Categoria

News Della Settimana

1 Carburante
Scegli la potenza della lampada nell'area della stanza
2 Caminetti
Caldaie per l'olio esausto
3 Caminetti
Accumulatore di calore - come calcolare il volume
4 Radiatori
Come installare il corretto riscaldamento della batteria secondo le regole e i regolamenti (SNiP)
Principale / Carburante

Qual è il riscaldamento più economico o il più redditizio per riscaldare una casa privata?


Come risultato del costante aumento del costo dell'energia dai proprietari di case private, la richiesta di riscaldamento economico aumenta naturalmente. Svolge un ruolo e il fatto che la stragrande maggioranza delle abitazioni costruite in epoca sovietica e nei primi anni '90. A quel tempo, la gente non pensava a quanto costava l'uno o l'altro vettore energetico e come riscaldare una casa a basso reddito. Ora il proprietario di un cottage in campagna, è importante capire che tipo di riscaldamento è più economico prima di organizzarlo a casa.

Qual è il riscaldamento più redditizio nella Federazione Russa

Prima di determinare il metodo di riscaldamento più economico, elenchiamo tutte le fonti di energia disponibili per i residenti della Federazione Russa:

  • vari tipi di combustibili solidi - legna da ardere, mattonelle (eurowood), pellet e carbone;
  • gasolio (gasolio);
  • oli usati;
  • gas principale;
  • gas liquefatto;
  • di energia elettrica.

Per capire quale riscaldamento è il più economico, è necessario scoprire quanto ogni vettore energetico può generare calore e quanto verserà e quindi confrontare i dati ottenuti. La seguente tabella verrà utilizzata per determinare il riscaldamento più economico:

Nota. I prezzi nella tabella sono presi per Mosca e sono aggiornati a partire dal 20 febbraio 2018. In connessione con il costante aumento del costo dell'energia e delle fluttuazioni valutarie, le cifre presentate perdono la loro rilevanza nel tempo.

Tale calcolo può essere eseguito da chiunque, sostituendo nella tabella il carico termico sul sistema di riscaldamento del suo edificio e il costo del carburante nella regione di residenza. L'algoritmo di calcolo è il seguente:

  1. I valori del trasferimento teorico di calore di un'unità di alimentazione sono immessi nella colonna n. 3 e l'efficienza (efficienza) delle apparecchiature di riscaldamento che utilizza questo vettore energetico è inserita nella colonna n. 4. Questi sono valori di riferimento che rimangono invariati.
  2. Il passo successivo consiste nel calcolare la quantità di calore che entra effettivamente nella casa da un'unità di alimentazione. Il calore della combustione viene moltiplicato per l'efficienza della caldaia divisa per 100. I risultati vengono inseriti nella 5a colonna.
  3. Conoscendo il prezzo di un'unità di alimentazione (colonna n. 6), è facile contare il costo di 1 kW / h di energia termica ricevuta da questo tipo di carburante. Il prezzo unitario è diviso per il trasferimento di calore effettivo, i risultati nella colonna n. 7.
  4. Nella colonna n. 8, il consumo medio di calore al mese è indicato per una casa di campagna di 100 m² situata nella zona centrale della Federazione Russa. Per calcolare, è necessario inserire il valore del consumo di calore.
  5. I costi medi mensili di riscaldamento per l'alloggio sono indicati nella colonna n. 9. La cifra è ottenuta moltiplicando il consumo mensile di calore per il costo di 1 kW ottenuto da vari tipi di combustibile.

La tabella mostra 2 tipi di legna da ardere, solitamente disponibili in commercio, appena tritati e asciutti. Questo aiuterà a capire quanto sia redditizio riscaldare una stufa o una caldaia con legna secca.

Analisi dei risultati del calcolo

I calcoli mostrano che il riscaldamento più economico per le case private nella Federazione Russa è ancora fornito dal gas naturale, questo vettore energetico rimane fuori dalla concorrenza. Tenere conto del fatto che le apparecchiature alimentate a gas sono relativamente poco costose e allo stesso tempo sono abbastanza efficienti e confortevoli.

Quando si utilizzano caldaie a condensazione, l'efficienza può essere aumentata di un altro 5-6% rispetto ai generatori di calore a gas convenzionali. È vero che le apparecchiature di condensazione saranno costose (30-50% più costose a seconda del modello).

Il problema con il gas nella Federazione Russa è l'alto costo del collegamento con autostrade esistenti. Per riscaldare economicamente un'abitazione, dovrai pagare da 50 mila rubli. (nelle regioni remote) fino a 1 milione di rubli. (Nella regione di Mosca) per l'adesione al tubo del gas.

Dopo aver appreso quanto costa connettere, molti proprietari di casa si chiedono come e cosa riscaldare la propria casa senza gas. Ci sono altre fonti di energia dalla tabella, che sono elencate in ordine di aumento dei costi:

  1. Legna da ardere secca e umida. Nella colonna numero 9 è evidente che bruciare legna buona e secca è molto più redditizia di quella fresca, anche se a buon mercato. Le apparecchiature per il riscaldamento a legna sono abbastanza economiche per una vasta gamma di utenti.
  2. Bruciare mattoncini, pellet e carbone può anche essere attribuito a metodi economici di riscaldamento di una casa privata senza gas, il loro costo è all'incirca lo stesso. Un chiarimento: le caldaie a pellet e carbone automatiche sono più costose del solito (1,5-2 volte).
  3. Riscaldamento elettrico al tasso di notte. Dato il costo minimo delle attrezzature e la sua installazione, è abbastanza realistico riscaldare l'elettricità a basso costo, ma solo di notte. Opzione adatta per una casa di campagna e per l'appartamento.
  4. Gli oli lubrificanti esausti occupano una posizione intermedia tra i vettori energetici economici e costosi. Ma la loro combustione è associata a determinate difficoltà, che saranno discusse ulteriormente.
  5. Il riscaldamento con gas liquefatto non può più essere attribuito a metodi di riscaldamento poco costosi. Soprattutto se si tiene conto del costo del serbatoio del gas e della sua installazione, è possibile riscaldare la dacia con i cilindri.
  6. Il carburante diesel, il gas liquefatto e l'energia elettrica al tasso giornaliero sono i vettori energetici più costosi della Federazione Russa, con il loro aiuto non è possibile ottenere un riscaldamento economico nel prossimo futuro.

L'uso di apparecchiature puramente elettriche per il riscaldamento a casa 24 ore su 24 non può essere definito redditizio, dal momento che la tariffa notturna a buon mercato è valida 8 ore al giorno, e il resto del tempo dovrai pagare a pieno ritmo. Così riscaldato dalla sola elettricità non sarà economico.

Il più economico è quello di riscaldare una casa in Ucraina

In connessione con il forte aumento delle tariffe per il gas naturale, il quadro generale con il costo del riscaldamento in Ucraina appare diverso. L'allineamento riflette una tabella di calcolo simile:

Nota. Le tariffe dell'elettricità si basano su 2 condizioni: nell'abitazione, secondo le regole, è predisposto il riscaldamento elettrico e il consumo energetico supera i 3000 kW / h al mese.

Il primo posto sulla convenienza del riscaldamento in Ucraina è occupato da bricchette, legna da ardere e elettricità utilizzata durante la notte. Altre fonti di energia sono organizzate in questo ordine (da economici a costosi):

  • pellets;
  • olio esausto;
  • gas principale;
  • carbone;
  • elettricità alla tariffa giornaliera (se consumata fino a 3600 kW / mese);
  • gas liquefatto;
  • carburante diesel.

In futuro, gli ucraini non possono contare su gas economici, il prezzo del carburante aumenta ogni anno. E sono nella stessa posizione con i russi, le cui case non sono collegate al gas del tronco a causa dell'elevato costo del servizio. Entrambi devono bruciare diversi tipi di combustibile solido o utilizzare l'elettricità di notte.

A proposito, al momento, lo stato fornisce sussidi ai cittadini a basso reddito dell'Ucraina, coprendo parte del costo del riscaldamento. Ciò consente a molte famiglie di utilizzare il gas naturale in modo economico, senza incorrere nel costo di riequipaggiamento di un locale caldaia domestica e passaggio a legna e carbone.

Analisi comparativa secondo altri criteri

Oltre a un calcolo puramente economico del costo del riscaldamento, vi sono altri fattori che influenzano la scelta del vettore energetico. Ad esempio, è difficile per un pensionato dell'età punzecchiare e trasportare legna da ardere nel locale caldaia. A qualcuno non piace l'odore del gasolio o dello sporco del carbone, e qualcuno non ha la possibilità di immagazzinare una scorta di pellet o mattonelle. Cioè, scegliere il combustibile per il riscaldamento solo dal punto di vista dell'economia è sbagliato. È necessario considerare criteri aggiuntivi:

  • comfort operativo;
  • possibilità di deposito;
  • frequenza e costo del servizio.

Sfumature di funzionamento

È più comodo usare l'elettricità per il riscaldamento, sebbene sia difficile classificarlo come un vettore energetico economico. La caldaia elettrica non ha bisogno di supervisione, il sistema è completamente automatizzato. L'unità è facile da controllare a distanza, e nel locale caldaia silenzio, pulizia e nessun odore sgradevole. Un punto importante: l'impianto di riscaldamento non ha bisogno di un camino, il che semplifica enormemente e riduce i costi di installazione.

Oltre al prezzo elevato, il riscaldamento elettrico ha un altro inconveniente. Non tutte le abitazioni private hanno sufficiente energia elettrica, oppure è stato fissato un limite che non consente l'uso di energia per il riscaldamento. Una connessione di unità con una capacità di oltre 6 kW richiede un ingresso trifase con una tensione di 380 V.

È quasi altrettanto comodo far funzionare le caldaie che bruciano gas naturale e liquefatto. Ma hanno bisogno di un camino e di una buona ventilazione della stanza della fornace. La combustione di gasolio e oli usati non è così confortevole, perché inevitabilmente c'è odore e richiede il rifornimento periodico del serbatoio con carburante. A questo proposito, il generatore di calore diesel è simile a quello a pellet, ma quest'ultimo vantaggio per l'assenza di odori e sporco.

Il campione in svantaggio è una caldaia a legna e carbone, che richiede costante attenzione ed esercizio fisico. Con il metodo più economico di riscaldamento con legna nel locale caldaia, è impossibile evitare di bruciare odori e polvere mescolati a sporco (specialmente carbone). Un'eccezione è la caldaia a carbone automatica, che funziona a pellet, ma è anche necessario rifornire periodicamente il bunker.

Caldaie automatiche: a pellet (a destra) e carbone (a sinistra)

Informazioni sulla conservazione del combustibile

Le sfumature di archiviazione e archiviazione sono più facili da identificare nell'elenco:

  1. Il sistema di riscaldamento elettrico e a gas di una casa privata opera da fonti esterne, non è necessario l'immagazzinamento.
  2. Per il funzionamento affidabile di qualsiasi caldaia a combustibile solido è necessaria una fornitura di combustibile, rispettivamente, è necessario organizzare la sua conservazione. Dovremo creare un focolare sotto un capannone o un magazzino nella stalla.
  3. Lo stock di diesel e minerario, inoltre, deve essere immagazzinato da qualche parte e, preferibilmente, all'esterno di un edificio residenziale. È necessario acquistare e installare una capacità di volume sufficiente.
  4. È molto difficile organizzare lo stoccaggio con riscaldamento autonomo con gas liquefatto come alternativa al gas naturale. Il costo del serbatoio del gas sotterraneo e la sua installazione faranno rapidamente dimenticare il riscaldamento economico della casa.
Mettere un porta-bombole non tutti possono permetterselo, ma portare costantemente bombole a una stazione di benzina è un duro lavoro

C'è un altro modo più economico per immagazzinare gas liquefatto - in bombole. Ma "grazie a" frequenti sostituzioni e ricariche di cilindri, il comfort durante il funzionamento di una caldaia a propano equivale a esercizi con legna da ardere quando si carica un generatore di calore a combustibile solido.

Manutenzione delle attrezzature

Praticamente non hanno bisogno di manutenzione sistemi di riscaldamento elettrico (controllo e pulizia 1 volta in 2 anni). Se non fosse per la tariffa giornaliera draconiana, allora con l'aiuto dell'elettricità è stato possibile organizzare il sistema "casa intelligente economica". Più spesso è necessario mantenere le caldaie a gas, richiedono una pulizia preventiva annuale dello scambiatore di calore e del camino. Ma puoi risparmiare denaro pulendo l'unità da solo, come descritto in questo articolo.

A causa della scarsa qualità del gasolio, i generatori di calore diesel dovranno essere puliti in quanto sono inquinati, il che può accadere più volte durante una stagione. Lo stesso vale per le caldaie a olio esausto e il processo di pulizia è molto sporco. Di fronte a problemi simili in pieno inverno, penserai due volte se hai bisogno di un riscaldamento economico per allenarti.

Si consiglia di pulire i tubi del fumo con il focolare della caldaia su legna e pellet una volta alla settimana e il cassetto della cenere giornalmente. Quando si lavora su legno grezzo dalla camera di combustione, è importante rimuovere la fuliggine e il catrame più spesso, fino a quando non si attaccano.

Conclusioni e raccomandazioni

Dopo un'analisi completa, possiamo trarre le seguenti conclusioni sulla scelta del riscaldamento economico di una casa privata:

  1. I residenti della Federazione Russa, le cui case sono collegate alla rete del gas, possono continuare a dormire tranquilli - non troveranno un modo più economico di riscaldamento. È una buona casa calda, al fine di ridurre il consumo di carburante. Nel prossimo futuro, il gas naturale rimarrà fuori dalla concorrenza.
  2. Il riscaldamento più economico senza un gas principale sta bruciando combustibili solidi. Ma per ottenere un guadagno finanziario, dovrai sacrificare tempo e sforzi per caricare legna e attrezzature per la manutenzione. In questo caso, si dovrebbe prestare attenzione alle caldaie a combustibile solido a lungo bruciare e sceglierne una.
  3. Se ci sono opportunità finanziarie, l'opzione migliore per il riscaldamento economico è una caldaia a pellet. Se si dispone di poco spazio per la conservazione dei pellet, il problema viene risolto dalla fornitura periodica di pellet durante la stagione, anche se il costo dell'acquisto aumenterà.
  4. I migliori risultati in termini di efficienza sono dati da una combinazione di 2-3 vettori energetici. Per la Russia, la coppia più popolare è il combustibile solido e l'elettricità a tariffe notturne. Per l'Ucraina: elettricità notturna e gas naturale durante il giorno (compresi i sussidi e senza superare il limite di 3.600 kW).
  5. Per tollerare la sporcizia e gli odori nel locale caldaia può essere solo il caso in cui si ottiene l'olio usato a buon mercato. Come il gasolio, l'allenamento non è l'opzione migliore per un edificio residenziale, se non per posizionare l'attrezzatura in un edificio separato.
  6. Dimorare con il gas liquefatto può permettersi ai residenti della Federazione Russa un reddito superiore alla media, per motivi di comodità. In Ucraina, questo metodo non è praticamente considerato molto antieconomico.
Combinazioni di caldaie a gas con elettrico

Al momento, quando i prezzi dell'energia tendono ad essere europei, il riscaldamento delle case private sta diventando sempre più importante. Questo è anche un modo per ottenere un riscaldamento economico, perché con una bassa perdita di calore diventa possibile utilizzare costantemente la caldaia elettrica con un sistema di riscaldamento ad acqua o stufe elettriche locali, il che è molto conveniente.

Quanto è più economico riscaldare una casa privata?

Al momento attuale, molti proprietari di case private o cottage sono sempre più alla ricerca di alternative al gas come principale tipo di combustibile per riscaldare le loro case. Le ragioni sono diverse: per qualcuno il gas naturale diventa troppo costoso, qualcuno ha l'opportunità di utilizzare altre fonti energetiche, mentre per alcune persone il gas principale non è semplicemente disponibile a causa della sua completa assenza nelle vicinanze. Poi sorge la domanda: che tipo di riscaldamento economico di una casa senza gas esiste e che tipo di combustibile è meglio usare allora?

Fonti di energia alternative

Non c'è una risposta inequivocabile a questa domanda, poiché in ogni singolo caso ci sono delle sfumature. Ad esempio, sulla tua terraferma crescono molti vecchi alberi di grandi dimensioni, che sono così richiesti nel forno della caldaia sul legno.

Opzione due: in cambio di alcuni servizi, il cliente è pronto a fornirti diesel o carbone per molto tempo. È chiaro che in tali situazioni sarete inclini a questi tipi di vettori energetici e non prestate attenzione agli altri. A lungo termine, questo sarà un errore, poiché tali fonti saranno presto esaurite e sarà necessario cercare altri modi per riscaldare una casa di campagna o acquistare lo stesso combustibile, ma a un costo generalmente accettato.

Cercheremo di elaborare un determinato metodo universale per determinare il vettore di energia ottimale per il riscaldamento di un'abitazione, che si adatta a ogni singolo caso. In primo luogo, faremo una riserva che la metodologia aiuterà a determinare da sé il riscaldamento più economico senza gas, non ne teniamo conto.

Inoltre, non tiene conto di vari tipi di riscaldamento ad alta tecnologia ed esotici che sono inaccessibili ai cittadini comuni. Questo include pompe di calore, pannelli solari, turbine eoliche e vari tipi di motori e oli vegetali. Allora come riscaldare la casa se non c'è il gas e le fonti di cui sopra? A nostra disposizione rimangono:

  • legna da ardere ordinaria;
  • evrodrova;
  • pellets;
  • carbone;
  • carburante diesel;
  • gas in bottiglia liquefatto;
  • di energia elettrica.

Per ciascuna di queste fonti energetiche, si dovrebbe fare un calcolo dei costi per l'intero periodo freddo, quindi sarà chiaro che è più economico riscaldare una casa.

È importante! Prima di iniziare i calcoli, è necessario allineare le unità di misura per la quantità di carburante, cioè per evitare la confusione del volume (m3) con la massa (kg). Si raccomanda che tutti i tipi di energia, ad eccezione dell'elettricità, portino a unità di massa - chilogrammi.

Calcolo del costo del riscaldamento

Per scoprire qual è il riscaldamento più economico di una casa di campagna, per chiarezza è consigliabile fare un semplice segno di questo modulo:

Calcolo del costo del riscaldamento

In questa tabella, la seconda colonna viene compilata in base al costo di ciascun tipo di carburante nella tua zona, oppure viene inserito il tuo prezzo individuale. La terza colonna per comodità di calcoli è già piena. Il costo di 1 kW di energia termica è facilmente determinato dividendo il prezzo di 1 kg di carburante (colonna 2) per il suo potere calorifico specifico (colonna 3).

La quinta colonna viene riempita in base al fatto che il consumo di calore medio in una casa privata con una superficie di 100 m2 a stagione è di 5 kW / h, e la durata della stagione di riscaldamento è di 180 giorni (5 x 24 x 180 = 21,600 kW / h).

È chiaro che i progetti di case sono tutti diversi e l'area sarà diversa, come può essere la durata della stagione nella tua zona, quindi dovrai apportare le opportune modifiche. Moltiplicando i dati nelle colonne 4 e 5, determiniamo i costi stimati per stagione.

Tuttavia, questi valori non tengono conto dell'efficienza dell'apparecchiatura, i cui valori sono indicati di seguito. Dividendo i costi stimati per l'efficienza, nell'ultima colonna otteniamo una risposta diretta alla domanda: che cosa è più economico riscaldare una casa diversa dal gas?

Per i proprietari di case le cui caldaie a gas sono già installate, è possibile aggiungere una riga in più per il confronto, inserendo i dati sul gas naturale, in base al consumo effettivo di carburante e al suo prezzo.

Lo schema di riscaldamento di un balon di gas di casa privata

Sembrerebbe che ora tutto vada a posto e tu possa tranquillamente fare una scelta a favore di una o un'altra fonte di energia per il riscaldamento economico. Ma questo approccio è unilaterale, perché c'è ancora una cosa come la comodità e la complessità nella manutenzione e nel funzionamento del sistema di riscaldamento di una casa privata.

La scelta di energia per quanto riguarda la facilità d'uso

Il funzionamento confortevole delle apparecchiature della caldaia che alimenta il riscaldamento dell'acqua per il riscaldamento è un fattore non trascurabile, dal momento che qualsiasi inconveniente e disagio non necessari sono il tempo e il denaro. Cioè, i costi totali aumentano indirettamente in base a quanto sforzo viene messo nel mantenimento del sistema. In alcuni casi, i sistemi di riscaldamento economici dopo la prima stagione non sembrano così economici, ea volte si vuole pagare denaro extra, solo per non essere coinvolti in tali problemi.

A differenza degli indicatori finanziari, facilità d'uso - il valore per ogni tipo di carburante è invariato, così puoi scoprire subito cosa ti aiuterà a fare la scelta giusta. Valuteremo la convenienza con i seguenti criteri:

  • la complessità della riparazione o manutenzione dell'impianto della caldaia;
  • la necessità e la convenienza dello stoccaggio;
  • comfort nell'uso quotidiano (necessità di caricare il carburante e così via).

Per scoprire quale dei vettori energetici fornirà un riscaldamento confortevole ed economico di una casa privata, elaboreremo un secondo tavolo, dove per ognuno dei criteri metteremo tutti i tipi di carburante su un sistema a cinque punti, dopo di che riassumeremo.

servizio

Le caldaie elettriche non richiedono alcuna manutenzione, tranne che a volte aprendo il coperchio e spolverando o pulendo i contatti, per i quali ricevono il punteggio più alto. Alcune azioni sono necessarie se riscaldi una casa di campagna con gas liquefatto. Una volta ogni 2 anni si consiglia di controllare e, se necessario, pulire l'accenditore e il bruciatore, ecco perché il propano è un solido quattro. Le caldaie a pellet ottengono 3 punti per ciò di cui hanno bisogno diverse volte all'anno per pulire la camera di combustione e una volta - il camino.

Di conseguenza, le unità di legno e carbone devono essere pulite spesso, come l'inquinamento. Peggio ancora, a questo riguardo, la situazione con il gasolio, poiché spesso la sua qualità è scarsa, a causa di ciò che la frequenza del servizio è imprevedibile.

warehousing

È chiaro che l'elettricità non richiede spazio di archiviazione, mentre il gas liquefatto e il diesel possono richiedere un po 'di spazio. Ma quando viene organizzato il riscaldamento economico di una casa privata con il legno, ci vorrà molto spazio per un magazzino. Lo stesso vale per i pellet, in quanto hanno bisogno di una stanza asciutta o di un silo speciale. Per quanto riguarda il carbone, ci sono molti rifiuti, polvere e sporcizia, quindi la stima più bassa.

Convenienza operativa

E qui il riscaldamento elettrico economico si è rivelato al meglio, poiché non richiede alcun intervento sul posto di lavoro. I pellet e il gas liquefatto devono essere periodicamente riforniti, 1-2 volte a settimana, e anche meno. Un po 'più di attenzione dovrebbe essere prestata al gasolio, più per controllare il lavoro che per aggiungere carburante.

Bene e soprattutto, tradizionalmente, il riscaldamento autonomo in una casa privata a carbone e legna da ardere fornisce, qui, i carichi nella camera di combustione sono necessari da 1 a 3 volte al giorno.

Nell'ultima colonna riassumendo i risultati, secondo la quale il più comodo e conveniente è il riscaldamento di una casa di campagna in inverno con l'elettricità. Se questo risultato viene considerato insieme ai costi finanziari, l'elettricità potrebbe non essere l'opzione peggiore.

conclusione

Un approccio integrato alla questione dimostra che i sistemi di riscaldamento più economici per una casa di campagna e una casa di campagna possono essere i più problematici nel processo di funzionamento. Pertanto, non correre e pesare e calcolare attentamente, e ancora meglio - installare una caldaia elettrica in combinazione con qualsiasi altro.

Come riscaldare una casa di campagna. Opzioni e idee redditizie

Molte persone vogliono comprare una casa fuori città. Ma quando si costruisce una casa di campagna c'è un problema. Come e cosa riscaldare una casa di campagna? Di solito, sulla terra non c'è possibilità di collegamento al riscaldamento centrale. Pertanto, è necessario pensare a quale tipo di riscaldamento autonomo è meglio utilizzare.

Diversi anni fa, ogni proprietario di una casa di campagna ha cercato di gassificare la sua casa. Attualmente la situazione è leggermente cambiata. Ci sono altri modi per riscaldare la casa. E i prezzi per il riscaldamento degli ambienti sono aumentati più volte.

Pertanto, molti proprietari di case private iniziarono a pensare a metodi alternativi di riscaldamento della stanza. Di seguito descriviamo le opzioni per il riscaldamento delle case di campagna.

Riscaldamento a stufa a casa

Quando si costruisce una casa lontano dalla linea del gas, è possibile installare un sistema di riscaldamento a legna. Con questa opzione, risulta più vantaggioso riscaldare una casa di campagna. Come funziona una stufa a legna?

Il principio di funzionamento di questo progetto è il seguente: si acquista una stufa, si mette legna da ardere e si scioglie. Durante la combustione del legno, l'attrezzatura del forno si riscalda. Emette calore e l'aria nella casa si scalda.

Con la semplicità della costruzione, questo metodo di riscaldamento presenta diversi vantaggi:

  • c'è un rapido riscaldamento delle apparecchiature del forno;
  • non richiede l'installazione di radiatori, pompe e tubi;
  • l'affidabilità del design consente di utilizzare questo forno per molto tempo;
  • L'acquisto di legna da ardere non richiede molti soldi.

Al momento, le moderne stufe per il riscaldamento non sono simili alle vecchie stufe ben conosciute.

In questo sistema, è possibile incorporare la caldaia. Al momento dell'acquisto di una caldaia, è meglio scegliere una costruzione di tipo pirolisi. Con questa caldaia il calore verrà generato a causa della combustione dei gas di pirolisi. Questo tipo di apparecchiatura della caldaia funziona senza elettricità.

Di seguito capiremo come funziona la caldaia a combustibile solido. Con l'aumento della temperatura e in assenza di ossigeno, il combustibile si decompone in gas e rifiuti solidi. In questo caso, è possibile ottenere il massimo trasferimento di calore dalla combustione del carburante.

Ora scriveremo sugli svantaggi di questo tipo di riscaldamento:

  • Tutti i forni hanno grandi dimensioni, quindi devi pensare attentamente dove metterlo; il peso del forno è abbastanza grande, quindi non sarà possibile montare il forno da soli;
  • bisogno di spazio di archiviazione interno aggiuntivo per legna da ardere. È molto importante che ci sia abbastanza legna da ardere per tutto il periodo di riscaldamento;
  • con l'uso improprio delle attrezzature del forno, i prodotti della sua combustione possono essere pericolosi per l'uomo;
  • è necessario dotare il camino;
  • con ampie zone della casa, la stufa non riscalda le stanze in modo uniforme.

Riscaldamento con carbone

Come abbiamo scritto sopra, puoi riscaldare una casa di campagna senza gas con l'aiuto di attrezzature di fornace. Tuttavia, poiché l'acquisto di legna da ardere in alcune regioni è difficile, è possibile considerare l'opzione di riscaldare una casa di campagna con combustibile solido.

In questi forni, le caldaie dispongono di speciali sensori per la regolazione della temperatura di riscaldamento. L'uso del carbone durante la combustione riduce la quantità di sostanze volatili nocive.

  • scambiatore di calore;
  • focolaio in cui avviene il processo di combustione;
  • grattugiare.

Lo scambiatore di calore è realizzato in ghisa o acciaio. Pertanto, i mercati sono rappresentati principalmente da caldaie in acciaio e ghisa. Va notato che le caldaie in acciaio hanno un basso costo rispetto alle caldaie in ghisa. L'affidabilità delle caldaie di questi materiali è molto alta, e se lo si desidera, si può a malapena danneggiare la struttura del forno.

I vantaggi dei forni a carbone includono la loro durata e un maggiore trasferimento di calore. Un tale sistema di riscaldamento non richiede energia elettrica.

Per quanto riguarda il carbone, è meglio comprarlo in anticipo e costruire una stanza per la sua conservazione adeguata.

Riscaldamento elettrico

Se la casa di campagna si trova in prossimità della rete elettrica, è possibile riscaldare la casa di campagna con l'elettricità. Vale la pena notare che una casa di campagna non verrà riscaldata da un elettricista, ma da acqua riscaldata.

La prima cosa da fare è comprare una caldaia per riscaldare l'acqua.

I negozi sono caldaie elettriche, progettate per potenza diversa, con uno o più circuiti. Un sistema con un solo circuito riscalda solo la casa. Il sistema a doppio circuito riscalda la vasca e l'acqua della cucina. Di solito, installare due caldaie. E in estate, uno di loro è semplicemente spento. Il secondo riscalda l'acqua per uso personale.

Tipi di caldaie elettriche

Per le abitazioni private, di norma, acquistare bollitori elettrici a parete oa pavimento.

Le caldaie da pavimento hanno dimensioni e peso maggiori. Pertanto, devono essere installati su una superficie orizzontale.

L'acqua che entra nella caldaia si riscalda e si espande. A causa di ciò, la pressione dell'acqua aumenta e il liquido si muove indipendentemente attraverso i tubi verso i radiatori. Le batterie si riscaldano e riscaldano tutta la casa. Quando l'acqua si raffredda, ritorna in caldaia per il riscaldamento. L'intero sistema ha un circuito chiuso.

A volte installare una caldaia con un sistema di circolazione dell'acqua forzata. Ma questo richiederà una pompa e un serbatoio aggiuntivi.

Se la casa ha elettricità, ma il sistema per il riscaldamento dell'acqua non è installato, è possibile utilizzare altre opzioni per il riscaldamento. Attualmente, nei negozi di edifici è possibile acquistare diversi tipi di riscaldatori alimentati da energia elettrica. Di solito acquistare radiatori ad olio.

Il loro consumo di energia è minimo e sono anche sicuri da usare.

È anche possibile riscaldare una casa di campagna in legno con stufe a raggi infrarossi. Ma riscaldano solo alcune parti della stanza. Questo tipo di riscaldamento consente di risparmiare energia elettrica. Utilizzato principalmente nei cottage estivi.

prevenzione degli infortuni

È possibile riscaldare una casa di campagna con l'aiuto di una stufa, ma questo prevede l'osservanza di alcune misure precauzionali, come ad esempio:

  • non asciugare i vestiti su una stufa;
  • Non posare il cavo su oggetti infiammabili;
  • non usare prolunghe lunghe;
  • non lasciare i dispositivi di riscaldamento acceso di notte.

Quando si riscalda un edificio con il legno, è necessario attenersi alle seguenti regole:

  • Le sostanze combustibili non dovrebbero essere presenti vicino alla stufa;
  • il pavimento, vicino alla porta del forno, deve essere fatto di ferro, nel caso in cui le scintille cadano sul pavimento, questo non causerà un incendio;
  • È necessario un dispositivo di ventilazione di alta qualità per rimuovere i prodotti di combustione in eccesso.

Come riscaldare la casa in modo efficiente e redditizio?

Efficiente sistema di riscaldamento domestico.

I costi dei proprietari di case private sulla manutenzione della casa e così sono piuttosto alti. Ecco perché la domanda è così popolare che è più economico riscaldare una casa, la risposta a cui salverà il tuo budget.

Perché è redditizio riscaldare la casa da solo?

In termini di riscaldamento, i proprietari delle case di campagna erano più fortunati degli abitanti delle città. Dopo tutto, i proprietari di case possono accendere il riscaldamento nella loro casa in qualsiasi momento dell'anno, dal momento che non dipendono dal sistema di riscaldamento centralizzato. Altri vantaggi e benefici includono:

  • la possibilità di accendere il riscaldamento in casa in quei momenti in cui è necessario.
  • la capacità di regolare la temperatura al livello desiderato.
  • la possibilità di auto-selezione delle opzioni di riscaldamento (combustibile solido, elettricità, gas).

Tuttavia, questo solleva la questione principale: come riscaldare economicamente la casa e quale metodo di riscaldamento è considerato il più redditizio? In questo dobbiamo capire.

Il meglio per riscaldare la casa - come decidere?

Per capire come riscaldare una casa a buon mercato, è necessario rispondere ad alcune importanti domande:

  • Vivrai in casa in modo permanente o solo poche stagioni all'anno?
  • Ti importa di più della qualità del riscaldamento o del lato finanziario del problema?
  • Quanto puoi spendere per l'equipaggiamento di tutti i sistemi necessari?

Importante: una risposta universale alla domanda su come riscaldare economicamente una casa, nessuno lo darà. Tutto dipende da vari fattori: il prezzo dell'energia e del carburante, il costo di acquisto e installazione delle attrezzature e una serie di altri fattori. Tuttavia, avendo familiarizzato con le opzioni di riscaldamento, sarà molto più facile fare una scelta.

Il riscaldamento della stufa e le sue caratteristiche

Il forno è considerato il modo più redditizio di riscaldamento.

Considerando le opzioni, ciò che è utile per riscaldare una casa privata, è impossibile non parlare del riscaldamento della stufa, che non ha perso la sua rilevanza per molti anni. Installare una stufa in casa è un lavoro difficile, quindi dovrebbe essere affidata solo a specialisti professionisti. Tuttavia, la corretta installazione del forno è una garanzia del suo lungo lavoro.

Riscaldano la stufa con legna o carbone, e quindi il "carburante" deve essere rifornito in anticipo in modo che duri a lungo. Un sacco di calore è fornito da tronchi secchi di solide varietà di legno, che comprendono faggio e quercia. Il pino umido brucia anche normalmente, ma il calore da esso nella casa sarà basso.

La cosa principale da ricordare è che il forno richiede attenzione. Quindi, non fare a meno di pulire il camino e la rimozione permanente di cenere.

Per essere sempre al caldo nelle stanze, devi costantemente vomitare legna da ardere, osservando tutte le misure di sicurezza necessarie. Altrimenti, un incendio non può essere evitato.

Per ridurre il rischio di situazioni di incendio, è meglio rivestire il pavimento con la stufa, ma non è consigliabile coprire il pavimento o il linoleum. Se c'è una scintilla su un pavimento del genere, potrebbe verificarsi un incendio.

Riscaldamento a camino: è redditizio?

Il riscaldamento del caminetto è simile a una stufa, ma presenta alcune differenze: è impossibile riscaldare la casa in modo efficace in questo modo. Il camino è spesso installato solo per la bellezza, dal momento che il suo calore è sufficiente per riscaldare la stanza in cui è installato.

Non puoi parlare qui di risparmi. Se sei interessato a, più è redditizio riscaldare la casa, puoi tranquillamente dire che non sta usando un camino. Nonostante il camino funzioni a legna o carbone, consuma molto "carburante", ma quasi non emette calore. Quindi, dovrebbe essere installato solo in combinazione con qualsiasi altro tipo di apparecchiatura di riscaldamento - per l'anima, per così dire.

Sistema di riscaldamento dell'acqua

Il sistema di riscaldamento dell'acqua permetterà di riscaldare la casa.

Oggi, stanno sempre più dicendo che un metodo abbastanza popolare è quello di riscaldare una casa in modo efficiente con l'aiuto di un sistema di riscaldamento dell'acqua. Tuttavia, è necessario effettuare immediatamente una prenotazione: il conto di riscaldamento può essere di piccole dimensioni, ma è necessario spendere denaro per l'installazione di attrezzature, la realizzazione di tubi, l'installazione di batterie, un serbatoio e una pompa. Inoltre, il costo del riscaldamento dipende direttamente dall'attrezzatura.

Per questo è necessario occuparsi del lavoro del sistema. Quindi, ci dovrebbe essere una caldaia con la funzione di riscaldamento dell'acqua, che quindi passa attraverso i tubi e entra nei radiatori. Dopo un po ', l'acqua si raffredda e ritorna alla caldaia, dove viene nuovamente riscaldata. Questo sistema funziona in un cerchio chiuso. In alcuni casi, non fare a meno di una pompa speciale quando l'alimentazione del fluido è forzata.

Molte persone sono interessate al più economico è quello di riscaldare una casa con un sistema di riscaldamento dell'acqua, perché è noto che le apparecchiature di riscaldamento possono funzionare su varie fonti di energia. Ecco perché l'attrezzatura è divisa in:

Rispondendo alla domanda su come riscaldare economicamente una casa, vale la pena rimanere sulle caldaie a gas ea combustibile solido, poiché il costo del "carburante" in questo caso è abbastanza accettabile. Le caldaie elettriche possono essere piuttosto costose a causa del costo dell'elettricità.

L'uso di riscaldatori per il riscaldamento

I riscaldatori moderni sono un metodo molto efficiente e sicuro per riscaldare le stanze. Soprattutto se la casa non vive tutto il tempo, ma diverse stagioni dell'anno. L'opzione più redditizia consiste nell'utilizzare i radiatori dell'olio che conservano il calore per un lungo periodo e consumano una piccola quantità di energia.

Quindi, per determinare quale tipo di riscaldamento è più adatto a te, devi prima esaminare tutte le opzioni disponibili, valutandone vantaggi e svantaggi, i costi economici di installazione e funzionamento. Non dimenticare di scegliere l'opzione di riscaldamento, in base al tempo trascorso in una casa di campagna. Dopo tutto, se vivi in ​​una casa di campagna solo in estate, il camino con una stufa è sufficiente, ma se vivi lì in inverno, non puoi fare a meno di un sistema di riscaldamento di alta qualità.

Caldaie per riscaldamento domestico: scegli la tua opzione

Con l'inizio del freddo, la questione di come e cosa riscaldare una casa diventa sempre più rilevante. Specialisti e utenti del nostro forum ti aiuteranno a trovare la soluzione migliore!

Sul mercato moderno ci sono molte opzioni per il riscaldamento di una casa privata - dalle caldaie a combustibile solido per il riscaldamento domestico e termina con le pompe di calore. La maggior parte dei proprietari di immobili ritiene che sia vantaggioso riscaldare la casa con una caldaia a gas, ma gli utenti di FORUMHOUSE sanno che in determinate condizioni questa non è la soluzione ottimale.

A causa del costante aumento dei prezzi dell'energia e dell'elevato costo della connessione, molti sviluppatori sono preoccupati per i seguenti problemi.

  • Esiste un'alternativa al gas del tronco;
  • Quali caratteristiche possono essere in diversi sistemi di riscaldamento;
  • Come calcolare il prezzo di un particolare tipo di carburante;
  • È redditizio usare sistemi di riscaldamento a combustibile solido;
  • Come riscaldare una casa con l'elettricità e non andare in rovina;
  • Una pompa di calore domestica può sostituire i sistemi di riscaldamento tradizionali?

E gli esperti e gli utenti del nostro forum ti aiuteranno a trovare le risposte a queste domande!

I criteri principali per la scelta di un sistema di riscaldamento

L'esperienza di costruzione suggerisce che il riscaldamento autonomo di una casa privata viene selezionato tenendo conto di molti fattori: il grado di disponibilità di un particolare tipo di combustibile, i costi mensili di riscaldamento stimati, le condizioni climatiche di vita e la perdita di calore dell'edificio.

Riscaldare una casa in un clima temperato è un compito, e requisiti molto diversi sono posti sul sistema di riscaldamento in regioni con un clima ancora più freddo rispetto a Mosca e per mesi di stagione di riscaldamento.

L'efficienza dell'impianto di riscaldamento a casa dipende non solo dalle prestazioni termiche del combustibile e dall'efficienza della caldaia, ma anche dalle caratteristiche progettuali della casa e dal grado di perdita di calore.

Un involucro mal isolato nega il lavoro del sistema di riscaldamento più efficiente!

Pertanto, la scelta del sistema di riscaldamento e delle apparecchiature della caldaia deve iniziare nella fase di progettazione della vostra futura casa. Tutti gli sviluppatori esperti concorderanno con la dichiarazione che non ci sono sciocchezze qui e qualsiasi errore o omissione può portare a costose rilavorazioni.

Innanzitutto consideri il riscaldamento a gas.

La scelta del sistema di riscaldamento, in primo luogo, dipende da quali comunicazioni sono connesse alla casa. Se il gas principale è già collegato, allora la scelta del carburante di solito finisce, da allora al momento, il riscaldamento della casa a causa del gas principale è riconosciuto come la soluzione migliore.

Inoltre, è necessario tenere conto della comodità di utilizzare il sistema di riscaldamento in diverse modalità di residenza: ogni giorno, in modalità weekend, visite una tantum. Solo dopo aver valutato tutti i pro e i contro, puoi scegliere l'opzione migliore.

In assenza del gas principale, è possibile riscaldare la casa su un gas liquefatto, il cosiddetto serbatoio del gas - un contenitore sigillato, sepolto nella zona e che necessita di rifornimento periodico.

I vantaggi del gas liquefatto, nonché del gas del tronco, sono lo scarico pulito, la capacità di installare camini compatti e piccole caldaie per il riscaldamento del veleno.

Con tutti i vantaggi, questo sistema di riscaldamento autonomo della casa presenta diversi svantaggi.

Lo svantaggio principale di un serbatoio di gas comprende: installazione costosa, inconvenienti di rifornimento, ottenimento di permessi, la necessità di manutenzione periodica da parte di personale altamente qualificato. Inoltre, il serbatoio del gas occupa molto spazio sul sito.

La scelta del carburante, e quindi l'attrezzatura della caldaia dipende dal grado della sua disponibilità in una particolare regione. Se c'è gas naturale in casa, allora la scelta è ovvia a suo favore, in caso contrario, è necessario valutare il costo e la disponibilità di altri tipi di carburante nell'area per il riscaldamento, in base a questo, e installare l'apparecchiatura.

Cosa sostituire il gas

I vantaggi del gas sono ben noti, ma tutti sono livellati da un prezzo estremamente alto a causa della sua chiusura. Consideri alternative

Carburante liquido

Riscaldamento diesel: richiede l'installazione di apparecchiature costose e difficili da utilizzare.

È necessario trovare un posto dove installare un serbatoio per il carburante. Il gasolio ha un odore particolare e non del tutto gradevole. Inoltre, a causa del costante aumento dei prezzi degli idrocarburi, il riscaldamento con gasolio è uno dei modi più costosi per riscaldare una casa. Tra i principali vantaggi per questo tipo di riscaldamento domestico, è possibile evidenziare l'automazione della caldaia e la diffusa prevalenza del gasolio.

elettricità

Le caldaie elettriche sono facili da usare, ecologiche, sicure e silenziose.

Tuttavia, a bassi costi iniziali per l'acquisto di attrezzature, è molto costoso riscaldare con l'elettricità e, durante le interruzioni di corrente, è possibile rimanere senza riscaldamento e senza acqua calda. Inoltre, la caldaia elettrica per il riscaldamento della casa dovrà mettere un cablaggio separato, e se la sua capacità supera 9 kW - una rete trifase di 380 V.

Oltre alle caldaie elettriche, ci sono riscaldatori come convettori elettrici e emettitori a infrarossi.

I vantaggi del riscaldamento con convettori elettrici e emettitori a infrarossi sono costi iniziali minimi e la semplicità dell'apparecchiatura. Non è necessario occuparsi della sistemazione del locale caldaia o eseguire i tubi di riscaldamento. Sembrerebbe - ha preso il dispositivo fuori dalla scatola, inserito e utilizzato. Ma, come dimostra la pratica, non tutto è così semplice.

Una casa ben isolata può essere riscaldata con successo con un convettore elettrico solo se ci sono sufficienti capacità elettriche.

  • alta efficienza delle apparecchiature;
  • facilità di installazione;
  • aspetto presentabile;
  • sicurezza d'uso;
  • possibilità di programmare modalità di risparmio energetico.

Gli svantaggi includono:

  • costi aggiuntivi per cablaggi di alta qualità;
  • maggiori esigenze sulla qualità degli elementi di alimentazione.

A differenza della caldaia elettrica, l'installazione di un termoventilatore o qualsiasi modello di emettitore IR non richiede la posa di tubi e la presenza di calore, di conseguenza si riducono i costi energetici inefficienti per il riscaldamento dell'acqua (conduttore termico), la caldaia e le tubazioni e le perdite di calore.

Ecco i criteri principali per la scelta di un sistema di riscaldamento simile.

Oleg Dunaev:

- Scegliamo questo: la potenza di un termoventilatore è fino a 1,5 kW (più - le forche si fondono e i contatti del relè si bruciano).

Programmatore - con la propria fonte di alimentazione (le impostazioni vengono salvate quando si spegne l'alimentazione). 10 mq L'area necessaria è di circa 1 kW di potenza.

Elettricità - 380 V, 3 fasi, potenza consentita - minimo 15 kW. Sezione Pubblicazione - 3x2.5 mq. Mm. Posiamo linee di convertitori selezionate e colleghiamo non più di tre convettori per linea.

È meglio appendere il convettore elettrico a parete sotto una finestra a circa 15 cm dal pavimento.

Il riscaldamento con l'elettricità è uno dei modi più costosi per riscaldare una casa. Sembrerebbe che il riscaldamento a basso costo dell'elettricità sia un mito. Tuttavia, l'utente del nostro forum, Aleksandr Fedortsov (soprannome sul forum Skeptic), con il suo esempio, nega questa affermazione.

Io stesso ho costruito una struttura ben isolata sulla fondazione di UWB. In primo luogo, il progetto per il riscaldamento di una casa di 186 mq. è stato presupposto caldaia a combustibile solido. Un po 'pensieroso, ho deciso che non volevo diventare un vigile del fuoco, ma era meglio usare la tariffa notturna e riscaldare l'acqua in un affidabile accumulatore di calore autoportante con un volume di 1,7 metri cubi.

L'acqua riscaldata durante la notte con resistenze elettriche fino a 50 ° C consente di riscaldare con successo la casa nei mesi invernali con un sistema a pavimento riscaldato ad acqua. E puoi monitorare la temperatura usando un regolatore fatto in casa.

TA a pavimento nella caldaia metto su un foglio di polistirene di 35 ° densità e 10 cm di spessore L'accumulatore di calore è ben isolato - 20 cm di lana di roccia sul coperchio del serbatoio, sulle pareti - 15 cm Posso dire che i costi di riscaldamento di dicembre ammontano a 1,5 mila. rubli. A gennaio, non ha superato i 2 mila rubli.

Combustibile solido

Legna da ardere, carbone, bricchette di combustibile.

Una caldaia a combustibile solido (carbone, legna da ardere) richiede un'attenzione costante, trasformando praticamente il suo proprietario in un pompiere. Tali strutture possono essere utilizzate in luoghi dove non sono collegati né gas né elettricità. Sono i più economici e diversi a buon mercato. Quando si usano caldaie a combustibile solido è particolarmente importante osservare le misure di sicurezza antincendio.

Il grado di autonomia delle caldaie a combustibile solido può essere aumentato utilizzando un accumulatore di calore nel sistema del serbatoio di accumulo. Grazie a TA, il calore si accumula e il numero di segnalibri nella caldaia diminuisce.

In media, il tempo di funzionamento di una caldaia a combustibile solido su una scheda è di almeno 3 ore, al massimo 12 o più ore. Il termostato controlla il flusso d'aria verso la camera di combustione e una protezione speciale contro il surriscaldamento della valvola e dello scambiatore di calore fornisce una protezione contro il surriscaldamento.

Quando si utilizzano combustibili solidi, non è necessario comunicare con le società di fornitura di gas e ottenere i permessi per l'installazione della caldaia. Tutto è governato dagli SNiP, che devono essere seguiti durante la progettazione e l'installazione di apparecchiature di riscaldamento. Dovresti anche seguire le raccomandazioni dei produttori sulla sicurezza antincendio.

Come sistema di riscaldamento di riserva in caso di interruzione di corrente, è opportuno installare una caldaia multi-combustibile o combinare più apparecchi di riscaldamento.

Una caldaia aggiuntiva viene spesso utilizzata per aumentare il grado di automazione di una caldaia a combustibile solido, una caldaia elettrica o un camino con un circuito idraulico è collegato al circuito.

Riscaldamento autonomo in una casa privata attraverso la caldaia combinata - un'opzione costosa. Questi tipi di caldaie riuniscono contemporaneamente tre tipi di caldaie: combustibile solido, elettrico con bruciatore a gas o diesel e sono le caldaie domestiche più costose. In caso di interruzione di corrente, è meglio collegare un gruppo di continuità, che consentirà all'apparecchiatura di continuare a funzionare fino a 48 ore durante un'interruzione di corrente.

È possibile e persino necessario combinare diversi dispositivi per il riscaldamento dell'ambiente, specialmente in quelle regioni in cui sono possibili interruzioni di carburante.

Pratici sono i sistemi in cui le caldaie a combustibile solido sono combinate con i caminetti a legna, ovvero il sistema include una fonte di calore aggiuntiva (camino) che supporta o accelera il riscaldamento del sistema.

Il vantaggio dell'utilizzo di caldaie multi-carburante è la possibilità di combinare due tipi di carburante nella stessa attrezzatura. In una caldaia con due fornaci in uno, è possibile bruciare combustibile solido (legna, carbone, mattonelle) e nell'altro è possibile installare un bruciatore (diesel o pellet). Così, il padrone di casa, a seconda della situazione, può scegliere il tipo di riscaldamento che è conveniente per lui.

Le caldaie a pellet sono anche molto popolari oggi.

Anatoly Gurin:

- Gli indubbi vantaggi del riscaldamento a pellet comprendono: autonomia, economicità rispetto a elettricità e gasolio con propano. Tra gli svantaggi si può notare che è necessario trovare un posto per la conservazione dei pellet.

E i pellet di scarsa qualità a causa di una combustione incompleta riducono l'efficienza della caldaia.

La caldaia stessa richiede un'attenzione settimanale, perché è necessario pulire il bruciatore e versare il pellet.

Il funzionamento continuo della caldaia può essere notevolmente aumentato installando un ulteriore bunker per pellet.

Negli ultimi anni, i sistemi di riscaldamento domestico alternativi costruiti sulla base di una pompa di calore, ecc., Sono diventati sempre più popolari (vedi diagramma).

Anatoly Gurin:

-Il principio del lavoro è semplice: una pompa di calore trasporta l'aria calda dalla strada alla casa. È più facile immaginare una pompa di calore come un frigorifero: il congelatore è nel terreno e il radiatore è in casa.

L'esperienza nell'uso di un tale sistema di riscaldamento dimostra che spendendo solo 1 kW di elettricità, otteniamo 5 kW di calore.

Nonostante il fatto che un tale sistema di riscaldamento sia noto da più di dodici anni, molti sono fermati dagli alti costi iniziali necessari per la sua installazione.

Il sistema di riscaldamento è un investimento a lungo termine nella vostra casa e i costi iniziali più bassi sono ulteriormente livellati dalle tariffe elevate per il combustibile e le sale caldaia.

I vantaggi dell'utilizzo di una pompa di calore:

  • basso, 5 volte meno di quando si riscalda una casa con l'elettricità, il costo del riscaldamento;
  • quando l'aria viene fatta circolare dalla strada verso la casa non ci sono scarichi;
  • il sistema non richiede manutenzione;
  • autonomia di funzionamento: la pompa di calore richiede solo elettricità, e quando l'elettricità è scollegata, la pompa di calore può essere facilmente alimentata dal generatore di gas.

Maggiori informazioni sul riscaldamento alternativo possono essere trovate in una collezione speciale.

Come capire il più redditizio per riscaldare la casa

Il prezzo del riscaldamento è il costo del carburante. Il combustibile universale, ugualmente adatto per ogni regione o casa, non esiste. Pertanto, è necessario effettuare un calcolo in base alla situazione specifica.

Quando si sceglie un carburante non può essere guidato solo dal profitto a breve termine, è necessario concentrarsi sul lungo termine.

Non c'è il gas e non ci sarà, ma ci sono le imprese di lavorazione del legno intorno, rispettivamente, i produttori di pellet appariranno (o già esistono). In questo caso, una soluzione efficace sarebbe quella di mettere la caldaia a combustibile solido, che può essere successivamente prodotta a pellet (installando un bruciatore a pellet nella porta inferiore).

Potrebbe anche esserci una situazione in cui il gas dovrebbe essere speso in 1-2 anni. A questo punto, puoi mettere la caldaia sul combustibile solido e quindi installare un bruciatore a gas al suo interno.

È necessario scegliere il carburante più economico nella regione. Sarà molto vantaggioso per loro riscaldare la casa. Per un calcolo obiettivo, è meglio creare una tabella riassuntiva in cui visualizzare i tipi di fonti di calore disponibili, i loro costi durante la costruzione, i costi operativi e la durata.

A lungo termine, è importante considerare un fattore come la comodità di utilizzare una fonte di calore. L'esperienza dimostra che non importa quanto sia economico il carburante, il suo basso prezzo può eliminare il minimo grado di autonomia della caldaia e un maggiore grado di attenzione al lavoro di questa apparecchiatura.

È necessario condurre una breve analisi dei metodi di riscaldamento più probabili per uno o un altro tipo di combustibile.

Conoscendo la potenza della caldaia, è possibile calcolare il costo dei costi di riscaldamento al mese. Calcolo approssimativo - 1 kW è necessario per il riscaldamento di 10 mq. (a condizione che la distanza dal pavimento al soffitto sia fino a - 3 m), inoltre, è necessario prendere una riserva del 15-20%, necessaria per la preparazione di acqua calda.

In media, le apparecchiature della caldaia funzionano per circa 10 ore al giorno. La stagione di riscaldamento nella Russia centrale dura 7-8 mesi all'anno, il resto del tempo, la caldaia lavora per preparare l'acqua calda e mantenere una temperatura minima di + 8 ° C in casa.

totale:

Elettricità: per ottenere energia termica di 1 kW / ora, si consuma circa 1 kW / ora di elettricità.

Combustibile solido: per ottenere 1 kW / ora di energia termica, si consumano circa 0,4 kg / ora di legna.

Gasolio: per ottenere 1 kW / ora di energia termica, si consuma circa 0,1 litri di gasolio.

Gas: per ottenere energia termica di 1 kW / ora, vengono consumati circa 0,1 kg di gas liquefatto.

A lungo termine, dobbiamo tenere conto dell'aumento dei prezzi del carburante, in base alle tendenze degli ultimi anni e del periodo di ammortamento degli investimenti iniziali.

Pertanto, la scelta di un sistema di riscaldamento consiste in un intero complesso di misure e soluzioni ingegneristiche che richiedono un approccio equilibrato e un'attenta analisi di ogni specifica situazione.

Solo allora la tua casa di campagna diventerà una casa veramente confortevole e moderna.

A FORUMHOUSE, puoi trovare tutte le informazioni sui requisiti per i locali caldaie, capire se il riscaldamento con l'elettricità può essere economico e partecipare alla discussione sull'uso delle pompe di calore.

Guarda i video sul cablaggio insolito dell'impianto di riscaldamento e su come organizzare autonomamente un riscaldamento efficiente ed economico con l'elettricità sulla base di un accumulatore di calore.

Top