un sacco di calore, ma non è interessante da guardare. Pertanto, i produttori di tale combustibile introducono additivi speciali nella sua composizione che conferiscono alla fiamma una piacevole tinta giallastra. Oltre al bioetanolo stesso, la composizione del carburante può comprendere circa il 4% di acqua e una piccola quantità di additivi, come metiletilacetone e bitrex.

Inoltre, la miscela è integrata con sostanze che conferiscono un sapore amaro sgradevole. L'etanolo denaturato è pericoloso per la salute se ingerito. Gli additivi amari servono come protezione contro l'assunzione accidentale della composizione, anche se in ogni caso è necessario seguire le regole per la conservazione di questa composizione pericolosa.

Alcuni tipi di camino per biocarburanti integrati da un altro componente utile: il sale marino. Questo componente conferisce alla composizione in fiamme non solo un colore gradevole, ma anche un caratteristico craquelé.

Vari sapori possono anche essere aggiunti ai biocarburanti per gli ekokami. Le formulazioni con aromi di conifere sono molto popolari. Popolare con le opzioni con l'odore del sale marino. L'etanolo è considerato un prodotto neutro rispetto alla natura, ad es. la sua produzione, conservazione e combustione non danneggiano.

Nel processo di combustione, questa sostanza viene decomposta in anidride carbonica e acqua, ma non emette odori sgradevoli. Durante la combustione dei biocarburanti, naturalmente, si forma una certa quantità di prodotti di combustione, ma è insignificante. Il dispositivo che viene utilizzato per la masterizzazione, è sufficiente eliminarlo a volte.

L'etanolo denaturato è prodotto come un liquido o un gel. Il biocarburante liquido è fornito in taniche, deve essere versato nel serbatoio designato per questo scopo. Il gel è disponibile nelle banche, che prima dell'uso, è sufficiente aprire, installare in Ekokamin e dare fuoco. A volte vengono usati due o tre vasi di biogel per ottenere una fiamma più bella. Il contenuto di un contenitore può bruciare per circa tre ore.

Per spegnere la fiamma, basta chiudere il coperchio sul banco. Il bioetanolo liquido viene versato in contenitori con una capacità da uno a venti litri. Il serbatoio di solito ha una comoda scala del consumo di carburante. Tali composti industriali sono forniti dal Brasile, che è considerato il leader nella produzione di questo prodotto, così come da Europa, Canada, Stati Uniti, Sud Africa, ecc. Padroneggiare con successo questa tecnologia in India e Cina.

Scegliendo i biocarburanti per ekokamina, devi prestare attenzione alla sua qualità e sicurezza. Un indicatore importante è la quantità di calore che viene rilasciata durante il processo di combustione. Il carburante di alta qualità viene solitamente fornito con certificati che ne confermano la sicurezza e l'efficienza. Formulazioni diverse danno fiamme diverse per colore e nitidezza. Anche questo punto deve essere preso in considerazione, specialmente se il caminetto sarà usato come decorazione per l'interno.

Questo tipo di biocarburante è utilizzato con successo per l'organizzazione dell'illuminazione stradale. In questo caso, seleziona la composizione che dà la fiamma più luminosa. Non fa male prestare attenzione anche alla quantità di prodotti di combustione, dovrebbe essere minimo.

Per conservare i biocarburanti è necessario prendere un posto lontano dal fuoco e dal calore. Per l'accensione dovrebbe usare un accendino speciale in metallo. Usare normali fiammiferi di carta e altri materiali simili può essere pericoloso.

Informazioni utili su eco camino

Il dispositivo è una versione ingrandita di una lampada spirit convenzionale con un design spettacolare. C'è un contenitore per caricare una sostanza infiammabile, così come un lembo per regolare l'intensità della fiamma. Per la decorazione ekokamina utilizzare elementi in ceramica, parti metalliche e vetri resistenti al calore.

I pannelli di vetro non solo decorano un tale dispositivo, ma servono anche a proteggere dal calore. Non tutti i dispositivi hanno tale protezione, ma gli schermi di vetro di varie modifiche sono venduti separatamente. Ha senso acquistare un elemento di sicurezza, soprattutto se si intende utilizzare un modello mobile, che verrà installato in luoghi diversi.

Spesso, un tale camino è decorato con legna artificiale per dare alla struttura un aspetto tradizionale, ma questa non è l'unica opzione. Ekokaminy sono pavimento, tavolo, muro e persino desktop, differiscono per dimensioni, ma funzionano allo stesso modo.

Tali dispositivi possono essere utilizzati per il riscaldamento degli ambienti o come decorazione d'interni. Il dispositivo non ha bisogno di fili, quindi può essere facilmente spostato. Ad esempio, in una fresca sera d'estate, Ekokamina può essere installato sulla veranda aperta. Ci sono dispositivi della forma più diversa.

Un'opzione interessante per un mobile elegante può essere un modello in miniatura, la cui telecamera è incorporata nel piano di lavoro, solo il coperchio sporge sopra la superficie. Ci sono opzioni interessanti sotto forma di un cesto, un cilindro allungato, ecc. Poiché per un ecofirestone in cui tale biocarburante è bruciato, non è necessario dotare un sistema di deviazione dei prodotti di combustione, il calore ottenuto durante la combustione non viene perso per il riscaldamento di strutture aggiuntive.

Pertanto, si ritiene che l'efficienza di tale dispositivo sia di circa il 95%, una cifra abbastanza alta per qualsiasi sistema. Per un'ecocamina ordinaria per un'ora, mezzo litro di bioetanolo è in genere sufficiente. Allo stesso tempo da un litro di carburante si possono ottenere 6-7 kW / h di energia. Si ritiene che l'ekokamina standard possa sostituire con successo un riscaldatore elettrico di circa tre kilowatt.

Il vantaggio di utilizzare il biocamino rispetto ad altri riscaldatori è che questo dispositivo aumenta leggermente l'umidità nella stanza. Praticamente qualsiasi metodo tradizionale di riscaldamento, al contrario, rimuove l'umidità, che può influire negativamente sulla salute delle persone.

Sia Ekokamin che il bioetanolo sono molto facili da usare e questo carburante non è più pericoloso di altre sostanze combustibili utilizzate nella vita di tutti i giorni. La combustione del bioetanolo può essere regolata se tale possibilità è prevista nella costruzione di ekokamini Il dispositivo può produrre più o meno calore e luce, rispettivamente, e il tempo trascorso sul carburante cambierà.

Questo metodo di riscaldamento presenta alcuni svantaggi. Ad esempio, con tutta la comodità dell'utilizzo del bioetanolo non è possibile rabboccare la capacità del caminetto. È necessario non solo aspettare che la composizione fallisca, ma anche permettere al dispositivo di raffreddarsi. Questo momento dovrà essere preso in considerazione quando si pianifica il momento di usare il caminetto. Anche se i caminetti per il bioetanolo e non hanno bisogno di un camino, non è possibile utilizzare tali dispositivi senza controllo.

Una stanza riscaldata in questo modo deve essere regolarmente ventilata per bilanciare la quantità di ossigeno e anidride carbonica. Se è stato versato del carburante durante la ricarica del caminetto, è necessario pulirlo immediatamente, anche se si tratta di un paio di gocce di materiale combustibile.

Per fare questo, a portata di mano è meglio tenere uno straccio con buone proprietà assorbenti. Per l'accensione di ekokamina ha permesso di utilizzare speciali partite lunghe, ma più spesso usati accendini lunghi in metallo. Alcuni modelli sono dotati di funzione di accensione elettrica, che è molto conveniente, ma aumenta il costo del modello.

Come produrre biocarburanti per ekokamina

Fare in modo indipendente la composizione di questo tipo non è difficile. Per fare questo, puoi semplicemente comprare alcol puro, per esempio, in una farmacia. Se lo versi nella sua forma pura, la fiamma sarà quasi incolore. Per dargli un colore giallo, è necessario aggiungere un po 'di benzina all'alcol. La proporzione è approssimativamente 20: 1 o 20: 2, vale a dire per un litro di alcol è necessario assumere 50-100 ml di benzina.

Alcuni usano il chiaro di luna anziché l'alcol, ma dovrebbero essere molto ben puliti. La miscelazione dell'alcool con benzina deve essere eseguita immediatamente prima di versare il composto nel caminetto, la conservazione prolungata della miscela è inutile e pericolosa, poiché in uno stato di riposo gli elementi si disintegrano in liquidi separati. Mescolare i componenti con molta attenzione.

L'eco-carburante fatto in casa può bruciare con un odore caratteristico di alcol, che dà sensazioni spiacevoli. Per rimediare alla situazione, è possibile aggiungere alcune gocce di olio essenziale con un odore gradevole al caminetto (ma non alla composizione). Di solito, gli aromi di aghi di pino sono adatti a questo, che creano l'illusione di bruciare vero legno. La stessa miscela può essere usata per le lampade a cherosene, invece del cherosene. La composizione non emette fuliggine e odori molto meglio del cherosene.

Come produrre biogas

Questo tipo di carburante differisce significativamente dal bioetanolo descritto sopra per composizione, metodo di produzione e uso. Se lo si desidera, tale sostanza combustibile può essere prodotta sul proprio sito. Questo gas non è adatto per l'ekokamina, ma è usato con successo per i normali caminetti equipaggiati con bruciatori speciali.

Attraverso di loro, non solo il biogas entra nella camera di combustione, ma anche un flusso aggiuntivo di ossigeno. Quindi è possibile garantire una combustione efficace dei biocarburanti. Un camino destinato all'uso del biogas deve avere un camino. Questo rende possibile utilizzarlo non solo per bruciare gas, ma anche per i tipi più tradizionali di combustibile: legno, carbone, ecc.

Se la casa ha già un camino, non sarà particolarmente difficile riorganizzarlo per il biogas. Se hai abbastanza legna da ardere, puoi fare da solo carbone per risparmiare un po '. Per la produzione di biogas utilizzando sostanze organiche, lo farà anche il letame.

È necessariamente miscelato con prodotti di origine vegetale: paglia, torba, foglie di alberi, cime di colture orticole, segatura, ecc. Questa miscela viene posta in un contenitore ben chiuso, dove vaga sotto l'influenza di colture batteriche. Il risultato è un gas combustibile, costituito principalmente da metano. Può essere bruciato per il riscaldamento di locali residenziali, serre, edifici annessi.

Il bunker per la produzione di biogas deve essere sigillato. Poiché il processo è accompagnato dal rilascio di un caratteristico odore, il serbatoio di fermentazione viene installato sottoterra. Un tubo viene ritirato all'esterno, attraverso il quale entra il gas generato. Abbiamo bisogno di un altro tubo per alimentare il materiale da riciclare. Un generatore di biogas può essere realizzato indipendentemente, ma esistono anche modelli industriali più sicuri e più produttivi.

Video utile sull'argomento

Informazioni utili sulla produzione di bioetanolo sono contenute in questo video:

Qui puoi vedere il processo di creazione del modello più semplice di ekokamina:

Questo è l'aspetto del ecofire industriale nell'interno del soggiorno:

I biocarburanti sono un concetto abbastanza ampio. La composizione dell'opzione è selezionata a seconda del tipo di caminetto che si intende utilizzare. Ma è sempre una sostanza combustibile, e quando lo si utilizza si devono rispettare rigorosamente i requisiti di sicurezza. Si dovrebbe prendere in considerazione l'uso dei biocarburanti, se non altro perché è prodotto da risorse rinnovabili.

Camino per biocarburanti. I benefici dei biocarburanti. Come fare a casa

Fino ad ora, per molti, un camino è associato solo al fuoco reale, alla legna da ardere. Per i proprietari di case private tale decisione è oggi la più accettabile. Ma che dire di quelli che vivono in un appartamento normale? C'è una via d'uscita, è necessario installare un camino per i biocarburanti.
L'articolo descrive cosa è un dispositivo simile. I vantaggi e gli svantaggi dei biocarburanti sono indicati, l'attenzione è rivolta alla sua composizione, le raccomandazioni sono scritte per coloro che stanno andando a produrre biocarburanti. Le foto e i video in questo articolo aiuteranno a comprendere tutti questi problemi difficili.

Informazioni di base

Perché più spesso i proprietari scelgono biocamini? È semplice Il camino con biocarburante funziona su un modello biologico: è un combustibile rispettoso dell'ambiente. Per un tale dispositivo, non è necessario raccogliere la legna da ardere, cercare un posto dove riporli, non ci sarà fuliggine, fuliggine, spazzatura vicino al riscaldatore.

La composizione dei biocarburanti per caminetti è semplice, contiene alcol purificato, che viene ottenuto dopo la lavorazione delle piante. Quando tale combustibile brucia, non ci sono emissioni di fuliggine e vari elementi tossici.

Come risultato della combustione, tutto si rompe in anidride carbonica e vapore acqueo. L'anidride carbonica viene emessa un po '. A causa di questo contenuto non è necessario installare la ventilazione in casa.

Per una nota! Se il caminetto deve essere installato in una piccola stanza, allora è meglio scegliere un dispositivo che utilizza biocarburante. Non ci sarà inquinamento e il design stesso è molto più semplice.

dispositivo

La parte più importante nel caminetto biologico è il bruciatore. La base e il focolare, a differenza di questi dispositivi, sono solo elementi decorativi. Spesso il bruciatore può essere acquistato separatamente. È installato nel foro del forno nel camino o nel falso camino. Questo design semplifica la trasformazione di un dispositivo convenzionale in un biocamino.

Ci sono due zone principali nel caminetto biologico. Questi includono:

  1. La parte del forno.
  2. Oggetti decorativi

Parte di forno

Questo gruppo di alimentazione assomiglia ad un contenitore chiuso per l'alcol. L'elemento è attaccato all'ugello. Quando il caminetto è acceso, il carburante inizia immediatamente ad evaporare. I vapori di alcol vengono inviati all'ugello e si accendono.

Possono esserci diversi iniettori, tutto dipende dalle dimensioni, dal tipo di modello. Se si installa una valvola speciale aggiuntiva, sarà possibile regolare la fiamma e spegnerla. Ogni kit contiene sempre istruzioni su come utilizzare tale dispositivo.

La capacità del carburante viene generalmente prodotta con un volume da 0,7 a 3 litri. Pertanto, funzionerà a lungo biocamino, il consumo di carburante è trascurabile. Un litro di alcol assicurerà il funzionamento del dispositivo per circa 2,5 ore.

decorazione

Dispositivi decorati in diverse versioni. Lo stile è possibile dal classico all'hi-tech.

I modelli tradizionali sono decorati con portali rigorosi, o una cornice può essere fatta di legno, metallo, pietra. Il bruciatore è spesso nascosto nella camera dietro le facciate di vetro.

Ci sono molti biocamini esclusivi di design. Forme insolite originali di diverse dimensioni, di qualsiasi colore, realizzate in vari materiali. Spesso stili e funzioni sono mescolati e si ottengono prodotti molto interessanti.

È possibile emettere un biocamino e le mani. È anche possibile creare te stesso e i biocarburanti.

Bisogno di sapere! I biocarburanti possono essere fatti con le tue mani, ma è meglio comprare in forma finita. A casa, non è sempre possibile calcolare con precisione le proporzioni di alcol e altri componenti.

biocarburanti

Se decidi di creare un camino con i biocarburanti con le tue mani, allora devi capire cosa è incluso nella composizione del carburante e quali sono i suoi vantaggi.

Il biocarburante per biocamino ha le sue caratteristiche:

  • è molto diverso dal combustibile a legna, che viene utilizzato nei dispositivi di riscaldamento, principalmente perché è liquido;
  • Conoscendo la composizione dei biocarburanti, ogni proprietario può sempre creare un combustibile per biocamini con le proprie mani, il che permetterà di godersi la fiamma in qualsiasi momento.

Come funziona

Tutti sono abituati a mettere la legna nel camino, si accendono e si fa caldo in casa. Con i biocarburanti un po 'diverso. Ma con lui ci sono benefici felici. Sono come segue:

  • quando il biocarburante per il caminetto biologico brucia, la fuliggine e la fuliggine non vengono rilasciate nella stanza;
  • non vengono rilasciate altre sostanze nocive, poiché la composizione contiene etanolo quasi puro.

La legislazione internazionale proibiva la vendita di etanolo puro a individui, quindi, il combustibile denaturato è incluso nella composizione dei biocarburanti per i camini. È leggermente diverso dall'analogico e ha molti vantaggi.

A cosa serve l'etanolo denaturato

Questo alcol ha diversi vantaggi rispetto ad altri alcoli. Sono come segue:

  • completamente sicuri per l'ambiente, non emettono sostanze nocive;
  • una volta rilasciato, si decompone e forma ossidi di carbonio e vapore acqueo, ma poi viene generato calore, non peggiore in termini di qualità rispetto a quando viene bruciato il combustibile usuale;
  • il dispositivo dell'unità di riscaldamento è tale che la composizione stessa del combustibile impedisce la formazione di fumo, scintille, la produzione di sostanze tossiche;
  • l'alcol brucia con una scintilla incolore, con una piacevole tinta blu pallida.

È molto più conveniente usare i biocarburanti per i caminetti, la composizione è semplice - solo un buon alcol. Resta da imparare come farlo da soli.

Come fare a casa

I produttori raccomandano vivamente l'uso di biocarburanti per biocamini. Ma se vuoi provare a fare un biocarburante per il camino con le tue mani, la ricetta è più bassa.

È preparato come segue:

  1. La farmacia ha bisogno di comprare l'etanolo al 96%.
  2. Per fare in modo che la fiamma appaia naturale e assomiglia al legno che brucia, saranno necessari coloranti.
  3. La benzina per aviazione B-70 o benzina normale per ricaricare gli accendini è adatta alla verniciatura.
  4. La scelta della benzina deve essere assicurata che sia trasparente e inodore.
  5. Benzina e miscela di riferimento a fondo e biocarburanti per camini fai da te.
Dobbiamo ricordare! La benzina deve essere usata solo di alta qualità.

La ricetta è semplice. Ma è necessario considerare che il carburante preparato è un modo artigianale non sicuro. È necessario valutare in anticipo le possibili conseguenze.

I produttori nella produzione di biocarburanti utilizzano attrezzature speciali e calcolano attentamente le proporzioni. I prodotti vengono sottoposti a screening per sicurezza.

Dobbiamo ricordare! Il biocarburante si stratifica nel tempo, quindi è necessario farlo per una singola porzione. La conservazione prolungata non è consentita.

Biocarburanti industriali

In vendita, prodotto biocarburante, sempre in serbatoi speciali. Capacità da mezzo a cinque litri. Tipicamente, in media, il carburante consuma circa 0,3 litri all'ora.

Se contare, quindi il dispositivo con una torcia abituale spende circa 8 litri di biocarburante durante 8 ore di lavoro continuo.

Puoi fare benzina per caminetti bio con le tue mani, ma devi considerare che l'industria è molto più efficiente.

La composizione del settore industriale è leggermente diversa. Consiste di:

  • bioetanolo: circa il 96 percento;
  • methyleketone - circa 1 percento;
  • acqua - circa 4 percento;
  • Bitrex - per 100 litri di 1 grammo.

Con tali componenti e in queste proporzioni si ottiene un prodotto di qualità. I produttori garantiscono alta qualità, sicurezza, sia per i locali che per la salute delle persone.

Quali sono i buoni biocapanti

Indipendentemente dal tipo di combustibile utilizzato a casa o per uso industriale, è ancora più efficiente del legno. Pertanto, i vantaggi dei biocamini sono i seguenti:

  1. I camini Bio non hanno un sistema camino, quindi non è richiesta alcuna installazione.
  2. Tutto il calore prodotto dal dispositivo rimane nella stanza.
  3. L'efficienza dei caminetti bio è superiore al 97 percento.

Ad esempio, è ancora possibile confrontare con riscaldatori convenzionali alimentati dalla rete. Un normale biocamino ha una potenza termica di circa 4 kilowatt all'ora, e una stufa elettrica ha una produzione media di circa 2 kilowatt all'ora. Quello è un biocamino che sostituirà facilmente due elettrofili.

Il costo del carburante è anche più economico e consuma molto meno. Da questo è chiaro che i biocamini non sono solo più convenienti, ma anche più economici.

Regole di sicurezza

Anche installando un biocamino in casa, invece del solito, devi anche seguire le regole di sicurezza. Nei riscaldatori di questo tipo, anche il fuoco reale brucia. Il carburante è costituito da alcol.

Considerando tutto questo è necessario prendere precauzioni. Sono come segue:

  1. L'alcol può essere versato nel serbatoio del carburante solo se il focolare è completamente raffreddato.
  2. Non aggiungere benzina al caminetto durante il suo funzionamento.
  3. Non riempire il serbatoio del carburante verso l'alto. Norma - quando il carburante viene versato su un terzo.
  4. L'incendio può essere acceso solo con attrezzi speciali destinati all'accensione.
  5. È inaccettabile usare per accendere pagliuzze, macchie di legno, carta e simili.
  6. Conservare i biocarburanti solo in luoghi sicuri e sempre lontano da bambini e animali.
  7. Non lasciare alcol nel serbatoio, se al momento il caminetto non viene utilizzato.
  8. Non permettere ai bambini di accendere un caminetto.
  9. Se per negligenza il biocarburante si è rovesciato, questo posto si asciuga immediatamente.
  10. Dobbiamo ricordare che biocasa - il carburante non dovrebbe essere vicino. Tenere i biocarburanti lontani dagli apparecchi di riscaldamento.
  11. È inaccettabile diluire lo standard con altre sostanze infiammabili.
  12. Se qualcuno delle persone che vivono in casa ha malattie legate alle vie respiratorie, allora dovresti consultare un medico prima di acquistare un biocamino.
  13. Non sperimentare con l'aromaterapia. Quando l'olio essenziale è troppo, può influire sul benessere e interrompere il processo stesso di bruciare i biocarburanti.

Le regole operative sono semplici. Se si utilizza il dispositivo correttamente, durerà a lungo e sarà completamente sicuro per le persone.

Top