Categoria

News Della Settimana

1 Pompe
I principali modelli di forni in mattoni per la casa sul legno, le loro caratteristiche e metodi di produzione
2 Caminetti
Il principio di funzionamento della valvola
3 Radiatori
Tabella della capacità termica di ghisa e radiatori bimetallici
4 Carburante
Forni di ferro da fornire, in alternativa ad altri tipi di dispositivi di riscaldamento
Principale / Carburante

Come e cosa riempire il pavimento dell'acqua calda: miscele e tecnologie


Il riempimento del pavimento riscaldato con acqua del massetto inizia con la preparazione dell'oggetto.

È qui che iniziamo la nostra storia.

L'abilità si manifesta nei dettagli, quindi, cerca di attirare l'attenzione su tutte le caratteristiche principali di questa procedura.

Numero di massetti

Prima di porre la domanda su come riempire correttamente un pavimento di acqua calda, scoprire da soli quanti strati di riempimento saranno necessari.

La struttura in cemento, creata per garantire la funzionalità del processo di riscaldamento a pavimento, è composta da due massetti.

Si tratta di:

  1. Massetto di tiraggio. Questo è lo strato principale nell'installazione del riscaldamento a pavimento. Applicazione associata alla posa dell'isolante. Il riempimento è consentito solo in caso di disponibilità del terreno preparato. Può essere trascurato se c'è una lastra del pavimento. Tuttavia, viene preparata anche la superficie di quest'ultimo, e alla fine otteniamo anche un pareggio.
  2. Finitura massetto o strato direttamente sul pavimento. Questo riempimento è fatto sulla parte superiore del tubo.

Lavori preparatori prima del tiraggio del massetto

Se sei interessato a versare un pavimento di acqua calda con le tue mani, allora dobbiamo soffermarci su tutti i dettagli, che per molti esperti possono sembrare verità ben note.

Iniziamo col considerare la situazione con l'organizzazione di un pavimento caldo in un nuovo edificio:

  1. Prima di versare la bozza, devi prenderti cura delle pareti. Cioè, inserire finestre, pareti in gesso, inclinare le pendenze.
  2. Dopo - prestare attenzione alle strutture di comunicazione - dalla rete idrica al cablaggio. Tutte queste preoccupazioni sono legate al fatto che dobbiamo ottenere una base per un pavimento caldo in un ambiente pulito e il più piatto possibile. Di conseguenza - senza dossi o ciottoli che lasciano sabbia o malta.

Naturalmente, puoi fare altrimenti - prima di finire i muri coprire il pavimento con la plastica. O non per deporre, e quindi basta rimuovere tutti i dossi e detriti.

C'è anche il concetto di errore di irregolarità. Nel caso di una piattaforma per un pavimento caldo, questo indicatore non deve superare + -5 mm. L'uniformità della superficie è una garanzia che i tubi non si afflosciano. Altrimenti, rischiamo di intasare il traffico aereo.

E così, il nostro tiraggio è pronto, ben spazzato e pulito. Ora possiamo procedere al passaggio successivo, che consiste nel fissare il nastro di smorzamento attorno al perimetro della piattaforma di lavoro. Sarà una sorta di barriera che bloccherà l'espansione del massetto dal calore.

Abbiamo anche preparato per te le seguenti informazioni utili:

Come riempire un pavimento di acqua calda?

Questa è una domanda naturale quando il tiraggio del tirante è pronto.

Ma non ci affretteremo:

  1. Cominciamo dal punto di vista organizzativo: assicurare i tubi posati da "lividi" meccanici. Immagina l'intero processo: ti sposterai nell'area di lavoro, indosserai un mortaio, ecc., Quindi dovresti pensare a scudi e accessori da tavole che potrebbero bloccare i tubi.
  2. Ora sull'isolamento termico. È caratteristico dei tubi che portano il refrigerante al collettore e ha uno spessore nell'intervallo di 6-9 mm. Nella maggior parte dei casi lavoriamo con tubi di plastica. Questo materiale è consigliato per essere nascosto, e ci sono molti posti per questa procedura: sia i canali fatti nell'isolamento del pavimento, sia gli alberi e le scanalature, ecc. È possibile, tuttavia, aprire la posa, ma solo se esiste la garanzia che non vi siano rischi di danni meccanici o di altro tipo a questa sezione. Nota: evitare anche i raggi del sole che cadono direttamente sul tubo.

Cuciture termiche

L'uso di giunti termici è consigliabile solo nel caso di grandi aree. Utilizzato nel livello di finitura.

Una vasta area del massetto è di almeno 40 m2. È vero, gli esperti in questo campo raccomandano di riassicurare e applicare giunti di temperatura su una superficie di lavoro di 20 m2.

Il compito dei giunti termici è di minimizzare l'aspetto delle fessure nei massetti, che possono verificarsi a causa dell'espansione degli strati dovuta al riscaldamento.

Parliamo un po 'dei giunti di temperatura del dispositivo. Il materiale della giuntura è il nastro ammortizzatore già menzionato sopra, ma ora è posto non lungo il perimetro, ma più vicino al centro. A proposito, un tubo passa attraverso la cucitura ed è coperto di corrugazione.

Caratteristiche del calcestruzzo

Passiamo ora a uno dei temi più importanti: parliamo della composizione del calcestruzzo, del suo marchio e di tutte le sfumature associate a questo argomento.

Una soluzione per un pavimento di acqua calda deve essere preparata con cura. È noto che il calcestruzzo, prima di tutto, caratterizza la sua densità. Questo parametro determina la marca.

Per quanto riguarda l'installazione di un pavimento riscaldato, quindi i marchi 150-300 sono abbastanza adatti. Una gamma così considerevole solleva interrogativi. Dopo tutto, se il marchio 150 è chiaramente un'opzione abitativa, allora già 300 è industriale.

Un altro aspetto importante è la necessità di additivi. Possono essere trascurate se trattiamo con calcestruzzo di alta qualità. Non puoi nemmeno ricorrere a loro se vuoi salvare. Tuttavia, è necessario tener conto che gli additivi, senza dubbio, migliorano l'affidabilità del massetto. Inoltre, hanno un effetto benefico sul riscaldamento in generale, perché aumenta la velocità di riscaldamento, e questo è un risparmio energetico.

Spesso un plastificante viene aggiunto al calcestruzzo, che è responsabile dell'eliminazione del rischio di fessurazioni durante il riscaldamento / raffreddamento.

Il migliore per riempire il pavimento dell'acqua calda? Ecco una delle regole principali: un massetto per un pavimento d'acqua è fatto colando cemento sulla base di setacciatura. Lo screening è sabbia con macerie a grana fine. Questa miscela è venduta separatamente. Cioè, qui la malta di cemento e sabbia non è adatta.

La selezione del calcestruzzo da vaglio è correlata a:

  • migliore dissipazione del calore;
  • meno probabilità di crack;
  • ad alta resistenza.

Il rapporto del massetto è 1: 6, dove la prima cifra è cemento, la seconda è setacciatura.

C'è un'altra opzione - una miscela per riempire un pavimento di acqua calda, che molti sembrano molto confortevoli. Questa è una "polvere" secca. Il suo vantaggio è che questo materiale è stato creato appositamente per la posa di pavimenti ad acqua.

Il mix secco è facilmente miscelabile con un "miscelatore" trapano convenzionale. È molto facile lavorare con esso a causa di plastificanti, che sono elencati nella loro composizione.

Leggi sul nostro sito web il modo migliore per scegliere un rivestimento per pavimenti per un pavimento di acqua calda:

E anche imparare di più su come creare un pavimento d'acqua calda con le tue mani.

Spessore del riempimento di un pavimento isolato termicamente

Quale dovrebbe essere lo spessore del pavimento riscaldato con acqua di riempimento? La risposta qui è chiara:

  • per il primario, lo strato di sformo e 5 cm sono sufficienti;
  • per la versione finale è necessario riempire la gamma di 5-10 cm.

L'intervallo dipende dalle specifiche della stanza. Se lavoriamo in edifici residenziali, sarà sufficiente una cravatta di 5-7 cm. Per l'industria realizziamo uno strato più vicino a 10 cm.

A proposito, il massetto serve ad accumulare calore. Di conseguenza, se è molto sottile, il calore lascerà molto più velocemente. Di conseguenza, il riscaldatore verrà riscaldato più spesso. E questo non è un risparmio, ma una perdita. Pertanto, è meglio soffermarsi sulla migliore opzione - 7-8 cm.

In effetti, la tecnologia di versare un pavimento per l'acqua calda non sembra complicata. Sembra che tutti gli elementi, i materiali e le procedure ci siano familiari. Ma non dovresti sopravvalutare la tua forza. Puoi facilitare il tuo lavoro: scrivi nel motore di ricerca "riempi il video dei pavimenti ad acqua calda" e osserva l'intera procedura. Quindi puoi capire meglio quelle o quelle sfumature.

Video utile

Come riempire un pavimento di acqua calda - video:

Come versare un massetto solido su un pavimento caldo: tecnologia e materiali

Negli articoli Internet dedicati al dispositivo di un pavimento per acqua calda, viene prestata molta attenzione alla progettazione di riscaldamento, installazione di tubi e collegamento del circuito di riscaldamento al collettore. Raramente viene evidenziata la specificità della produzione di massetto cementizio, associata alle caratteristiche del dispositivo di riscaldamento a pavimento. Nel frattempo, il riempimento di un pavimento caldo è un lavoro piuttosto difficile e responsabile, durante il quale gli errori sono inaccettabili. Diciamo come realizzare un massetto forte e uguale di un pavimento isolato termicamente.

Come preparare un pavimento caldo per la posa del massetto

Non entreremo nei dettagli del design di un pavimento riscaldato, tali materiali sono disponibili sul sito in abbondanza. Concentriamoci solo sui dettagli, che a volte vengono dimenticati in preparazione del versamento del massetto:

  • Un nastro smorzante di materiale elastico (di norma, polietilene espanso) con uno spessore di almeno 4 mm deve essere posato lungo la parete perimetrale dell'intero ambiente. Questo è fatto in modo che durante l'espansione termica il massetto non entri in contatto con le pareti per evitare fessurazioni.
  • Se la superficie del locale supera i 40 m2 o le sue dimensioni geometriche superano la lunghezza di 8 metri su entrambi i lati, l'accoppiatore è diviso in settori separati con una cucitura termica. Il modo più comodo per farlo dal nastro damper a forma di T, posato prima della produzione del massetto. La suddivisione di un pavimento caldo in settori dovrebbe corrispondere alla suddivisione in circuiti di riscaldamento, che dovrebbe essere fornita nella fase di progettazione del riscaldamento.
  • Spesso gli installatori posizionano una maglia di rinforzo in acciaio (se usata) direttamente sullo strato termoisolante.

Attraverso l'isolamento alla base in cemento, essi fissano la griglia e i tubi vengono fissati alla rete ruotando. Questo è conveniente, ma non sempre vero.

Se si utilizza un isolamento sufficientemente rigido (vetro espanso, EPPS ad alta densità) - nessun problema. Ma nel caso in cui si utilizzi un isolamento insufficientemente rigido (ad esempio plastica espansa), e il carico sul pavimento sarà grande, il massetto necessiterà di rinforzi aggiuntivi.

La rete di rinforzo, posizionata sul bordo e non nello spessore del calcestruzzo, smorza le deformazioni orizzontali, ma non quelle verticali. Per eliminare il verificarsi di crepe, la griglia deve essere posizionata più vicino al centro del massetto, non sotto i tubi, ma sopra di essi. Se riluttanza a disturbare con il montaggio di tubi alla base, ci possono essere due griglie: sotto e sopra i tubi.

Un'altra opzione è quella di sollevare la griglia sopra l'isolamento ad un'altezza di 1,5-2 cm con l'aiuto delle fodere, in questo caso i tubi sono disposti sopra, la seconda non è necessaria. Il massetto, in cui i tubi sono circondati da cemento su tutti i lati, sarà sicuramente più forte. Ma più costoso, perché il suo spessore aumenterà da 4 a 5,5-6 cm.

  • All'inizio dei lavori monolitici, i tubi di riscaldamento devono essere sottoposti a pressione di esercizio, devono essere pompati con aria liquida o compressa. Il riscaldamento non deve essere incluso, i tubi devono essere freddi.

Come e cosa riempire il pavimento dell'acqua calda

Il massetto per il riscaldamento a pavimento è costituito da malte da costruzione, dove il cemento è un astringente. Si consiglia di aggiungere additivi plastificanti alla miscela, facilitano la posa e il livellamento della soluzione, rendendola più densa e duratura, meglio riempire le crepe ei piccoli vuoti. Costruttori non specializzati, succede, aggiungono gesso alla miscela, "in modo che possano afferrare rapidamente" - questo non può essere fatto categoricamente. Per il riscaldamento del pavimento del massetto idonea malta di cemento-sabbia, il calcestruzzo dalla schermatura e autolivellante:

Malta di cemento e sabbia

Più spesso, il massetto è realizzato in malta di cemento e sabbia. L'aggregato fine, che è sabbia, fornisce una buona plasticità della miscela, è relativamente facile da lavorare. Per massetti in locali residenziali si utilizza malta cementizia di grado 150, ma per i pavimenti riscaldati ad acqua si consiglia l'uso di M200. Se il carico sul pavimento è ampio, applicare soluzioni più durevoli: da M200-M250 per negozi e edifici pubblici a M300 per locali industriali e garage. La miscela di consegna finita può essere acquistata presso l'unità di malta, acquistata a secco in sacchetti o preparata da voi.

L'ultima opzione è più dispendiosa in termini di tempo, ma economica in termini di costi dei materiali. È necessario dosare accuratamente la composizione della miscela e per la sua preparazione utilizzare la grande sabbia artificiale del fiume. La miscela di cemento e sabbia per ambienti umidi (doccia, piscina, produzione umida) dovrebbe essere realizzata sulla base del cemento M400. L'M500 guadagna rapidamente forza ed è adatto per pavimenti in ambienti asciutti. Lo spessore consigliato del pavimento massetto è di 4 cm, ma in ogni caso - almeno due diametri esterni delle tubazioni di riscaldamento a pavimento.

I pavimenti riscaldati, oltre a quelli meccanici, sono esposti a effetti termici. Si consiglia inoltre di aggiungere fibre di polipropilene alla soluzione di massetto, circa 900 g per 1 m3 di soluzione. È una fibra relativamente economica, la sua presenza aumenterà l'affidabilità del design del pavimento, impedendo in gran parte l'aspetto di piccole crepe.

Dropout in cemento

Lo screening è una frazione fine di pietrisco passato attraverso un setaccio con una dimensione delle particelle fino a 10 mm. Per le dimensioni delle particelle, le schermature sono simili alla sabbia grossa, ma differiscono nella forma. I chicchi sono rotondi, arrotondati. Eliminato scheggiato, le sue particelle hanno bordi taglienti. A causa di ciò, una piccola ghiaia "incuneata", le particelle si aggrappano l'una all'altra, i bordi taglienti impediscono il loro reciproco spostamento.

Un massetto ricavato da setacciatura della pietra frantumata risulta significativamente più resistente rispetto a una malta normale. È vero che la posa e lo sfregamento del calcestruzzo sono più difficili di un mortaio, ma i costi di manodopera aggiuntivi sono giustificati dall'elevata resistenza e dal fatto che è possibile utilizzare una miscela di un marchio più piccolo (abbastanza M150) e non è necessario per la fibra di vetro.

È più difficile ordinare il calcestruzzo dallo screening al sito della malta che il mortaio di sabbia. Inoltre, nella fabbrica possono essere presenti cemento e pietre più grandi di 20 mm. Complicheranno il livellamento e non potrai presentare alcun reclamo al produttore - GOST lo ammette. Puoi renderti concreto se riesci a ottenere un abbandono. È difficile lavorarlo manualmente, è preferibile avere una betoniera.

Composto autolivellante per pavimento (autolivellante)

È possibile realizzare un pavimento per l'acqua riscaldato e una miscela autolivellante. Ma il materiale non è economico: l'autolivellamento è molto più costoso della miscela cemento-sabbia o cemento. Soprattutto con uno strato di 4 cm. A prima vista, puoi risparmiare sul lavoro, perché i costi di manodopera potrebbero essere inferiori. Solo un affare: hanno aggiunto acqua a una miscela secca, l'hanno versata sul pavimento, è stata livellata da sola - il gioco è fatto. In realtà, tutto può essere molto più complicato. La miscela autolivellante si assorbe notevolmente più velocemente della malta cementizia convenzionale. E prendere in considerazione lo spessore dello strato della miscela richiederà molto.

Riempire un pavimento di acqua tiepida con un livello in una piccola stanza (ad esempio, un bagno) può essere fatto in tempi relativamente rapidi ed è davvero possibile cucinare la miscela a mano usando un trapano-mixer. Ma come riempire un pavimento caldo, ad esempio, in un soggiorno di 25 m2? Dopotutto, per questo è necessario miscelare molto rapidamente almeno un metro cubo di miscela. Per farlo in "bacini" standard con un volume di 25 litri non è realistico. Il riempimento a strati non è un'opzione, la resistenza del massetto si deteriora. Per preparazione di tali volumi di un livello usano attrezzature speciali, installazioni di miscelazione di soluzione compatte.

Con una notevole quantità di lavoro, questa tecnica consente di risparmiare tempo e denaro. Ma se hai bisogno di riempire solo una stanza? L'attrezzatura di leasing, il trasporto dell'installazione sul sito e il ritorno, il lancio, lo scarico non è un fatto che gli sforzi saranno giustificati. Inoltre, infatti, la miscela autolivellante dovrà ancora essere rifinita manualmente. A nostro avviso, versare un livello caldo non giustifica se stesso. A meno che non si tratti di un oggetto di costruzione con budget illimitato e "termini di masterizzazione".

La tecnologia riempie il pavimento riscaldato

Consideriamo due diverse tecnologie per massetto cementizio: "wet" e "semi-dry". In una certa misura, sono adatti per il calcestruzzo dallo screening. In termini di proporzione di cemento miscelante, sabbia (schermatura) e plastificante, non vi è alcuna differenza a seconda della tecnologia utilizzata. La differenza è solo nella quantità di acqua aggiunta e nel metodo di installazione.

Massetto bagnato (metodo normale)

Il termine massetto "umido" significa che la malta di cemento-sabbia utilizzata per renderlo contiene una quantità relativamente grande di acqua. Ciò fornisce una soluzione di elevata plasticità, è facile da posare. Nella tabella sopra, abbiamo indicato i rapporti dei componenti della soluzione, compresa l'acqua. In pratica, la quantità d'acqua richiesta dipende dall'umidità della sabbia e dalla presenza di particelle di polvere. Pertanto, l'acqua dovrebbe essere aggiunta gradualmente, mescolando la miscela e controllando le sue condizioni. Dovrebbe essere di plastica, ma non fluido, avere la consistenza di una crema densa.

La miscela è disposta tra i tubi, speronata per eliminare le bolle d'aria. A proposito, puoi camminare tranquillamente su tubi di polietilene di un pavimento caldo, ma non puoi camminare su tubi di plastica e metallo, possono deformarsi. Livellare la miscela con una regola lunga secondo i beacon prestabiliti. Se le fosse rimangono, riempili di malta e livellate di nuovo.

La superficie dopo l'insieme della resistenza della soluzione non è abbastanza resistente all'abrasione, non vale la pena di essere sfruttata intensivamente. La tecnologia del massetto per calcestruzzo dallo screening è la stessa della malta, ma è più difficile lavorarci.

Massetto semisecco

"Secco" significa che il contenuto di acqua nella soluzione è inferiore al normale. La miscela opportunamente preparata deve essere bagnata ma non fluida. Se spremete una piccola soluzione semi-secca in mano, dovrebbe aderire in un grumo di forma chiara. Una soluzione di fabbrica, se preparata per un massetto, è impastata a tale condizione. È solo necessario avvertire l'operatore del sito o il fornitore per quali scopi è previsto l'utilizzo della malta.

Una soluzione semi-secca è più difficile da livellare rispetto a una normale. La miscela non molto plastica si allunga per la regola, si formano molti buchi, dove devi gettare di nuovo la miscela e livellarla di nuovo. Ma il massetto semisecco può essere di altissima qualità, quasi a brillare, pulire, ottenere una superficie densa e duratura. Resisterà a carichi molto maggiori rispetto a quelli realizzati con tecnologia a umido. È vero, il grouting è un compito piuttosto laborioso, che richiede determinate capacità e accuratezza da parte del performer. Questo può essere fatto manualmente, con l'aiuto di un lungo galleggiante o con l'aiuto di una speciale macchina a cazzuola. Per levigare il calcestruzzo semisecco dallo screening è difficile, è logico strofinare la sua superficie con una soluzione.

Come impostare le guide di allineamento

Abbiamo brevemente descritto come riempire il massetto sul pavimento caldo, ma non ho menzionato come impostare i fari (guide) sotto il massetto. Deve essere ricordato che l'installazione di beacon - la chiave del successo nel dispositivo massetto. Se le guide non cadono nel livello, "podguyut", il pavimento si trasformerà in curve. La distanza tra i beacon non deve superare la dimensione della regola che livellerà la malta o il cemento. È conveniente usare una regola di mezzo metro, in questo caso i fari non devono essere posizionati a 1,4 m di distanza l'uno dall'altro.

Tre tipi di fari sono più comunemente usati:

  • I lampioncini sono costituiti da sottili strisce di malta di cemento e sabbia (non gesso!). A nostro avviso, questo non è il modo migliore: ci vuole molto tempo, i beacon dovrebbero asciugare, quando livellati possono essere parzialmente distrutti dalla regola, che avrà un effetto negativo sul livello.
  • Segnali di tubi d'acciaio. Su una soluzione (non intonacata!), I tubi di acciaio o altri profili antisfilamento sono fissati all'altezza desiderata e fungono da indicatori di guida. Dopo un giorno, i tubi vengono rimossi, i solchi vengono strofinati con una soluzione. Il metodo più è che i tubi possono essere usati ripetutamente, il meno è difficile da trovare completamente dritto.
  • Fari in acciaio galvanizzato per intonaco. È necessario usare il più resistente e spesso che si possa trovare - 10-14 mm. Possono essere lasciati sul pavimento o rimossi in seguito. In ogni caso, riutilizzarli non funzionerà. Le guide in gesso possono essere impostate in modo molto accurato, ma richiede l'attenzione dell'artista.

Come prendersi cura del massetto fino alla sua piena disponibilità

  • Il massetto allagato non può essere lasciato indietro, avrete bisogno di alcune semplici cure:
  • All'interno è necessario garantire una temperatura positiva costante non inferiore a + 5 ° C.
  • Il massetto di cemento o cemento non deve asciugare. È meglio il giorno successivo dopo aver steso la miscela per coprire la superficie con un film di plastica e inumidirla secondo necessità per 28 giorni.
  • È possibile accendere il riscaldamento solo 28 giorni dopo il riempimento. Il fluido può circolare attraverso i tubi, ma non può essere riscaldato.
  • • Prima dell'installazione, la pavimentazione deve essere mantenuta per 28 giorni.

Video: il processo di produzione del massetto a pavimento caldo passo dopo passo

Un video utile che mostra passo dopo passo l'intero processo di realizzazione di un massetto dal momento della preparazione all'inizio del riscaldamento.

Va notato che l'intero complesso di dispositivi di riscaldamento a pavimento: progettazione, installazione di circuiti di riscaldamento, dispositivo di screeding e posa del pavimento - non è un lavoro facile che richiede una qualifica sufficientemente elevata da parte del contraente. Perché l'autorealizzazione possa essere presa solo avendo fiducia nelle proprie capacità e studiando l'argomento. Altrimenti, è meglio affidare questo lavoro a professionisti esperti.

Descrivi la tua domanda nel modo più dettagliato possibile e il nostro esperto ti risponderà.

Riempimento di un pavimento isolato termicamente: come fare correttamente un accoppiatore

Quando si organizzano i massetti in cemento (cemento), è necessario attenersi rigorosamente alla tecnologia delle prestazioni del lavoro. Altrimenti, una tale base sotto il pavimento con riscaldamento potrebbe rompersi a seguito di una variazione costante della temperatura di riscaldamento del fluido termovettore che si muove lungo il circuito di riscaldamento.

Quando il pavimento sotto il pavimento caldo non viene eseguito correttamente, è probabile che nel prossimo futuro il massetto subisca una deformazione e il sistema di riscaldamento diventi inutilizzabile. Sarà impossibile ripristinarlo.

Tutto il lavoro dovrà ricominciare. Ecco perché è così importante sapere come riempire correttamente il pavimento dell'acqua calda, come nella foto.

Distanze di temperatura

Il motivo per cui le fessure compaiono più spesso sulla superficie della base di cemento è erroneamente localizzato nei vuoti di compensazione. Le regole per la sistemazione del riscaldamento a pavimento non prevedono l'installazione di una lastra monolitica in stanze di layout complesso o in stanze ampie.

In questo caso, l'area riscaldata stimata è divisa in diverse zone, delimitandole con un nastro di smorzamento avente una larghezza di 5-10 millimetri.

La disposizione delle lacune di temperatura viene eseguita tenendo conto delle seguenti sfumature:

  1. La dimensione di ciascuna zona non deve superare i 30 "quadrati" e la lunghezza dei lati deve essere inferiore a 8 metri. Il rapporto tra i parametri delle pareti della stanza non può corrispondere al rapporto di 1: 2.
  2. Quando la stanza ha un layout complesso, è divisa in zone nella forma di un quadrato o di un rettangolo.
  3. In alcuni casi, una cazzuola disegna linee di separazione a circa un terzo della profondità della soluzione.
  4. Dopo che il calcestruzzo si è indurito, i giunti sono sigillati.

Secondo le regole della joint venture 41-102-98:

  1. Quando si versa il pavimento, è necessario utilizzare tubi pieni quando si installa il circuito di riscaldamento.
  2. Quando si posa una tubazione che attraversa il giunto di temperatura, è necessario proteggere la fonte di calore con una guaina corrugata di più di un metro di lunghezza.
  3. I tubi devono essere fissati sul pavimento usando speciali staffe a V o filo con un rivestimento morbido.

Lavoro preparatorio prima di versare

Prima di versare un pavimento caldo, è necessario eseguire una serie di attività preparatorie, tra cui:

  • disposizione della base per la soluzione;
  • installazione di tutti i circuiti di riscaldamento.

Quando viene creato un pavimento caldo, il riempimento del massetto viene eseguito dopo la posa della cosiddetta "torta".

È fatto in una certa sequenza:

  1. Per garantire l'impermeabilità, un film di polietilene con uno spessore di 200-250 micron viene posto su un substrato di sformo.
  2. Quindi, per creare un isolamento termico, viene utilizzato un sottile strato di polietilene espanso, un lato del quale è ricoperto da un foglio riflettente il calore. È possibile utilizzare il polistirene estruso con uno spessore di 5-10 mm.
  3. A questo punto, montare la base per il fissaggio di tubi e reti metalliche con celle di 10,15 centimetri per eseguire il rinforzo.
  4. Dopodiché, iniziano a riparare i circuiti di riscaldamento per i quali sono utilizzati tubi in metallo-plastica o polipropilene con una sezione trasversale di 20 millimetri (per ulteriori dettagli, "Come realizzare un pavimento caldo con tubi in polipropilene con le proprie mani").
  5. Al fine di migliorare la resistenza del massetto, a volte vengono realizzati ulteriori rinforzi. Per fare ciò, sopra il tubo viene posizionata un'altra riga della griglia.
  6. Per ottenere una base liscia, è necessario fissare i profili dei beacon: questo è uno dei requisiti per il corretto riempimento del riscaldamento a pavimento. È necessario che il divario tra i punti di riferimento fosse inferiore alla lunghezza della regola. Beacon montati utilizzando una soluzione o viti e concentrandosi sul livello. Iniziano a installarsi dal punto zero (è anche il più alto) del pavimento.
  7. Lo strato finale sta ponendo la soluzione per la costruzione di un pavimento riscaldato. Prima di questo, è necessario determinare come riempire un pavimento di acqua calda. Il massetto deve salire di 3-7 centimetri sopra il livello del circuito di riscaldamento. Questo spessore consente di distribuire l'energia termica in modo uniforme e fornire la stessa temperatura superficiale.

Strumenti e materiali da costruzione per la fusione

Per creare un massetto sotto pavimento con riscaldamento, è necessario preparare o acquistare:

  • sabbia, cemento, film di polietilene;
  • nastro di smorzamento;
  • plastificante e fibra;
  • reti di montaggio;
  • materiale di isolamento termico;
  • profili per beacon;
  • livello;
  • capacità di soluzione;
  • Tubi da 20 mm;
  • lacci in nylon per il fissaggio alla rete;
  • perforatore e cacciavite;
  • miscelatore di costruzione (è possibile utilizzare l'ugello per il punzone);
  • la regola;
  • aspirapolvere, scopa;
  • tuta (stivali di gomma e ginocchiere).

Caratteristiche del riscaldamento a pavimento

Prima di versare prove idrauliche di condotta. Nel processo di sistemazione del massetto all'interno dei tubi, è necessario mantenere una pressione di 0.3 MPa.

Per creare una base concreta di alta qualità, dovresti sapere come versare una soluzione di pavimento calda migliore. Si consiglia di utilizzare cemento M400 e plastificante per l'impasto.

Solo un mese dopo il versamento, è consentito procedere al test termico della condotta. Inizialmente, il riscaldamento del mezzo di riscaldamento non può superare i 25 gradi. Quindi la temperatura viene aumentata ogni giorno di 5 gradi fino a quando questo parametro non è il valore desiderato.

Massetto di assetto tecnologico

Un punto molto importante è la scelta di come riempire il pavimento di cemento. La miscela deve avere una consistenza tale da poter essere facilmente livellata dalla regola.

Se la quantità di lavoro è piccola, la soluzione può essere impastata manualmente nel contenitore, ma è necessaria una betoniera per riempire una vasta area. C'è un'istruzione che spiega come allagare i pavimenti con una soluzione (per ulteriori informazioni, "Come viene eseguito il massetto per un pavimento riscaldato ad acqua").

Per l'impastamento occorrerà:

  • 1 parte di cemento, preferibilmente di grado M400;
  • 4 pezzi di sabbia di fiume setacciata;
  • acqua per impastare la pasta;
  • plastificante e fibra di vetro (leggi: "Utilizziamo la fibra di vetro per massetto - caratteristiche").

Dopo aver preparato la soluzione, il pavimento viene versato. All'inizio la mescolanza è presentata da una collina e una pala distribuita uniformemente su una superficie. Usando la regola, allinea la cravatta, spostandola lungo i beacons guida. Il lavoro dovrebbe essere fatto rapidamente, altrimenti la miscela diventerà inutilizzabile.

Un tempo, raramente è possibile ottenere una superficie liscia che non presenta piccole irregolarità. È più semplice posare lo strato di soluzione un po 'più alto rispetto ai profili e rimuovere la quantità in eccesso al mattino secondo la regola. La cosa principale è che la miscela non ha il tempo di indurirsi definitivamente, ma deve essere ferma allo stesso tempo.

Quindi rimuovere i beacon dal massetto, in modo che non si arrugginiscano più tardi e le scanalature risultanti siano sigillate con una soluzione appena preparata.

Al termine del livellamento, la superficie del calcestruzzo viene inumidita con acqua e coperta con un film di polietilene. Queste attività possono proteggere la base da rapida asciugatura e cracking. Questo dovrebbe essere fatto per 3-7 giorni.

Quando si esegue il riempimento da soli, gli esperti raccomandano l'uso di altri materiali. Ad esempio, può trattarsi di un massetto semisecco su un pavimento di acqua calda, che presenta vantaggi rispetto ad altri modi di disporre lo strato di calcestruzzo (per ulteriori informazioni, "Il dispositivo per un massetto semisecco - istruzioni per l'installazione"). Dopo la sua applicazione non è necessario livellare la superficie e asciuga molto più velocemente. Inoltre, il massetto semisecco non si restringe, non ci sono crepe.

Che riempire un pavimento di acqua calda

Il pavimento isolato termicamente è un'opportunità per fornire il massimo comfort in casa. Grazie a questo sistema, è possibile controllare facilmente la temperatura nella stanza e non dipendere dal riscaldamento centralizzato. Ma per questa installazione dovrebbe essere eseguita nel pieno rispetto della tecnologia, e tutti i materiali sono correttamente selezionati. Uno dei momenti più importanti è l'installazione di uno strato protettivo superiore sui tubi di riscaldamento. Dopo aver studiato come e cosa riempire il pavimento dell'acqua calda, puoi andare al lavoro.

Che riempire un pavimento di acqua calda

Cosa può riempire il pavimento

Ci sono tre opzioni per il riscaldamento a pavimento - un massetto semisecco, uno in calcestruzzo e un massetto con miscele autolivellanti. Tutti e tre i metodi hanno una tecnologia semplice e sono simili sotto molti aspetti, sebbene ciascuno di essi abbia le proprie caratteristiche. Per decidere quale tipo di cravatta scegliere, è necessario acquisire familiarità con i principali vantaggi e svantaggi di ciascuna opzione.

Massetto di cemento

Calcestruzzo versato

L'opzione classica è quella di riempire il pavimento con massetto di cemento-sabbia. Ma dal momento che il massetto sarà costantemente soggetto a notevoli fluttuazioni di temperatura, deve avere una maggiore resistenza. La durata dipende in gran parte dal riempitivo, quindi la sabbia viene sostituita con la setacciatura e si ottiene una soluzione concreta per il massetto. Secondo i regolamenti edilizi, una soluzione di qualità per il riscaldamento a pavimento deve contenere:

  • proiezioni con una frazione da 3 a 5 mm;
  • cemento M300 e superiore;
  • plastificanti.

Lo screening offre una presa migliore e più affidabile, a differenza della sabbia. Il cemento di bassa qualità non darà al calcestruzzo la forza desiderata, e la superficie quando riscaldata è necessariamente coperta da fessure. Il plastificante è necessario in modo che il massetto non si sbricioli sotto l'effetto delle cadute di temperatura. Inoltre, l'uso di un plastificante consente di ridurre lo spessore del massetto da 50 a 30 mm.

Plastificante per massetto

Impastare la soluzione nelle seguenti proporzioni:

  • cemento - 1 parte;
  • proiezioni - 6 parti;
  • plastificante - 0,35 litri per 1 sacco di cemento;
  • acqua - per formare una miscela omogenea pastosa.

Se si versano pavimenti di una configurazione complessa o un'area di oltre 40 quadrati, si consiglia di aggiungere fibra alla soluzione. Ciò contribuisce a una migliore distribuzione della miscela ed elimina la necessità di posare una rete di rinforzo.

Con una corretta fusione, l'accoppiatore è robusto, resistente, fornisce un riscaldamento uniforme della superficie. Gli svantaggi di un massetto in calcestruzzo includono il suo grande peso e il lungo periodo di asciugatura. Se il tempo stringe, è meglio prestare attenzione al secondo metodo: stendere un massetto semisecco.

Massetto semisecco

La principale differenza di questo tipo di massetto è in meno acqua. La composizione della soluzione deve includere additivi polimerici e fibra di vetro. È possibile acquistare miscele secche pronte per la produzione di massetto, ma non è difficile preparare una soluzione da soli.

Miscelare per massetto semisecco con fibra di polipropilene

Proporzione per soluzione:

  • cemento M400 - 1 parte;
  • sabbia setacciata grossolana - 3 parti;
  • fibra - 0,5 kg per metro cubo della miscela.

Tecnologia di produzione e posa di massetto semisecco

L'acqua viene aggiunta in un piccolo volume, mescolando accuratamente tutti gli ingredienti. Per scoprire se c'è abbastanza acqua nella soluzione è molto semplice: devi digitare una piccola miscela nella tua mano e strizzarla forte. Se l'acqua scorre, significa la sua sovrabbondanza, se la miscela si sbriciola, devi anche aggiungere acqua, ma se la soluzione dopo la compressione mantiene bene la forma, non si sbriciola e non si diffonde attorno al palmo della mano, è pronta.

Massetto semiarido livellante

I vantaggi di un massetto semisecco sono più significativi: si asciuga più velocemente del calcestruzzo, la durabilità è più elevata, il restringimento dà meno, quasi non si incrina. Anche le fluttuazioni di temperatura non hanno un effetto notevole sul legame. Per quanto riguarda gli svantaggi: la miscela ha meno plasticità, e quindi nella fabbricazione della soluzione richiede più sforzo. Per lo stesso motivo, la compattazione dello strato sul pavimento non è sempre uniforme e i vuoti si formano nello spessore del massetto. Dopo l'essiccazione, lo strato di livellamento deve essere protetto dall'umidità.

Composti autolivellanti

Per le loro proprietà, i composti autolivellanti sono simili alla miscela standard cemento-sabbia, ma presentano alcuni vantaggi. Sono più plastici e non richiedono un livellamento accurato, perché si diffondono sotto il loro stesso peso. Si asciugano anche loro. Le miscele autolivellanti sono suddivise in grosse e fini; solo quelli grezzi sono utilizzati per il riscaldamento a pavimento, perché quelli di finitura non sono destinati all'applicazione in strati spessi. A loro volta, gli agenti di livellamento grossolano sono a base di gesso e cemento; Entrambi i tipi sono ottimi per il riscaldamento a pavimento.

Un esempio di pavimento riscaldato a getto d'acqua

Come versare un massetto di cemento

Non è sufficiente scegliere il tipo di cravatta per il versamento, devi anche sapere come riempirlo correttamente. Qualsiasi errore nella produzione di un tale rivestimento riduce l'efficienza dei pavimenti caldi, portando alla distruzione del massetto. Prima della fase di fusione, si dovrebbe lavorare sulla preparazione della fondazione, sulla posa di impermeabilizzazione e rinforzo degli strati e sull'installazione del sistema di riscaldamento. Il nastro dell'ammortizzatore è anche fissato attorno al perimetro della stanza prima di posare il pavimento riscaldato. E solo dopo potrai iniziare a fabbricare il massetto.

Come fare un pavimento massetto. schema

Schema dispositivo massetto

Per lavoro avrai bisogno di:

  • profilo metallico per guide;
  • gesso secco;
  • capacità di miscelare la soluzione;
  • livello;
  • spatola;
  • regola di

Varianti di riscaldamento a pavimento del massetto

Passaggio 1. Con l'aiuto del misuratore sul muro, allinea la linea per riempire il massetto. Si noti che lo spessore della soluzione sopra i tubi non deve essere inferiore a 3 cm.

Passaggio 2. Impastare la soluzione di intonaco e cazzuola adagiarla in piccoli mucchi lungo una delle pareti ad una distanza di 20 cm. Mettere le guide sulla soluzione e metterle a livello. Tra i fari, lasciare una distanza di 1,5-1,8 m. Poiché il gesso si asciuga molto rapidamente, non è necessario disporre la soluzione per i fari in una sola volta su tutta l'area, farlo in 2-3 passaggi.

Passaggio 3. Preparare una soluzione concreta: mescolare gli ingredienti secchi nelle proporzioni desiderate, versare acqua, aggiungere un plastificante.

La soluzione viene versata tra le guide e distribuita utilizzando la regola sulla superficie.

Passo 4. Quando si riempie il pavimento, la pressione nei tubi deve essere di 0,3 MPa, altrimenti l'accoppiatore non può essere posato. La soluzione viene versata tra le guide e distribuita utilizzando la regola sulla superficie. Il lavoro deve fare molta attenzione a non calpestare il tubo. Riempi le porzioni di prodotti, dividendo la stanza in più sezioni. Se la superficie del pavimento è superiore a 40 m2, tra i lotti viene posato un nastro smorzante con uno spessore di 5-10 mm. È preferibile utilizzare un nastro speciale ad anello, che ha un profilo a forma di T. Ha parametri standard: una larghezza di 10 cm, un'altezza di 10 cm e uno spessore di 1 cm Il nastro è prodotto in 2 m di lunghezza ed è molto economico. È molto più comodo montarlo rispetto a un normale nastro. I giunti di dilatazione impediscono al massetto di rompersi durante l'espansione termica. Anche i tubi che passano attraverso le giunture devono essere chiusi con corrugazioni.

Nella cucitura foto - deformazione e giunto tubo corrugato chiuso

Quando l'intero pavimento è riempito, coprire la copertura con polietilene e lasciare asciugare. Dopo un giorno, i fari sono tolti; Coprire di nuovo con un film, quindi inumidire periodicamente il pavimento con acqua per evitare crepe. Non appena il massetto raggiunge la forza necessaria e il livello di umidità scende al 5-7%, è possibile posare il rivestimento finale.

Produzione di massetto semisecco

La posa di un massetto semisecco viene eseguita anche dopo l'installazione di un fondo per l'acqua. Un nastro di smorzamento dovrebbe essere incollato attorno al perimetro, i tubi dovrebbero essere fissati saldamente.

Per lavorare occorrerà:

  • contenitore di miscelazione;
  • Fari a forma di T;
  • indicatore di livello;
  • la regola;
  • macchina a cazzuola;
  • cemento e sabbia;
  • fibrovolokno.

Il flusso di lavoro è quasi lo stesso descritto sopra. Sulla superficie del fondo dell'acqua sono posti i beacon della soluzione, livellati orizzontalmente. Quindi, impastare la soluzione con la consistenza desiderata, aumentare la pressione nei tubi a 0.3 MPa e distribuire la miscela tra le guide. Nel processo di lavoro, è necessario controllare costantemente lo spessore dello strato sopra i tubi - non deve essere inferiore a 3 cm. La soluzione deve essere accuratamente livellata e posata il più saldamente possibile. Se sotto la regola si formano dei recessi, un'altra soluzione viene aggiunta lì e doppiata nuovamente.

Quando il massetto è completamente posato, è necessario attendere 20-30 minuti e procedere alla stuccatura. La macchina Zatirochnaya non solo allinea perfettamente la superficie, ma allo stesso tempo stringe l'accoppiatore. Si prega di notare. Che più tempo passava dopo il versamento, più debole è l'effetto della macinatura. Dopo 6 ore per fare lo stucco è troppo tardi, perché la miscela avrà il tempo di afferrare.

Massetto semisecco di malta

Finché il massetto non è completamente asciutto, non è possibile accendere il riscaldamento. Questo vale per entrambi i metodi di versamento. Il primo giorno di lancio del sistema, la temperatura dell'acqua nei tubi non deve superare i 25 gradi. Il giorno successivo, viene sollevato di altri 5 gradi, e così via per diversi giorni di seguito, finché il sistema non entra nella modalità di lavoro.

Massetto autolivellante

Per la produzione di questo massetto, la guida all'installazione non viene eseguita. Prima di versare è necessario fissare con cura tutti gli elementi del fondo dell'acqua, rimuovere tutti gli inutili dalla superficie, aumentare la pressione nei tubi a 0.3 MPa. Quindi gli ingredienti secchi vengono versati nell'acqua, mescolati con un trapano con un ugello e distribuiti con un tubo di riempimento sulla superficie. La miscela dovrebbe coprire i tubi in uno strato uniforme con uno spessore di 30 mm. Per una migliore distribuzione della composizione usando una spatola larga.

Successivamente, è necessario ruotare il livello pieno con un rullo speciale per rimuovere eventuali vuoti. Quando la scarsa qualità di rotolamento sotto i tubi può rimanere aria, che riduce la resistenza del massetto. Allineare la superficie, coprire il pavimento con un film per asciugare. A questo punto, è necessario escludere qualsiasi flusso d'aria e luce solare diretta, altrimenti il ​​massetto si asciugherà in modo non uniforme e si deformerà.

Tabella comparativa delle proprietà dei vari massetti

Come inondare il pavimento

Il dispositivo di un pavimento isolato termicamente all'acqua consente di riscaldare la casa, risparmiando sul riscaldamento. È piacevole camminare scalzi sul pavimento caldo, e se ci sono bambini in casa, il pavimento caldo diventa una necessità. Il pavimento con acqua calda consente di regolare il trasferimento di calore in inverno e di fermarlo in estate. La modalità di temperatura per riscaldare l'abitazione dal pavimento fornisce il microclima più favorevole: riscalda fino a 20 ° C nella parte inferiore della stanza. Questo riscaldamento a bassa temperatura del refrigerante consente a un terzo di ridurre il consumo di energia. Gli svantaggi di questo tipo di riscaldamento includono la complessità dell'installazione. Più strati di costruzione del pavimento richiedono una preparazione approfondita del fondotinta. Nell'articolo descriviamo la sequenza di installazione e consideriamo in dettaglio la tecnologia del dispositivo per la rasatura di un pavimento riscaldato con le tue mani.

Che cos'è un pavimento d'acqua calda

Riscaldamento a pavimento dell'acqua - è un sistema di riscaldamento indipendente per locali residenziali, un'alternativa al radiatore e al convertitore. Si tratta di un sistema di tubi polimerici riempiti con refrigerante e posati su una base appositamente preparata con isolamento termico. Può essere collegato a una caldaia ad acqua calda oa un sistema di alimentazione di calore esterno. Il sistema di tubi posati viene versato dall'alto con un massetto di cemento su cui viene posato il rivestimento selezionato.

Pavimento dell'acqua calda nel taglio

Installazione di un pavimento d'acqua

La sequenza di installazione di un pavimento caldo in un massetto cementizio include i passaggi:

1. Preparazione della base (pavimento grezzo).

  • La base viene pulita da sporcizia e polvere.
  • Le differenze di altezza sono controllate dal laser o dal livello dell'acqua (righello lungo con livelli). Se la differenza di altezza non supera 1 - 2 cm, è possibile procedere alla successiva installazione di un pavimento riscaldato. Con una differenza di altezza superiore a 2 cm, la superficie deve essere livellata con una smerigliatrice per pavimenti (pavimento autolivellante). Come riempire il pavimento autolivellante di partenza, descritto in

2. Il dispositivo di impermeabilizzazione e isolamento del bordo sul sottofondo.

  • L'impermeabilizzazione è predisposta per proteggere l'umidità dal basso. La sua necessità dipende dalle condizioni iniziali: se la pavimentazione del pavimento è sistemata a terra (durante la costruzione di una nuova casa), l'impermeabilizzazione è obbligatoria. Se c'è il minimo rischio di umidità dal basso, è meglio fare l'impermeabilizzazione, e se il lavoro viene eseguito in un appartamento (cioè, non c'è umidità sotto), allora non ha senso l'impermeabilizzazione.
  • Per l'impermeabilizzazione è adatto un film plastico, posato con una sovrapposizione di almeno 10 cm con giunzioni di misura con nastro adesivo. I bordi del film sono avvolti sul muro ad un'altezza di 10 cm.
Impermeabilizzazione della base di un pavimento isolato termicamente

3. Isolamento della piastra di posa

Per l'isolamento del pavimento, è preferibile utilizzare un foglio di polistirolo espanso di 2 - 10 cm. Sopra di esso viene costruita una barriera al vapore, sulla quale è posizionata una griglia di montaggio di 4 - 5 mm con una cella da 50 mm.

Polistirolo per isolamento

Isolamento più moderno per pavimenti ad acqua calda - uno speciale materassino in polistirolo espanso da 2 cm Le punte ("anse") sulle lastre isolanti servono come guide per la posa di tubi di plastica di un pavimento riscaldato. Se si utilizza tale isolamento, la rete di rinforzo non deve essere posata. Il tappeto in polistirene espanso ha già una barriera al vapore, che elimina l'installazione separata della barriera al vapore.

Tappetino isolante per riscaldamento a pavimento

4. Installazione di riscaldamento a pavimento

Gli specialisti offrono diversi modi di posare tubi per il riscaldamento a pavimento. Tra gli schemi proposti, la "lumaca" è considerata più comoda delle altre. Posa in questo modo inizia con il perimetro della stanza, viene portata in un cerchio al centro, e quindi ritorna indietro al perimetro. Il vantaggio di questo schema:

  • facilità di installazione grazie al grande raggio di curvatura del tubo;
  • distribuzione uniforme del calore in tutte le aree della stanza;
  • può essere posato sul pavimento della stanza di qualsiasi forma e area.
Posa di tubi per riscaldamento a pavimento

Materiale e condizioni di installazione:

  • Diametro del tubo - 2 cm
  • Materiale: polietilene multistrato
  • Passo del tubo - 20 cm
  • Alla parete esterna o al passo della finestra 10-15 cm
  • Caratteristiche del portatore di calore: temperatura fino a + 100 ° С, pressione fino a 10 bar (± 1 bar)

Se l'area del massetto più di 40 metri quadrati. m o la lunghezza della stanza più di 8 m, quindi disporre una cucitura di deformazione al centro. Il suo scopo è di prevenire le fessurazioni durante il riscaldamento e l'espansione del massetto. Al dispositivo di una giunzione per un pavimento isolato dal calore usi un nastro di guastafeste. Le cerniere del tubo di riscaldamento a pavimento non devono attraversare il giunto di dilatazione (è possibile eseguire solo il flusso e il flusso di ritorno con un angolo di 45 gradi nell'isolamento corrugato).

5. Riempire il massetto del pavimento dell'acqua

Il riempimento di un accoppiatore di un pavimento di acqua calda ha diverse restrizioni delle dimensioni:

  • Spessore del massetto 30-70 mm
  • La distanza minima dal bordo superiore del tubo al livello del massetto - 30 mm
  • La distanza massima dal bordo superiore del tubo al livello del massetto - 70 mm

L'inerzia del sistema di riscaldamento dipende dallo spessore del massetto: il massetto spesso si riscalda lentamente e lentamente si raffredda.

Le caratteristiche del riscaldamento a pavimento del massetto

Prima di versare un pavimento di acqua calda attorno al perimetro di aderenza alla parete, attaccano un nastro di smorzamento di 10 mm di larghezza e una larghezza completa sul pavimento.

Il nastro smorzatore previene la perdita di calore attraverso le pareti. Inoltre, lo strato di versamento di cemento si riscalda e "respira", e il nastro consente di muoversi liberamente, evitando la formazione di crepe.

Adesivo per Damper

Offriamo tre opzioni per versare un massetto:

  • concreto su aggregato fine;
  • semisecco;
  • mescola di livellamento di partenza (pavimento rover).

Massetto di cemento

Il metodo prevede l'uso della miscela di calcestruzzo sulla base della sabbia grossa come riempitivo. Il rapporto dei componenti:

  • cemento M 200 - 1 parte in volume;
  • sabbia grossolana - 3 parti;
  • plastificante - 0,7 litri per 100 kg di cemento;
  • fibra di vetro rinforzante 1 kg per 1 metro cubo;
  • acqua per formare una miscela mobile omogenea.

Molti credono che lo screening del granito 3 - 5 mm nella miscela sia preferibile alla sabbia.

Se lo screening è utilizzato per la fusione, il suo rapporto con il cemento sarà 6: 1. Tra i componenti mostrati è la fibra di vetro, che di solito è consigliata per massetto semisecco. Riteniamo inoltre giustificato il suo utilizzo nel massetto in calcestruzzo.

Riempire brevemente la tecnologia. Per un dispositivo come un massetto dovrebbe:

  • Utilizzando un laser o un livello d'acqua, respingere il livello della superficie del massetto sulle pareti della stanza.
  • Circa a una distanza di 0,5 m dal muro si trova una fila di "torte piatte" di cemento sotto i fari.
  • Dopo aver impostato con una soluzione, impostare il profilo di livello sulle losanghe.
  • Sul perimetro della stanza sul muro sullo spessore del pavimento per incollare il nastro della serranda.
  • Dall'angolo in fondo all'uscita, riempire il pavimento dell'acqua calda, livellando la miscela secondo la regola del livello dei beacon. Riempire il pavimento con calcestruzzo dovrebbe andare avanti continuamente, senza la formazione di giunture fredde.
  • I fari, incassati nel massetto, vengono recuperati dopo alcuni giorni, i solchi sono livellati con la miscela di massetto.
  • I primi giorni dopo averlo versato più volte al giorno, il massetto deve essere completamente inumidito con acqua.
  • Dopo 3-4 giorni, l'intero massetto deve essere coperto con un involucro di plastica per due settimane. L'impostazione completa avviene in 26-28 giorni.
Riscaldamento a pavimento in massetto

Dettagli del massetto in calcestruzzo del dispositivo, vedi sotto. Il video proposto descrive in dettaglio come eseguire correttamente il getto d'acqua del pavimento dell'acqua. Tecnologia di riempimento, consigli pratici sulla scelta di un metodo, vantaggi e svantaggi di ciascuno di essi, selezione dei materiali, sarà molto utile per coloro che stanno andando a inondare il pavimento.

Massetto semisecco

Il metodo consiste nell'uso di malte cementizie semisecco con l'aggiunta di un plastificante e fibra di vetro. Le proporzioni della soluzione di lavoro:

  • cemento M 200 - 1 parte in volume
  • sabbia lavata grossolana - 3 parti
  • vetroresina - 0,5 kg per soluzione cubica
  • plastificante - 0,3 l per 50 kg di cemento

Il video dettagliato sul dispositivo semi-secco può essere trovato qui:

Il metodo è ampiamente pubblicizzato nella rete, ma molti esperti affermano che è problematico realizzare un accoppiatore per acqua. Ci sono pochi maestri che possono lavorare correttamente con miscele semi-asciutte. La miscela erroneamente posata con maggiore porosità ha una bassa conduttività termica e isola effettivamente il circuito di riscaldamento dalla superficie del pavimento.

Massetto semi-asciutto

Inoltre, il getto di solito ha una forza non uniforme: la crosta superiore è dura e in profondità il materiale del massetto è allentato.

Miscela autolivellante per massetto

Le miscele autolivellanti del massetto presentano vantaggi rispetto ai metodi precedenti. Tali miscele:

  • più resistente e di plastica;
  • non rompere;
  • asciugare più velocemente (10-15 giorni);
  • relativamente economico.

Per riempire il fondo dell'acqua del massetto usando solo la miscela di partenza, perché il pavimento finito viene versato a uno spessore di 2,5 cm e, quando viene versato con uno spesso strato, si spezzerà. Riempire il pavimento con una miscela di partenza è simile al dispositivo del massetto in calcestruzzo, che è stato descritto sopra. La piccola differenza è che i livellatori sono più in plastica e comodi da installare.

Miscela autolivellante per il riscaldamento del pavimento del banco

Punti importanti nel massetto del dispositivo

Errori nel massetto del dispositivo possono portare alla sua distruzione o al lavoro inefficiente del pavimento dell'acqua. Quando lavori, fai particolare attenzione a:

  • Rapporto acqua-cemento. Spesso, per facilitare la posa della miscela aggiungere più acqua del necessario, che diventa la causa di crepe nel massetto.
  • Uso obbligatorio nella miscela di lavoro di un plastificante e una fibra rinforzante.
  • Lo spessore ottimale del massetto (le fessure si formano nel calore sottile e spesso per molto tempo).
  • Il dispositivo di un giunto di dilatazione e l'uso di un nastro di smorzamento attorno al perimetro della stanza.
  • Condizioni di temperatura nella stanza e assenza di correnti d'aria.

Non accendere il riscaldamento dell'acqua fino a quando il massetto non è completamente impostato!

Spessore del massetto per un pavimento riscaldato ad acqua: come riempire un pavimento di acqua calda con le proprie mani

I moderni impianti di riscaldamento a pavimento sotto la piastrella hanno un gran numero di caratteristiche positive, la più importante delle quali è considerata la distribuzione uniforme del flusso di calore su tutta l'area della stanza. Il design dei sistemi di pavimenti ad acqua è diverso, ma molto spesso è un tubo per l'acqua, che viene montato direttamente nello strato di cemento. È molto importante quando si monta il sistema per seguire rigorosamente la sequenza di lavoro consigliata.

Alcuni credono che il massetto sotto il pavimento caldo con le proprie mani sia troppo difficile, ma in realtà questo processo è abbastanza accessibile a qualsiasi artigiano domestico. I costruttori esperti raccomandano l'uso di plastificanti speciali nel massetto per conferirgli maggiore elasticità. Più spesso utilizzato per la composizione massetto M300, che è fatto di cemento sabbia. Non male dimostrato anche la soluzione che include i seguenti componenti:

  • cemento (marchio non inferiore a M400);
  • sabbia (dimensione massima delle particelle di 0,8 mm);
  • plastificante (al ritmo di 1 litro per 100 kg di cemento);
  • acqua fredda

Oggi questo tipo di massetto è molto popolare e non ha bisogno di seri costi finanziari. Nella produzione della miscela, è necessario monitorare attentamente che non si rivela troppo liquido e che non rimangono grumi in esso. La consistenza di una miscela opportunamente preparata assomiglia a una pasta spessa e mescola superfici leggermente livellate. Si consiglia di utilizzare la miscela preparata entro un'ora e mezza, e va ricordato che il pavimento nella stanza deve essere versato in una volta e non in parti per diversi giorni.

Preparazione della Fondazione

Prima di iniziare il lavoro, è necessario creare le condizioni necessarie nella stanza e preparare la superficie del pavimento. La temperatura nella stanza dovrebbe essere nell'intervallo di 5-25 gradi. I detriti e la polvere dal pavimento devono essere rimossi con un aspirapolvere, inoltre, la base deve essere pulita da pezzi di cemento stratificato.

Dopo di ciò, è necessario creare una base di primer e sigillare tutte le fessure con strumenti speciali. Molti impilano uno strato di impermeabilizzazione o isolamento aggiuntivo, ma non lo si può fare se si posa una pellicola di plastica sotto il massetto, che protegge in modo affidabile la superficie da un'umidità eccessiva.

Lo schema di posa dei pavimenti ad acqua nella vasca da bagno con le proprie mani

La superficie sotto il massetto futuro dovrebbe essere perfettamente piana. La linea superiore è contrassegnata da un cavo jogging o da un livello idroelettrico e la marcatura deve essere eseguita lungo l'intero perimetro. In primo luogo, i segni sono fatti sulle pareti, e quindi sono collegati con una corda in modo da ottenere un livello orizzontale, che servirà da punto di partenza per varie misurazioni e mostrare lo spessore del massetto per un pavimento riscaldato ad acqua dopo il versamento.

Spessore del massetto in calcestruzzo

Lo spessore consigliato del massetto per il riscaldamento a pavimento sotto la piastrella può variare nell'intervallo di 5-10 mm. Secondo le regole è posizionato sopra le condutture dell'acqua. Se il pavimento nella stanza è fatiscente o presenta irregolarità significative, l'altezza del massetto può essere molto più grande e in alcuni casi anche superare i 20 cm. ricorda che un eccesso significativo della norma in questo caso può creare una situazione di emergenza.

Per ulteriore rinforzo del massetto utilizzato rete di rinforzo in metallo o fibra di vetro. La fibra è una fibra polimerica intervallata da sottili fibre di polipropilene. Questo materiale è molto resistente. Quando il rinforzo viene distribuito sopra il pareggio nel modo più uniforme possibile. Gli esperti artigiani raccomandano l'uso della fibra di vetro in quelle stanze in cui viene utilizzato un massetto a spessore sottile.

Sistema di riscaldamento a pavimento

Il massetto viene posato sullo strato di isolamento termico, in conseguenza del quale agisce come un diffusore di calore. Secondo gli standard tecnici, la sua altezza è pari al valore medio tra la distanza minima e la massima dalla superficie del pavimento al livello contrassegnato come zero.

Lo spessore dello strato di calcestruzzo ha un impatto significativo sul tempo di asciugatura del massetto e sul suo completo indurimento. Gli esperti sottolineano separatamente che versare un pavimento di acqua tiepida con le proprie mani implica un'attenta preparazione della base, per cui dovrebbe essere il più uniforme possibile.

Come fare il video di malta cementizia

Massetto di posa tecnologia sul sistema di riscaldamento a pavimento

Per iniziare il lavoro, la base preparata dovrebbe essere divisa in campi di 40 metri quadrati. Il numero di campi dipende dall'area della stanza e dalla sua forma geometrica. Le linee di divisione dei campi mostreranno dove devono essere eseguite le cuciture, che compenseranno le differenze di temperatura. Devono essere riempiti con materiali elastici in modo che durante il riscaldamento dell'acqua nel sistema non si creino a causa di dilatazioni o cambiamenti di temperatura. Alle stesse cuciture ci sono i circuiti di scarico e di alimentazione del sistema di riscaldamento dell'acqua. In modo che i tubi non vengano danneggiati accidentalmente, sono protetti da tubi corrugati e speciali manicotti di metallo.

Pavimento dell'acqua nel bagno con le proprie mani, preparazione per massetto

Il prossimo passo nell'installazione del sistema consiste nel posizionare il circuito di riscaldamento. È importante ricordare che la pipeline secondo gli standard tecnici è consigliata per essere posata ogni 10 cm lungo le pareti e non al centro della stanza. Il passo può essere aumentato fino a 12 cm attorno alle aperture di porte e finestre. I loop che superano i 100 m non sono raccomandati.

È possibile montare il contorno sia in parallelo che a spirale. L'installazione parallela prescrive di posizionare la linea di tubi sotto forma di un serpente. Dovresti sapere che nella zona dell'inizio di questo serpente la temperatura sarà la più alta. Questo metodo di posa è più adatto per le piccole stanze. La disposizione a spirale del circuito riscalda l'intera stanza allo stesso modo, in quanto i sistemi di riscaldamento e di ritorno dei tubi si alternano tra loro. Nelle stanze grandi è meglio equipaggiare un pavimento caldo con un metodo a spirale.

Il collettore è montato sul muro più vicino alla superficie del pavimento e posizionato nell'armadio di montaggio. All'interno di questo armadio, la principale fonte di calore è collegata ai tubi di riscaldamento. Anche il tubo dell'acqua calda e il tubo di ritorno, a cui successivamente verrà collegato il collettore, vengono inseriti nell'armadio. C'è anche una pompa di circolazione, che fornisce un movimento continuo di acqua calda su tutto il volume del circuito.

Massetto sotto il pavimento caldo dell'acqua nel bagno

Ogni condotta deve essere dotata di una valvola di intercettazione progettata per l'arresto dell'impianto di riscaldamento a pavimento dal sistema di riscaldamento comune. Il collettore è collegato a una di queste valvole.

Nella fase successiva di sistemazione del pavimento d'acqua è necessario condurre l'impermeabilizzazione di tutte le superfici. Per fare questo, usa la solita pellicola di polietilene o foglio di alluminio. Se per l'isolamento è previsto l'acquisto di uno speciale materiale plastico espanso, su un lato del quale è fissato un film di alluminio, non sarà necessario impermeabilizzare ulteriormente.

Prima di pensare a come e come riempire correttamente il pavimento di acqua calda, uno strato di isolamento dovrebbe essere posato in tutta la stanza. Per fare questo, su ogni parete è fissato un nastro di rilancio, il cui scopo è compensare l'espansione sotto l'influenza della temperatura. Dopo che l'isolamento termico è stato posato, su di esso è fissata una rete in fibra di vetro o di rinforzo (è preferibile una rete in metallo con celle da 10x10 cm in filo di spessore 3 mm). Strisce di montaggio e tubi di plastica sono fissati sopra lo strato di rinforzo.

La piastra di montaggio è un set di guide speciali con scanalature di plastica. I tubi sono posizionati in queste scanalature, che dovrebbero quindi essere fissati saldamente. Qualsiasi materiale elastico è posato in giunti di dilatazione lungo le linee di rottura. Dopo di ciò, è necessario pressurizzare l'impianto di riscaldamento, e quindi sarà possibile iniziare a lavorare con il calcestruzzo.

L'acqua viene versata nel sistema, dopo di che deve essere sotto pressione di esercizio per 24 ore. Se durante questo periodo la pressione non cambia, allora sarà considerato un segno del normale funzionamento del sistema.

Accoppiatore sotto il "pavimento dell'acqua calda"

La penultima fase del lavoro è il versamento del sistema con il cemento. Il tubo dell'acqua scorre attraverso l'intera stanza e riscalda l'intero volume del circuito. Lo spessore del pavimento riscaldato non deve superare i 7 cm Per la soluzione, gli esperti raccomandano l'uso del calcestruzzo, il cui marchio non è inferiore a M300. È importante ricordare che prima di versare il sistema deve essere riempito d'acqua e portato in condizioni di lavoro.

È necessario riempire il pavimento caldo con malta di cemento sabbia a una temperatura ambiente media. Esperti artigiani consigliano di perforare una soluzione appena posata con un'asta metallica durante il getto: in questo modo è più facile evitare la comparsa di vuoti pieni di aria.

Regole di cura del massetto

A causa di cure improprie, spesso subito dopo la fusione, si forma un matrimonio sul massetto. Durante la prima decade, il massetto deve essere annaffiato con acqua 2-3 volte al giorno. La soluzione di cemento può raggiungere la sua forza di base solo in un mese, e l'acqua viene utilizzata per accelerare un po 'il suo indurimento. Lasciare asciugare il massetto naturalmente solo dopo che il cemento è sufficientemente forte. Dopo tre giorni, è possibile rimuovere i fari rimanenti, e le rientranze lasciate da loro possono essere puliti con una soluzione appena diluita.

Sarà possibile accendere l'impianto di riscaldamento non prima di un mese: durante questo periodo il massetto deve asciugarsi completamente e la soluzione deve infine indurire. Per evitare che il massetto si spezzi, si consiglia di aumentare gradualmente la temperatura nel sistema.

Dopo aver acceso il sistema, è possibile procedere alla posa immediata. È molto importante prima di iniziare a posare le piastrelle, attendere che il calcestruzzo si asciughi completamente. In media, la completa asciugatura del massetto in calcestruzzo può essere raggiunta entro un mese dopo il versamento. Per attaccare una piastrella ad un pavimento caldo pronto, è sufficiente applicare un adesivo speciale su di esso.

Pavimento dell'acqua nel bagno con le proprie mani, preparazione per massetto

Lo schema di posa dei pavimenti ad acqua nella vasca da bagno con le proprie mani

Posa del pavimento dell'acqua nella vasca dalla A alla Z.

Accoppiatore sotto il "pavimento dell'acqua calda"

Sistema di riscaldamento a pavimento

Massetto sotto il pavimento caldo dell'acqua nel bagno

Top